Nin

Dove si trova

Zona della Croazia: CENTRO
Regione: Dalmazia settentrionale
da Trieste (km) : 370 km CAP: 23232 - Prefisso telefonico: 023

Com'è Nin
1250 abitanti
classe turistica A
2 hotel - 6 campeggi
non è un'isola

Nin - antica città lagunare

La città di Nin si trova vicino a Zara, ha una popolazione di 1256 abitanti e il suo centro storico ha un diametro di soli 500 m con case di tipica pietra a vista affacciate su stradine pedonali lastricate. Nin si trova in una laguna nella parte orientale del mare Adriatico, circondata da spiagge sabbiose con mare caldo e poco profondo ed è collegata alla terraferma da due ponti di pietra che risalgono al sedicesimo secolo.
Nin insieme a Zaton e Grbe forma una piccola Riviera che comprende l'isola Vir, Privlaka e Vrsi, ma anche Petrcane che ufficialmente appartiene alla municipalità di Zara. Si tratta di località turistiche interessanti, con una lunga tradizione e una storia ricca e affascinante, ma soprattutto le tanto desiderate spiagge di sabbia: si può dire che per chi cerchi la spiaggia di sabbia, il mare poco profondo adatto anche a nuotatori non esperti e non voglia impegnarsi in un viaggio lungo e articolato la Riviera di Nin sia ideale.
Zaton è il centro amministrativo della piccola Riviera e dista solo 1,5 km da Nin, direzione sud. Qui si trovano otre alla Chiesa Parrocchiale dedicata alla Nascita della Beata Vergine Maria, la Torre Kastelina del XVI secolo costruita dai Veneziani a difesa dai turchi e sul promontorio di Kremenjaca ci sono i resti dell'antico porto di Nin che è oggetto di studi archeologici: qui sono stati ritrovati i resti di imbarcazioni la cui ricostruzione è custodita nel Museo delle Antichità a Nin. Vicino al porto ci sono anche i resti della Chiesa di Sant'Andrea del XVI secolo, mentre la parte vecchia dee paese è costruita in stile Dalmata affacciato sul canale di Zara.
Grbe è una località turistica posta a nord di Nin, sviluppatasi nel XIX secolo sui resti di un insediamento cresciuto intorno alla manifattura del tabacco costruita dal nobile Veneziano Jerolim Manfrin. Oggi della fabbrica per la lavorazione per il tabacco rimane uno dei cancelli monumentali e viene chiamato "arco di trionfo".
Privlaka un tempo villaggio di pescatori, dista solo 4 km da Nin e si trova in una penisola ampia e piatta circondata da tre lati dal mare e da belle spiagge. Privlaka è famosa per i suoi "sabunjari" persone che estraggono la sabbia dalla baia di Nin usando speciali imbarcazioni di legno. Oggi Privllaka è soprattutto una destinazione turistica apprezzata per le sue spiagge sabbiose e il mare caldo e poco profondo, ideale per le vacanze di famiglie con bambini.
L'isola Vir è una delle 300 isole dell'Arcipelago di Zara e dista 7 km da Nin: oggi non è più considerata veramente un'isola perchè dal 1976 è collegata alla terraferma da un ponte. Ci sono molti appartamenti privati, camere in affitto e pensioni a gestione famigliare, molti dei quali con proprio piccolo molo per ancorare in sicurezza la propria imbarcazione: per questo Vir è molto apprezzata dai proprietari di imbarcazioni.
Vrsi è un piccolo paese conosciuto per i suoi marinai e si trova su una piccola penisola con 30 km di costa articolata e ricca di insenature, baie e spiagge. In paese ci sono 4 piccole chiese in ricordo dei quattro luoghi che formavano l'antico abitato di Vrsi: due di questi erano le piccole isole di Misjak e Zacevo che durante la bassa marea diviene una penisola e i villaggi di Vrsi Mulo e Vrsi Zukve, vicini al mare nella baia di Nin.

