Istria

Dove si trova

Zona della Croazia: nord-ovest
Regione: Istria
da Trieste (km): 40

Com'è l'Istria
206.300 abitanti
128 hotel - 50 campeggi
1 aeroporto (Pula PUY)

Istria - la Croazia più vicina

L'Istria è la località di vacanza meglio conosciuta dai turisti, la penisola più grande della costa orientale dell'Adriatico, ricca di città bellissime da visitare e dove trascorrere lunghi soggiorni, ma anche brevi giornate di svago.
L'Istria si affaccia verso l'Italia a occidente, a est confina con il Golfo del Quarnero mentre nella sua parte meridionale cominciano le tantissime isole della Croazia che si susseguono davanti alla costa della Dalmazia.
La costa occidentale è la più popolosa e sviluppata turisticamente, ma è conosciuta anche per la ricca produzione di uve da vino e negli ultmi anni anche per l'olio d'oliva, mentre la pesca è da sempre una delle maggiori risorse della zona.
Sulla costa orientale dell'Istria ricca di baie e insenature, ci sono alcuni tra i maggiori centri turistici della Croazia tra cui Pola, Rovigno, Medulin, Porec o Parenzo, Umag,Novigrad, mentre sulla costa orientale, più aspra e selvaggia si trova l'unico centro turistico importante, Rabac.
Tutte queste località hanno infrastrutture turistiche ben sviluppate, hotel, pensioni a gestione famigliare, appartamenti privati e camere in afftto, case vacanza con giardino e in molte case anche con piscina, numerosi campi sportivi - tra cui primeggiano quelli da tennis, sport molto popolare - ma ci sono anche porti e marine ben attrezzate aperte durante tutto l'anno, agriturismi, centri benessere bellissime spiagge naturali di ciottoli e scogli, ma anche terrazze tra le rocce con accessi facilitati al mare
Il centro amministrativo dell'Istria è Pazin, verso il quale convergono tutte le strade della penisola: dal Castello di Pazin che domina il canyon del fiume Pazincica veniva governata la contea Asburgica di Pazin. Dirigendosi a nord a partire da Pazin si raggiunge Motovun, uno degli insediamenti più caratteristici della zona: la città medievale si trova infatti in cima a una collina dalla quale domina la valle del fiume Mirna. Nel bosco di Motovun si trovano i migliori tartufi della Croazia.
Proseguendo oltre Motovun si raggiunge Buzet, al di sopra di un colle nella valle del fiume Mirna. Le mura che circondano la città sono di epoca Romana e anche Buzet è al centro della raccolta dei tartufi. Da non perdere a 6 km da Buzet il Castello di Petrapilosa - si trova su un alta rupe rocciosasulla strada che seguendo il fiume Mirna porta a Levade e Motovun e viene citato fin dal IX secolo. Era un punto di controllo e difesa della valle circostante e durante alcuni lavori di restauro sono stati ritrovati molti affreschi interessanti oggi custoditi nel museo civico di Buzet...
Da vedere anche Roc e Hum, la più piccola città del mondo, tra le quali è stato creato un parco-memoriale dedicato all'alfabeto glagolitico. Sia Hum che Roc sono monumenti culturali protetti e al centro di un reticoli di sentieri e percorsi alpinistici che portano alla più alta montagna dell'Istra, il monte Ucka (1396 m) che è anche un Parco Naturale.
A sud di Pazin si trovano Zminj con i suoi agriturismi dove gustare piatti tradizionali Istriani e Svetvincenat con il suo castello e la piazza Rinascimentale.

