Croazia Info di Branko e Nicoletta
Consigli di chi è già stato in Croazia:
isola Molat spiaggia Verudela

Se siete già stati in Croazia, o preferibilmente appena tornati, mandateci le vostre osservazioni, descrivete le esperienze che avete avuto (basta compilare il "form" in fondo alla pagina). Leggendo la pagina, vi renderete subito conto che è un modo di vedere le cose che non si trova nei soliti canali informativi.

Vostre esperienze
¤ Spedisci un consiglio
Aggiungi questa pagina ai

Preferiti

2001 ( a - b - c - d ) | 2002 | 2003 | 2004 | 2005 | 2006 | 2007 | 2008 | 2009

Mao (agosto 2001)

Sono appena tornato da Crikvenica (Quarnaro); è un paese sul mare molto frequentato e adatto sia per famiglie che per giovani. Sinceramente, speravo di trovare un po' più di vita notturna, ma purtroppo alle 2 si chiude tutto e l'unica meta rimane la sola discoteca del paese (molto affollata ma con musica house incomprensibile, i dj croati hanno molto da imparare). La spiaggia è sia di ghiaia che di sabbia (a pagamento, 1 euro al giorno) e molto affollata. Se volete giocare a beach volley (io gioco a pallavolo e ne sento il bisogno) dovete pagare 50 kune all'ora per il campo (circa 7 euro), ma ammetto che l'unico campo che c'è a Crikvenica è da serie A e alla sera ci sono sempre molte persone che guardano i match. Si spende molto poco in generale, noi eravamo 4 amici (età dai 24 ai 30) e abbiamo speso tutto compreso con divertimenti, vitto e alloggio per 1 settimana, circa 250 euro a testa con pernottamento in appartamento gigante. Siamo andati senza prenotare dal 5 al 12 agosto 2002. I soldi vi consiglio di cambiarli dopo il confine se no ci rimettete un po'. Là è meglio avere le kune, gli euro non li ho mai usati. Concludo dicendo che se volete divertirvi molto di sera vi consiglio di rimanere in Italia, ma bisogna dire che in Croazia ho apprezzato il mare pulito e soprattutto il fatto che si spende veramente poco.

castuit AT yahoo.com (agosto 2001)

Opatija

Sono stato a Moscenicka Draga a circa metà strada tra Pola e Rijeka. Un bellissimo posto, tranquillo infatti il paese è composto da circa 500 abitanti. C'è un campeggio, due hotel e molte affittacamere. I pregi: tranquillità del posto, vicinanza con Opatija e le discoteche e i pub per i + giovani, prezzi bassissimi (il pesce e la birra non costano niente).

Danielle (agosto 2001)

Posso consigliare ai possessori di cani di recarsi in questa bell'isola (Rab), poiché c'è molta tolleranza sia da parte delle persone del luogo, sia da parte dei turisti in maggiornaza tedeschi a settembre e anche perchè si può trovare qualche spiaggetta abbastanza isolata. Non mi sento di consigliare: soggiornare a Lopar che ho trovato povero da un punto di vista paesaggistico e assolutamente troppo affollato nell'unica spiaggia che mi avevano descritto stupenda ("spiaggia Paradiso"?). Ulteriore consiglio che mi sentirei di dare è quello di cercare di tenere le spiagge un po' più curate e magari con qualche cestino della spazzatura in più.

Davide - davidetixi AT hotmail.com (agosto 2001)

E' il terzo anno consecutivo che vengo in Croazia èd ogni anno scopro itinerari luoghi opere d'arte e natura incantevoli. Quest'anno segnalo il parco naturale di Premantura dove si può fare il bagno da una scogliera a strapiombo sul mare e piccoli spiazzi scavati dal mare nella roccia, la spiaggia di Baska sull'isola di Krk, e Porat una località tranquilla nei pressi di Malinska. Ristorante consigliato: da Danilo Skoko a Banjole, pesce fresco tutte le sere servito su di una terrazza in cima alla collina.
Arte: il museo romano all'Arena di Pula.