Foto di Nin

  • chiesa di San Nikola a Nin

    San Nikola

  • statua di duca Branimir a Nin

    Statua del duca Branimir

  • Sant'Anselmo di Nin

    Sant'Anselmo a Nin

  • laguna di Nin

    Laguna di Nin

  • Nin cattedrale di Santa Croce

    Cattedrale di S.Croce

Come arrivare a Nin

La città di Nin si trova nel bel mezzo di una laguna sabbiosa, a 14 km da Zara ed è facilmente raggiungibile in auto, autobus, aereo, treno o nave.
E' possibile raggiungere Nin in auto grazie alla comoda ed efficiente autostrada che la collega a tutte le maggiori città della Croazia via Zagabria, Rijeka, Spalato e Dubrovnik.
Approfittando della vicinanza di Zara e della sua stazione degli autobus con arrivi internazionali, Nin è raggiungibile in autobus dalle maggiori città europee ed è collegata a Zara da autobus di linea con diverse corse durante la giornata.
Approfittando dell'aeroporto Zemunik di Zara è possibile utilizzare anche l'aereo per raggiungere prima Zara e poi spostarsi a Nin.
Il treno infine collega zara via Knin e Zagabria a molte città europee: si tratta di un modo di viaggiare certamente più lento, ma ha una sua bellezza nella possibilità di godersi il panorama e le diverse regioni e i paesi che si attraversano.
Un altro ottimo modo di raggiungere Nin è approfittare del Porto internazionale di Zara: qui arrivano giornalmente, più volte al giorno, traghetti e catamarani sulle linee Zara-Rijeka, Zara-Dubrovnik, Zara-Ancona: dopo essere sbarcati nel porto di Zara si può proseguire verso Nin in auto, autobus.

Informazioni sulla città

Nella città di Nin e nelle sue immediate vicinanze si trovano diversi appartamenti privati, ma anche ottime strutture turistiche come lo Zaton Holiday Resort, un villaggio turistico a tutti gli effetti con appartamenti in casette a schiera immersi in pineta, ristoranti, bar, pasticcerie, piccoli negozi e un trenino che collega il Villaggio alla città di Nin, così da rendere l'uso dell'auto opzionale.
Il Villaggio si affaccia su una baia sabbiosa e oltre a sistemazione in appartamento (3 e 4 stelle), è possibile approfittare del bellissimo e organizzatissimo campeggio, con caravan in affitto, ma anche mobil-home. Nel Villaggio c'è anche un ottimo centro sportivo, animazione per grandi e piccoli e piscine vista mare.
Aparthotel Candura Croatica:
il complesso si trova a diversi km dal centro di Nin, in località Ninske Vodice e a soli 20 m dalla spiaggia chiamata "spiaggia delle Regina", ideale per bambini e giochi acquatici. L'Hotel ha dieci appartamenti tutti con vista sulla bellissima spiaggia.
Campeggi a Nin:
oltre al Campeggio all'interno del Villaggio Zaton cin sono altri 4 campeggi a gestione famigliare in zona.
- Kamp Dispet
- Kamp Nick
- Kamp Nin, si trova a 200 m dalla Spiaggia Regina e ha 100 piazzole, reception e cafè con terrazza vista mare. Il Campeggio si trova a soli 400 m dal centro storico di Nin.
- Kamp Ninska Laguna, si trova vicino ad una bellissima spiaggia di sabbia chiamata la spiaggia delle Regina ideale per famiglie con bambini piccoli
- Kamp Peros Zaton, si trova nel villaggio di Zaton, vicino a Nin. E' un piccolo campeggio con 60 piazzole e 20 mobil home. Il campeggio è dotato di piscina, grill bar e una ricca offerta sportiva.