Istria: le Foto

  • Arena di Pola in Istria

    Arena di Pola

  • Medulin

    baia di Medulin

  • Rovigno centro storico

    Rovigno

  • Novigrad in Istria

    Novigrad in Istria

  • cittavecchia di Umag

    cittavecchia di Umag

Come arrivare in Istria

L'Istria è raggiungibile comodamente in auto, percorrendo l'autostrada da Zagabria, Spalato o Fiume con passaggio del tunnel Ucka.
Chi voglia usare l'aereo può approfittare dell'aeroporto internazionale di Pola che dista solo 5 km dal centro città, mentre a Vrsar c'è un piccolo aeroporto per aerei privati. E' anche possibile utilizzare i vicini aeroporti di Fiume (località Omisalj, sull'isola Krk), Zagabria, Zara, Lubiana (Slovenia), oppure Trieste, Venezia e Treviso (in Italia).
Chi preferisca viaggiare in treno può utilizzare le linee Lubiana - Divaca - Buzet - Pola oppure Zagabria - Fiume e da Fiume proseguire in autobus fino a Lupoglav dove parte il treno per Pazin con arrivo a Pola.
Ci sono poi diverse linee di traghetto internazionale con arrivi a Parenzo, Rovigno, Umago, Pola, Rabac e altre località del Golfo del Quarnero con prezzi che vanno dai 20 euro ai 50 euro a traversata.
Per chi viaggi abitaualmente in autobus la comodità prosegue: tutte le principali città della costa Istriana hanno ben organizzate stazioni degli autobus, facilmente accessibili, con orari consultabili in più lingue. L'azienda trasporti più importante è la Autotrans...

I paesi dell'Istria

  • Umag
  • Buje
  • Novigrad
  • Porec
  • Tar
  • Vabriga
  • Funtana
  • Vrsar
  • Rovigno
  • Bale
  • Kanfanar
  • Pola
  • Medulin
  • isole Brioni
  • Barban
  • Banjole
  • Fazana
  • Liznjan
  • Marcana
  • Premantura
  • Stinjan
  • Vodjan
  • Rabac
  • Labin
  • Pazin
  • Buzet
  • Groznjan
  • Hum
  • Motovun
  • Oprtalj
  • Roc
  • Visnjan
  • Vizinada
Umago, Buje e Novigrad hanno spiagge che si estendono per oltre 50 km, e sono località turistiche importanti per quanto riguarda il turismo del benessere e dei centri wellness: Umag è la località più vivace e sportiva con oltre 100 campi da tennis e un moderno stadio nel complesso Stella Maris dove ogni anno si tiene l'Umag ATP, torneo internazionale con grande seguito di fan. Novigrad ha l'aspetto di un tipico villaggio di pescatori, con la cittavecchia, il porto e un lungomare piacevole per le passeggiate serali.
Sul promontorio vicino a Novigrad si trova Savudrija, minuscolo porto che opita il più antico faro della Croazia costruito nel 1818 e alto 36 m. Il centro della regione è Brtonigla, conosciuta e apprezzata dai cacciatori con una ricca offerta gastronomica che offre ai suoi ospiti ottimi piatti di selvaggina... Porec o Parenzo è l'unica città dell'Itria che abbia conservato la sua pianta originale Romana, si trova sulla costa occidentale della penisola Isriana ed è una località turistica molto apprezzata. La città si trova in posizione strategica per visitare le numerose bellezze dell'Istria e ha spiagge di roccia e ciottoli, ma anche pratiche terrazze ideali per prendere il sole comodamente... Buje è il centro di una regione famosa per le sue uve da vino e gli oliveti: è una piccola città di impronta medievali, con vie strette e lastricate e piccoli angoli pittoreschi...