Fabio (agosto 2001)

Purtroppo non sono riuscito a raggiungere la Croazia per un motivo di .... passaporti. Mia figlia aveva la carta bianca scaduta e non ci hanno fatto passare così ci siamo fermati a Trieste. Colpa nostra. Vista la compagnia di turisti con lo stesso problema al confine, vi suggerirei di ricordare la necessità di lasciare la casa con un documento in regola anche per i figli (vedere la pagina Informazioni)

Lollo (agosto 2001)

Croazia

L'unica cosa che non mi e' piaciuta tanto della Croazia e' stato il fatto che non abbiamo trovato troppa vita dopo una certa ora, pertanto non molto tarda, della notte.

Daniele S (agosto 2001)

Posti bellissimi, ma un po' troppa gente. Gli indigeni sono scarsamente ospitali e mangiare costa abbastanza. Direte allora: hai fatto una vacanza da schifo! In realtà no, ma bisogna adeguarsi all'ambiente, sembra l'Italia di 20 anni fa. Per quanto riguarda l'affollamento me l'aspettavo visto che tutti dicevano che c'era l'assalto alla Croazia. Se dovete scegliere, andate a Rovigno, è un posto fantastico, un paesino arroccato sul mare con un centro storico da 10 e lode; se dovete andare a mangiare scegliete l'Orca (appena fuori dal centro ma si mangia, stupendamente), il Cantinon o Graciano (entrambi sul lungomare). Abbiamo dormito all'hotel Valdaliso a Rovigno, un posto che fa al caso Vs. se non avete grosse pretese, fra l'altro non si spende tanto. Vi consiglio gita all'isola Rossa, al Limski kanal (fiordo) ma soprattutto a Brioni (se potete pernottate lì, è un autentico paradiso).

Nicola (agosto 2001)

Korcula

Sono stato in Croazia questa estate e ho apprezzato molto il luogo. L'unica critica che posso fare è riguardo le agenzie del turismo, poiché in nessuna, almeno quelle da me visitate, erano dotate di pagamento tramite carta di credito o bancomat, obbligando i clienti a prelievi rilevanti di contanti. Del resto tutto benone, specie il pesce e la carne veramente buoni e a prezzi onesti.

Riccardo (agosto 2001)

Zadar

Segnalo che sono rimasto molto sorpreso, anzi direi sconceratato, dagli alti costi dei traghetti ... ho contattato 3 o 4 compagnie di navigazione ... ma sono improponibili. Rispetto ad una vacanza in Italia, il costo del traghetto annulla di fatto, il costo "favorevole" del vitto e alloggio in qualsiasi sistemazione ( albergo, villaggio, casa privata ecc... )

Riccardo M. (agosto 2001)

Posso segnalarvi però da subito che la guida LONELY PLANET per la Croazia è assolutamente completa ed attendibile anche se risale ormai al 1999.

Roberto - gamaparo AT tin.it (agosto 2001)

Porec - Parenzo

In Agosto del 2002 la mia famiglia ed altre 2 (totale 10 persone) siamo stati sull'isola di Vis. Bellissima, ancora poco frequentata dai vacanzieri. Un pò lungo il viaggio, noi siamo partiti da Padova, ma senza dubbio una bellissima vacanza. Gente ospitale, case ben tenute, costi tutto sommato contenuti e nessun particolare inconveniente.
Quest'anno andiamo sull'isola di Korcula un pò più a sud, alla scoperta di posti nuovi. Anche quest'anno abbiamo prenotato via internet, case private a prezzi davvero interessanti, vicino al mare e con tuttte le comodità necessarie per vivere in quei posti. Vi farò sapere.

2001 ( a - b - c - d ) | 2002 | 2003 | 2004 | 2005 | 2006 | 2007 | 2008 | 2009