Vacanze a Nin

Vuoi ricevere delle offerte per questa destinazione? Da valutare senza impegno

RICHIEDI

Passeggiata nel centro storico

Il centro storico di Nin è collegato alla terraferma da due ponti, il più antico dei quali costruito nel 1069 e restaurato nel 1969 e ha due porte di ingresso - la porta di Terraferma o porta Superiore e la porta Orientale di epoca Romana.
Le case di pietra bianca affacciate sulla strada principale e sulla piazza sosno state restaurate, ci sono piccole botteghe e ristoranti con plateatico, e un giro turistico della città porta via poco più di un'ora, passeggianto e fotografando. Da vedere tra gli altri edifici:
Chiesa Parrocchiale di Sant'Anselmo - si trova nel centro di Nin e fu la Cattedrale di Nin ai tempi dei Re Croati. Costruita nel VI secolo venne restaurata nel 1070 da Re Zvonimir e ha subito nei secoli diversi danneggiamenti: il suo aspetto odierno è dovuto alla ricostruzione nel XVIII secolo. A lato del campanile si trova la Cappella di Santa Marcella.
Chiesa della Santa Croce - si tratta di una piccola Cattedrale, ed è uno dei simboli di Nin. Costruita nel IX secolo è lunga 7,8 m, larga 7,60m e alta 8 m con mura spesse 57 cm: venne edificata sui resti di antiche abitazioni di cui sono ancora visibili parte dei muri e durante il Regno dei Re Croati servì come Cappella di Corte. Grazie alla posizione delle finestre questa chiesa funziona come un calendario solare e la luce segna le date esatte di equinozio e solstizio.
Fonte Battesimale del Duca Viseslav - si tratta di un importante testimonianza di come intorno al 800 i Croati vivessero il Cristianesimo. Il fonte battesimale presente a Nin è una replica, l’originale è custodito nel Museo Archeologico dei Monumenti Croati a Spalato, mentre una sua replica è visibile nel Museo delle Antichità di Nin.
Intorno al bordo della vasca esagonale c'è un'iscrizione che recita "questo fonte accoglie i deboli e li illumina. Qui essi si purgano dei peccati ereditati dai loro padri per divenire Cristiani, confessandosi all'Eterna Trinità. Questa opera è stata compiuta con maestria dal Prete Giovanni al tempo del duca Viseslav, per misericordia e in onore di San Giovanni Battista, affinché intercedesse per sé e il suo protetto." Sulla fonte è poi visibile la Croce con simbolismi che rimandano alla Resurrezione.
Condura Croatica - la lunga tradizione marittima degli abitanti di Nin trova espressione in una imbarcazione tipica, costruita nei cantieri del posto: la Condura Croatica. Nel 1966 all'entrata del porto di Nin sono state rivenute e portate alla luce alcune imbarcazioni che solcavano l'Adriatico tra XI e XII secolo. si tratta delle più piccole e letali tra le imbarcazioni da guerra dell'Impero Romano e l'Imperatore Costantino Porfirogenito ne possedeva circa 80. Erano lunghe dai 7 agli 8 metri, costruite in modo classico, e in situazioni di vento favorevole utilizzavano una vela quadrata, ma potevano muoversi agilmente anche a remi. La Condura Croatica scoperta nel porto di Nin viene conservata in un padiglione speciale nel Museo delle Antichità di Nin, mentre una replica è in mostra presso l'entrata della città e presso lo Zaton Holiday Resort è visibile la copia identica della Serilia Liburnica, imbarcazione risalente al I secolo.
L'eredità lasciata da queste imbarcazioni è oggi visibile in buona parte delle barche tradizionali che solcano il mare intorno a Nin: si chiamano Kaic, Plazulja e Batela...