Vrsar è una antico paesino di pescatori, con il centro storico costruito su terrazze che scendono fino al mare; ha 4 grandi campeggi - il campeggio Orsera, il campeggio Porto Sole, il campeggio Valkanela e il campeggio Koversada.
Rovigno o Rovinj dista solo 27 km da Vrsar: la parte vecchia sorge su un'isola che nel diciottesimo secolo è stata collegata alla terraferma con un terrapieno. Domina la città la basilica di Sant'Eufemia che si raggiunge percorrendo una delle strette calli lastricate di pietra che offre scorci inattesi sul mare all'intorno. La città di Rovigno ha una lunghissima tradizione turistica: ci sono numerosi alberghi e diversi campeggi (il campeggio Amarin, il campeggio Polaris, il campeggio Porton Biondi, il campeggio Valdiso e il campeggio Vestar solo per citarne alcuni) e bellissime spiagge rocciose (aote scogliere collegate da scalette di pietra e di metallo)... Proseguendo verso sud si incontra la cittadina di Fazana, porto di partenza per la visita al Parco Nazionale delle isole Brioni. Ha belle spiagge di ciottolini misti a sabbia (in realtà si tratta di microscopiche conchiglie), una lunga passeggiata verdeggiante e un bel centro storico ideale per le passeggiate serali. A Fazana si trova il famoso campeggio Bi Village dove oltre alle piazzole per camper, roulotte e tende, ci sono anche appartamenti e mobil-home.
Pola dista solo 8 km da Fazana, la città più grande dell'Istria con un bellissimo e fornitissimo mercato all'aperto, il mercato del pesce dove andare per comprare pesce freschissimo pescato in giornata, ma anche numerosi negozi per shopping e shopping turistico. Il simbolo della città, l'Arena di Pola, ospita numerosi eventi e concerti durante tutto l'anno, ma in estate di organizza il Pula Film Festival, da non perdere.
Le spiagge principali della città di trovano sul promontorio di Punta Verudela: ci sono ciottoli e scogliere, piscine all'aperto e sentieri per passeggiata, trekking e bicicletta. Ormai da alcuni anni le spiagge di Verudela sono uno dei punti di riposo preferito della foca monaca che durante il giorno esce dal mare salendo a riva: ammirare ma non disturbare o avvicinare il alcun modo, pena multe salatissime e in alcune casi l'espulsione imemdiata... Medulin si trova quasi sulla punta della Penisola Istriana, ed è un centro turistico molto popolare e ben attrezzato. Ha oltre 1 km di spiagge di sabbia, ma anche scogliere, molti alberghi e 9 campeggi... A 55 km da Medulin si trova Rabac, cittadina turistica con una lunga passeggiata ideal eper camminata, jogging e bicicletta che affaccia su bellissime spiagge rocciose e di ciottoli con mare cristallino dove nuotano i delfini (non sono infrequenti gli avvistamenti!). Ma l'Istria non ha solo città costiere, ci sono anche bellissimi borghi ricchi di fascino, storia e con una lunghissima tradizione culinaria nel suo entroterra.
Motovun si arrampica su una collina alta 277 m e si trova nell'entroterra di Umago e Novigrad: salendo in cima alla collina di Motovun si gode una vista spettacolare sulal valle circostante conosciuta per i suoi tartufi. Motovun è famosa oltre che per la sua bellezza e autenticità per il Festival dedicato al cinema che si organizza dal 1999...
Groznjan si trova vicino a Motovun ed è una città artistica meta di pittori, scultori e musicisti, con numerose gallerie d'arte e un popolare Jazz Festival che viene organizzato in agosto: Open Air Jazz Festival Jazz is Back.

Vacanze in Istria

Vuoi ricevere delle offerte per questa destinazione? Da valutare senza impegno

RICHIEDI

Da vedere e da fare in Istria

Oltre alle bellissime città di mare e ai borghi pittoreschi dell'entroterra tra le meraviglie dell'Istria ci sono:
- Hum, una delle più piccole cittadine dell'Istria, ha una struttura Medevale e solo 17 abitanti.
- la Grotta Baredine Cave - si trova a 12 km da Porec, nella cittadina di Nova Vas, è una grotta con stalattiti e stalagmiti che formano una serie di strutture spettacolari. La grotta è aperta da aprile a ottobre dalle 9:30 alle 18:30.
- la grotta Festinsko Kraljevstvo - si trova presso Zminj, ha una lunghezza di 80 m ed è aperta al pubblico dalle 10 alle 18.
- le strade del vino - sono segnalate con un cartello di colore marrone con un grappolo d'uva e collegano le vinerie dell'entroterra Istriano dove comprare vino locale (in alcuni casi anche imbottigliato) o assaggiare piatti tradizionali nelle annesse konobe.
- il Parco Nazionale delle isole Brioni che si trova nel tratto di mare di fronte a Fazana. Agli inizi del ventesimo secolo era una destinazione molto popolare tra l'alta socità Europea e più tardi divenne la residenza estiva di Tito e luogo di visita di numerosi presidenti, re e regine ma anche grandi attori e attrici.
- il Teatro Ulysses si trova sull'isola Mali Brijun nell'arcipelago delle isole Brioni, ed è un teatro all'aperto i cui spettacoli si tengono nell'ex avamposto militare di Fort Minor (XIX secolo). Oltre a un ricco cartellone con attori provenienti da tutto il mondo, il teatro Ulysses organizza anche seminari, collabora con università di tutto il mondo...