Da vedere nei dintorni di Nin

A 4 km da Nin si trovano le rovine della chiesa di san Simone e a 164 m sul livello del mare, sulla montagna che sovrasta la città si trova il Santuario di San Salvatore (dedicato alla Madonna). SI trova sulla strada sterrata che porta a Sveti Blaz, è del 1500 e l'edificio che si può vedere è stato ricostruito nel 1857 e ospita quadri di scuola Veneziana. Vi si gode una vista mozzafiato. In località Lovreski a sud di Nin si trovano i resti della basilica paleocristiana di San Lorenzo del VI secolo. Prezzo Loznati, a sud di Nin si trova i resti di due castellieri illirici, ma Loznati è famoso soprattutto per il suo agnello, e l'ottimo ristorante Konoba Bukaleta...
La chiesa di San Nicola o Sveti Nikola è uno dei simboli di Nin e si trova in località Prahulje: secondo la tradizione vi sono stati incoronati sette re Croati. La piccola chiesa è costruita su una minuscola collina ed è lunga 5,9 m e larga 5,70 m con un'altezza di 6 m, mentre i muri sono spessi oltre 50 cm. La chiesa venne costruita tra XI e XII secolo.
Nin era un importante centro di traffici marittimi sulla costa orientale dell'Adriatico, fondata dalla tribù Illirica dei Liburni con il nome di Aenona. L'antico porto era uno dei più grandi e ricchi della zona, si trovava nell'area dell'odierna Zaton, a sudovest di Nin e durante la bassa marea nell'area chiamata Kremenjaca si vedono i resti del frangiflutti e di antiche mura risalenti al I secolo a.C.
il Parco Naturale del Lago Vrana situato tra le città di Pirovac e Pakostane, il Lago Vrana è una immensa riserva ornitologica (ben 57 kmq). Si estende parallelamente alla costa e al mare dal quale è separato da una stretta lingua di terra, è visitabile a piedi e in bicicletta utilizzando uno dei numerosi sentieri che lo attraversano (oltre 50 km di piste e sentieri...) con sosta presso una delle stazioni attrezzate con panchine e tavolini per godersi il panorama... (continua a leggere alla pagina Vrana)
Il più influente tra i vescovi di Nin era un promotore dell'antico alfabeto popolare, il glagolitico. I più antichi monumenti letterari della regione sono infatti scritti in glagolitico e a Nin si trovano registrazioni in glagolitico, ma anche monumenti con iscrizioni come il monumento del Duca Branimir e la coperta della fontana di fronte alla chiesa di Sant’Anselmo.
La chiesa di Sant'Ambrogio risale al XII secolo e ha una sola navata con caratteristiche romano-gotiche: si trova vicino alla Porta Superiore della città dove un tempo sorgeva il Monastero Benedettino di Sant'Ambrogio. La Chiesa deve il suo aspetto odierno al rinnovo del 1992, il fronte ha caratteristiche tipiche dell'architettura Romanica con portale a singola entrata e sopra il portale c'è un'apertura che forma una croce sormontata da una stretta finestra. La navata ha una copertura a volta di tufo: nel XV secolo la chiesa subì il primo restauro con ampliamento e oggi è usata per celebrare la messa e, grazie alla sua ottima acustica, per occasionali concerti di musica classica.
Le saline di Nin sono un'attrazione unica, attive ancora oggi nella produzione di sale utilizzano a proprio vantaggio il clima secco e assolato e il vento che soffia con costanza durante il giorno e la notte. Il sale di Nin è famoso per la sua alta percentuale di iodio, grazie anche alla presenza di una particolare alga...

Nin - consigli e diari di vacanza di chi è già stato

  • ci siamo trovati molto bene, soprattutto perché, a differenza di quello che si dice della Croazia, abbiamo trovato delle spiagge di sabbia dorata bellissime. Nin dista solo 11 km da Zara ed è facilmente raggiungibile...

    vacanze attive a Nin Miriam e Mauro | Vacanze a Nin
  • Nin è poco oltre Zara, è una località veramente pacifica e il paese ha un centro storico piccolino che si trova su un'isoletta in mezzo alla laguna: per arrivarci bisogna attraversare un lungo ponte di pietra...

    Isola Nin - Monte Sis Sabrina e Claudio | diario vacanza a Nin 2015
  • Ci sono un paio di club super-hip e la più grande discoteca della costa Croata - il Saturnus - si trova a 16 km da Zara, a Nin...

    Divertimento in Croazia croaziainfo | Divertimento in Croazia

Da fare a Nin: sport e vacanze attive

Nin e i sui dintorni abbondano di possibilità per gli amanti delle vacanze attive: ci sono oltre 110 km di piste ciclabili, strade e sentieri, campi da tennis, da pallavolo, calcio, bowling, ping pong, e minigolf presso il Villaggio turistico Zaton, scuole sub e possibilità di praticare windsurf e parasailing.
I club di equitazione della zona organizzano escursioni a cavallo che possono durare poche ore, ma anche una giornata o prevedere il pernottamento fuori, sotto le stelle o presso strutture convenzionate.
L'offerta culinaria di Nin e dintorni è ricca e varia: da non perdere il tradizionale Sokol, un prosciutto stagionato e asciugato dalla bora al quale viene dedicato una competizione annuale - Sokol Festival in cui famiglie di produttori da generazioni si sfidano per chi abbia il prodotto migliore. Il festival si tiene a giugno di ogni anno e prevede degustazione per tutti i partecipanti e gli ospiti e presentazione di prodotti artigianali e locali.
Già stato qui? Ricordi di qualche posticino? Hai qualche dritta o consiglio da dare?