Tra gli eventi di maggior interesse in Istria ci sono

Histria festival - organizzato a luglio e agosto offre un ricco programma di concerti, musica e eventi nell'Arena di Pola, ma anche in altre località dell'Istria, spettacoli di balletto,
A settembre a Porec si organizza una grandiosa Giostra, una manifestazione storica con tornei cavallereschi, le notti dei pescatori (manifestazione gastronomica), danze barocche, piatti tradizionali e spettacoli teatrali all'aperto.
Umag è conosciuta per il torneo di tennis ATP International che vede protagonisti tutti i migliori giorcatori di tennis del mondo.
Il Carnevale - in Istria il Carnevale è una questione seria! Ogni paese organizza le sue sfilate di maschere tradizionali, un Carnevale per i bambini che di solito si tiene al pomeriggio e una festa coloratissima e vivace che si protrae fino alla mattina per i più grandi... da non perdere il Carnevale di Pola, Rovigno, Parenzo e Umago!
Giornate dei molluschi - a febbraio a Umag, Novigrad, Buje e Brtonigla c'è un appuntamento imperdibile per gli amanti dei molluschi con possibilità di assaggiare piatti tradizionali e specialità di mare mentre i ristoranti dell'area offriranno menù a base di molluschi, a prezzi super accessibili accompagnati da vini locali e conditi con olio d'oliva Istriano.
Istarska Rivijera (o Riviera Istriana) - sulla costa occidentale dell'Istria a Rovigno, Porec e Pola si tengoo le partite del torneo di tennis chiamato "Riviera Istriana" della Federazione Internazionale di Tennis ITF.
L'Aquapark Istralandia si trova vicino alla strada che da Novigrad porta a Nova Vas e ha piscine - con onde, idromassaggio, piscina per bambini - scivoli acquatici - il castello dei pirati e il mini-surf per bambini, free-fall alto 27 m , flying boats dal quale si scende a bordo di un mini-gommone, top gun scivoli gemelli con i quali gareggiare, family rafting dal quale scendere a bordo di gommoncini gonfiabili per 4 persone, fantasy hole scivolo per famiglie con buffi suoni e luci che accompagnano la discesa, sky river che riproduce la discesa lungo il corso di un fiume, crazy hills uno scivolo a 6 piste parallele ideale per competere con gli amici. Nel parco sono presenti anche ristoranti e bar, sono disponibili sdraio e ombrelloni e ci sono campi sportivi per sport fuori dall'acqua, ampio parcheggio e personale disponibile e preparato per far fronte ai bisogni di ogni utente... ideale per famiglie!
Il Glavani Park è un parco divertimenti avventuroso con ponticelli sospesi, percorsi panoramici, scalette e piattaforme da cui lanciarsi. Il Parco Avventura Glavani si trova vicino a Barban
Il Dinopark Funtana è un parco divertimento a tema per i giovanissimi. Si trova a Funtana, vicino a Porec ed in parte ambientato in una vecchia cava con dinosauri a grandezza naturale che si muovono davvero! Ci sono anche una Arena dove vengono organizzati show (uno spettacolo di magia e uno circense), un ristorante e un cafè e un dino-teatro e una salaa giochi. Vicino all'aena ci sono un belvedere, un poligono di tiro Dino, e la possibilità do cavalcare i dinosauri. Vengono inoltre organizzati spettacoli di motociclismo acrobatico eseguiti a 25 metri di altezza!
La grotta di Baredine si trova vicino a Porec, nei pressi di Nova Vas dove si parcheggia l'auto e si prosegue a piedi per circa 1 km fino a raggiungere la grotta. Beredine é ricca di stalagmiti e stalattiti, di sculture sotterranee creaie dal lavorio paziente e secolare dell'acqua, un pozzo largo 4 m e profondo 66 m che scende fino ai laghi sotteranei, cinque gallerie ricche di sculture astratte per una passeggiata di 40 minuti. La grotta è illuminata e facimente accessibile e vengono organizzate gite con guide esperte ogni 30 minuti a partire dalle 10 di mattina.
Il Parco Naturale del Monte Maggiore (Ucka) domina l'Istria e il Quarnero. Il parco ha una superficie di 160 kmq e dalla sua cima più alta - il monte Vojak, 1401 m sul livello del mare - si gode una vista mozzafiato sulla penisola Istriana, le isole del Quarnero, le montagne del Gorski Kotarerino Veneria. All'interno del Parco ci sono due sentieri didattici Plas che porta oltre la cima del monte Ucka e Vela Draga e la passeggiata Slap...
Nella baia di Palud che si trova a 8 km da Rovigno è stato istituito un Parco Ornitologico: l'area di Palud vicina al mare si trasforma in palude e costituisce un ambiente particolarmente adatto a numeros pesci e insetti che attirano diverse specie di uccelli per la gioia degli ornitologi e dei bird watchers.
E' possibile visitare la Riserva in proprio gratuitamente, oppure organizzare visite guidate della durata di 2 ore per gruppi di 20 persone con osservazione degli uccelli, lezione di ornitologia e attrezzatura specifica...

Istria - consigli e diari di vacanza di chi è già stato

  • ...ho scelto Umag perchè ci si arriva in fretta, in autostrada, e praticamente non te ne accorgi e sei già al mare. La parte turistica della città si affaccia su una baia dove si trova tutto, ma proprio tutto, hotel, appartamenti, campeggi e spiagge lunghissime...

    Savudrija Giordana | Diario vacanza Umag
  • Medulin (vicino a Pola) ci è piaciuta perchè è molto varia: intanto il paese è sicuramente da visitare nella sua parte vecchia fino alla chiesa perchè ci sono degli scorci veramente interessanti, case di pietra, strade strette...

    spiaggia Bijeca a Medulin Matteo Giorgia e Melissa | Diario vacanza a Medulin
  • In linea generale le località naturiste dell'Istria hanno tutte una costa frastagliata simile una all'altra; composta da scogliera rocciosa con ciotoli, ove con abilità sono stati ricavati dei solarium in cemento fusi nell'ambiente con passerelle...

    campeggio Polari a Rovigno Franco | Vacanze naturiste in Istria

Da fare in Istria

Girare l'Istria in bicicletta non è solo possibile, ma anche consigliato. Ci sono moltissimi percorsi per ciclisti, antiche strade e sentieri panoramici come la Parenzana che segue il tracciato dell'antica ferrovia Parenzana lunga 121 km che collegava 33 località Istriane da Parenzo a Trieste. Aperta nel 1902 fino a poco tempo fa non era che una rovina romantica: oggi è stata in parte ristrutturata (senza le rotaie ferroviarie) e trasformata in un lungo tracciato da percorrere a piedi, in bicicletta con trenino turistico su gomma. La Parenzana è accessibile dalle stazioni di Vizinada e Motovun....
In Istria ci sono moltissimi monumenti, palazzi e siti storici imperdibili e da includere in qualsiasi itinerario, come ad esempio:
Castello di Pazin - è una delle fortezze Istriane meglio conservate, e risale al 983. faceva parte dei possedimenti dei Patriarchi di Aquileia e nel 1374 dei possedimenti degli Asbrgo, insieme all'intera Contea. Oggi ospita mostre fotografiche del Museo Etnografico dell'Istria e del Museo Civico di Pazin.
Il porto di Vrsar - costruito nel XIX secolo insieme a diverse case in luogo delle antiche saline e dei magazzini del sale di proprietà della Diocesi di Parenzo(XII-XIII secolo).
Basilica Eufrasiana di Porec - è uno degli edifici storici e religiosi più imporanti e preziosi di Porec, costruito sui resti di una precedente basilica nel VI secolo, la basilica è visitabile tutti i giorni e fa parte dei siti protetti dell'UNESCO.
Belvedere di Novigrad - è una bellissima loggia affacciata sul mare e risale al XVI secolo. Accanto alla Loggia si trova la Porta Marina che conduce al mare.
Già stato qui? Ricordi di qualche posticino? Hai qualche dritta o consiglio da dare?

SEGNALA

Le più belle spiagge dell'Istria

In Istria ci sono belle spiagge adatte a famiglie con bambini, ciottoli e ciottolini, ghiaia, scogli e le caratteristiche terrazze per stendersi comodamente al sole. Ci sono insenature nascote, baie grandi e piccole, parchi naturali con sentieri che conducono in luoghi isolati dove rilassarsi al sole lontano dal rumore, dalla folla e dallo stress, ma ci sono anche grandi spiagge organizzate con punti noleggio sdraio e ombrelloni, bar, docce, servizio bagnino...
Una delle caratteristiche dell'Istria è la "Bandiera Blu", un riconoscimento che viene assegnato dal 1987 alle spiagge che garantiscono determinati standard di salvaguardia ambientale, pulizia, servizi e un impegno costante nella gestione della zona costiera e nello sviluppo sostenibile del turismo.
Il riconoscimento dura un anno e deve essere costantemente riconquistato garantendo un impegno ecologico costante, il monitoraggio delle acque (che solitamente si effettua in maggio e successivamente ogni 15 giorni...) ...
Le spiagge con Bandiera Blu dell'anno 2015 sono le seguenti:
  • Umag - spiaggia Katoro, spiaggia Kanova, spiaggia Laguna Stella Maris;
  • Novigrad - spiaggia AC Mareda, spiaggia AC Sirena, spiaggia dell'hotel Maestral;
  • Porec - spiaggia Spadici, spiaggia Donji Spadici, spiaggia Gradsko Kupaliste, spiaggia FKK Ulika, spiaggia dell'Hotel Laguna Materada, spiaggia Bellevue, spiaggia dell'Hotel Galijot, spiaggia dell'Hotel Parentium, spiaggia dell'hotel Latosi, spiaggia dell'Hotel Delfin, spiaggia Zelena Laguna, spiaggia Bijela Uvala, spiaggia Valeta, spiaggia Crnika Lanterna, spiaggia Galeb AC Solaris, spiaggia Oliva, spiaggia Brulo;
  • Funtana - spiaggia AC Istra;
  • Vrsar - spiaggia Vala, spiaggia AC Valkanela, spiaggia tourist resort Belvedere, spiaggia AC Porto Sole, spiaggia FKK Koversada;
  • Rovigno - spiaggia Sv. Andrija Crveni otok, spiaggia T.N. Villas Rubin, spiaggia AC Polari, spiaggia TN Amarin, spiaggia AC Vestar;
  • Fazana - spiaggia Bi-val;
  • Pola - spiaggia Ambrela, spiaggia Brioni, spiaggia Histria;
  • Rabac - spiaggia Maslinica, spiaggia Lanterna, spiaggia St.Andrea, spiaggia Girandella;
Come sono le spiagge in Istria?
Umag - le spiagge sono in buona parte attrezzate e terrazzate per agevolare l'accesso al mare superando la costa naturalmente rocciosa, fanno parte di complessi turistici e alberghieri, è possibile noleggiare lettini e ombrelloni, attrezzatura da mare, pedalò e kayak, ci sono bar e ristoranti, parco giochi per bambini e in alcuni casi - come nel caso del complesso Katoro - ci sono scivoli acquatici, parco giochi per bambini, campi da calcetto, beach volley, basket e tavoli da ping pong...
(continua alla pagina Umag spiagge)
Porec o Parenzo - le spiagge di Porec sono una combinazione di ghiaia, ciottoli e scogli, sono in buona parte attrezzate con docce, lettini prendisole, ombrelloni (fissi in paglia o da posizionare), sono delimitate da pineta e viene offerto servizio ai bagnanti. L'accesso al mare nel caso delle terrazze tra le rocce è facilitato da apposite scalette e ci sono piccoli parco giochi per bambini con vaschette riempite di sabbia, ma anche campi sportivi per i più grandi - basket, pallavolo, calcetto - e punti noleggio pedalà e kayak.
(continua alla pagina Parenzo spiagge)
Vrsar e Funtana - le spiagge sono per lo più rocciose, con baie di ciottoli misti a sabbia (200-300 m al massimo) attrezzate con punti noleggio sdraio e ombrelloni. Ci sono lunghi tratti lastricati, pinete o parchi fioriti e all'ombra degli alberi parco giochi per bambini, campi spotivi (calcetto, pallavolo e basket, ma anche ping-pong e mini golf), chioschi dpve acquistare bibite fresche e snack e nelle vicinanze ristoranti e bar.
Rovigno - le spiagge di Rovigno vanno dalle rocce (alti scogli a picco sul mare dove sono state ricavate delle brevi terrazze cementate per stendere gli asciugamani) ai ciottoli, ma ci sono anche spiagge di ghiaia mista a sabbia e sabbia...
(continua alla pagina Rovigno spiagge)
Pola - le bellissime spiagge di Pola coprono tutta la varietà che è possibile trovare in Istria - ci sono grandi baie di ciottoli bianchi piatti, ghiaia fine mista a sabbia, sabbia (la famosa spiaggia Bijeca di Medulin...), e alte scogliere rocciose amatissime dai tuffatori (il Parco Kamenjak...). Una parte delle spiagge è attrezzata con punti noleggio sdraio e ombrelloni, bar, ristoranti, campi sportivi e persino piscine, ci sono parchi divertimento e lunghe passeggiate costiere, mentre altre spiagge sono completamente naturali, lontane dalla folla e dal rumore, per amanti della quiete...
(continua alla pagina Pola spiagge)
Rabac - le spiagge di Rabac si affacciano sulla bellissima passeggiata lungomare che dai complessi alberghieri porta fuori città e si tratta di spiagge rocciose con piccole baie di ciottoli bianchi, ghiaia mista a sabbia e terrazze. Sono spiagge per famiglie con bambini, ma anche per giovani amanti degli sport d'acqua e dei tuffi, vi si affacciano bar e ristoranti e ci sono docce, cabine per il cambio e punti panoramici mozzafiato...
  • Umag spiaggia

    spiaggia a Umag

  • spiaggia Borik a Parenzo Porec

    spiaggia a Parenzo

  • spiaggia Amarin a Rovigno

    spiaggia a Rovigno

  • spiaggia a Pola

    spiaggia a Pola

  • Rabac

    Rabac

Da non perdere

Divertimento per bambini e famiglie:
Parco Acquatico Aquacolors Porec - si trova 2 km a sud di Porec in direzione Funtana e Vrsar, nei pressi di Zelena Laguna e ospita 17 attrazioni adrenaliniche, ma anche scivoli acquatici per bambini e una zona relax con piscine a onde, un fiume lungo 500 m da navigare pigramente e fra le piscine e gli scivoli ci sono aree per prendere il sole e rilassarsi un fast food, una pizzeria, un bar e una pasticceria, un campo di pallavolo sulla sabbia, un toro meccanico da rodeo, un simulatore di windsurf e molto altro!
Escape Room Enigmarium - Il primo Escape Room Enigmarium in Istria, si trova a Pola ed è una sfida aperta a tutti. Basato sul videogioco Escape the Room è stato creato un gioco in 5D dove vengono messi alla prova tutti i sensi e le abilità personali, ma anche la cooperazione e lo spirito di squadra. Una squadra di 2/5 giocatori viene chiusa in una stanza tematica dalla quale deve uscire in 60 minuti scoprendo e utilizzando indizi segreti, codici, enigmi e superando ostacoli pensando in maniera logica e collaborando con gli altri membri della squadra... un gioco divertente e adatto a tutti!
Parco Sottomarino di Verudela - a Verudela ai piedi dell'hotel Brioni si può passeggiare anche sotto la superficie del mare grazie a uno speciale elmetto da palombaro che con il suo peso consente di rimanere sott'acqua rifornendocontemporaneamente chi lo usi di ossigeno per poter respirare tranquillamente. Si può passeggiare, dar da mangiare ai pesci, sedenrsi su una panchina ad ammirare il panorama oppure esplorare i resti di un relitto affondato. L'avventura dura 20 minuti circa e non serve saper nuotare o sapersi immergere...
Parenzana in treno - si tratta di un viaggio con trenino turistico su gomme lungo il tracctiato della storica ferrovia Parenzana. Il percorso prevede oltre a bellissimi panorami soste gastronomiche con degustazione di prelibatezze della cucina locale, assaggio di vini, la visita a un piccolo zoo di animali da fattoria, ma è possibile anche partecipare a percorsi a tema (il percorso del Moscato, per esempio!)...
Aeropark Vrsar - L’aeroporto sportivo di Vrsar si trova a poca distanza dal Canale di Leme: Oltre alla possibilità di sorvolare l'Istria, si possono ammirare da vicino una serie di aere d'epoca, una galleria di fotografie riguardanti la storia dell'aeronautica in Istria, una mostra di oggetti che riguardano l'aviazione e ci sono anche un angolo per far giocare i bambini, una terrazza panoramica e la possibilità di visitare l'interno degli aerei più grandi. Presso l'Aeropark ci sono scuola di volo, scuola di paracadutismo ed è possible organizzare oltre a voli panoramici anche salti in coppia..
Zip line di Pazin - Nei pressi dell'albergo Lovac di Pazin è stata ideata una struttura per zip line - il primo percorso della lunghezza di 220 m permette di raggiungere una velocità di 60/65 km/h passando da una parte all'atra della Grotta di Pazin con arrivo vicino al castello. Da qui inizia il secondo tracciato di 280 m grazie al quale si può ammirare la fortezza mediavale di Pazin e si raggiunge il belvedere che sovrasta la grotta Babina Kuca: da qui in meno di 5 minuti di risalita si torna al punto di partenza.
Acquari in Istria:
In Istria ci sono ben 4 acquari che meritano una visita: l'acquario di Pola, l'acquario di Rovigno, l'acquario di Parenzo e l'acquario di Umag.
Acquario di Pola - si trova all'interno della fortezza militare austro-ungarica di Verudela (1886) a 3 km dal centro della città di Pola (Pula). Ci sono 60 vasche distribuite tra piano terra, primo piano e trincea per una superficie complessiva di 2000 mq. Ci sono pesci e organismi dell'Adriatico, tropicali e d'acqua dolce e dal tetto si gode di una vista panoramica spettacolare sulla città di Pola e l'Istria. Acquario di Rovigno - situato in un edificio centenario all'interno del Centro di ricerca Marittima Ruder Boskovic, l'acquario mette in mostra pesci e organismi dell'Adriatico. Aperto nel 1891 è una delle istituzioni più antiche d'Europa, aperto dalle 9 di mattin alle 9 di sera.
Acquaio di Parenzo - si trova nel cuore del centro cittadino ed è aperto dalle 9 alle 22. L'acquario ha 24 vasche che ospitano 70 diversi specie di pesci, granchi e altri organismi marini del mare Adriatico.
Acquario di Umag - aperto dalle 9 alle 21 l'acquario ha 29 vasche che mostrano pesci e altri organismi marini dell'Adriatico. Si trova nel centro storico di Umag ed è accessbile dalla via pedonale, ma anche dal parcheggio pubblico.
Il Parco delle Farfalle di Bale:
Si trova a Bale e ha la forma di un grande fiore: nel parco ci sono numerose specie di piante e di fiori che attirano insetti e in particolare farfalle - ce ne sono più di 50 specie! All'interno del Parco si tengono anche corsi e seminari, fiere e mostre. Il Parco si trova a metà strada tra Rovigno e Pola,e fa parte del Centro ecologico Eia.

Le gite da fare

Trovi interessanti queste informazioni? Condividile con i tuoi amici!

Dove andare? Come scegliere? Qui sappiamo darti le indicazioni giuste

CONTATTACI