SEGNALA

Spiagge di Nin

Le spiagge di Nin sono tra le più riconoscibili della Croazia, sono spiagge di sabbia dorata che si estendono per un totale di oltre 8 km.
- La spiaggia della Regina è una lingua di sabbia di quasi 3 km che si racconta fosse la preferita della moglie del Re Tomislav (da qui il nome "spiaggia della Regina") - qui l'acqua è calda e poco profonda e attrae numerose famiglie con bambini piccoli. Nelle sue vicinanze si trovano i famosi fanghi curativi di Nin
- Spiaggia Zdrijac - si trova nella parte meridionale della Spiaggia Regina, si raggiunge camminando nell'acqua che arriva al massimo alla coscia. La spiaggia ha la forma si una falce che scende da nord per creare una laguna sabbiosa di acque poco profonde. Oltre il mare guardando a est si vedono le cime del massiccio del Velebit, uno dei panorami più spettacolari della Croazia...
- Spiaggia Zaton - si trova nel Villaggio turistico Zaton Holiday Resort ed è riconosciuta tra le migliori per attrezzature e qualità. La spiaggia è circondata da parco giochi per bambini, piscine e scivoli acquatici, e ci sono anche numerosi ristoranti e cafè.
- Spiaggia Sabunike - un'altra spiaggia apprezzata soprattutto da chi pratichi kitesurf e windsurf è una lunga lingua sabbiosa con molo di pietra e dune erbose; l'acqua poco profonda come in buona parte della laguna la rende ideale anche per i nuotatori meno esperti...
Spiagge vicino a Nin:
Privlaka - dista solo 6 km da Nin, e offre diverse spiagge di ciottolini e sabbia collegate tra loro da una lunga passeggiata cementata che ha la doppia funzione ci proteggere le spiagge dall'erosione del mare e renderle facilmente raggiungibili...;
(continua a leggere alla pagina Privlaka)
isola Vir - ha spiagge rocciose e di ciottolini ed è collegata alla terraferma da un un ponte. Dista 7 km da Nin è molto turistica e molto frequentata durante tutto l'anno. La prima spiaggia che si incontra si trova sull'isoletta chiamata Viric, vicino al ponte. Sul lato meridionale dell'isola si trova la spiaggia Jadro di ciottoli, mentre nel lato nord dell'isola si trova la spiaggia Biskupljaca di ciottolini con fondale marino sabbioso..
(continua a leggere alla pagina Vir)
Fango curativo - I fanghi curativi di Nin si trovano vicino alla Spiaggia della Regina e vengono usati dai tempi dei Romani.
Sale di Nin - fin dai tempi più antichi parte dell'economia di Nin si basa sulla produzione di sale marino con un alta percentuale di iodio dovuta alla presenza di un'alga particolare...
  • Spiaggia Zdrijac

    spiaggia Zdrijac

  • spiaggia Kraljica a Nin

    Spiaggia della Regina a Nin

  • kitesurf a Nin

    Kitesurf nella laguna

  • spiagge di sabbia a Nin

    la sabbia di Nin

  • Zaton

    Zaton

Da non perdere vicino a Nin

Zara si trova a soli 11 km da Nin, è una bellissima città con un centro storico ricco di monumenti e siti archeologici ed è il porto di partenza e arrivo della maggior parte dei traghetti internazionali diretti in Croazia. Recentemente oltre al centro storico la città è stata abbellita con la costruzione dell'organo marino che sfruttando le maree e i moti ondosi del mare produce un suono ipnotico e dal monumento chiamato Saluto al Sole...
(continua a leggere alla pagina Zara)
isole Kornati - il Parco Nazionale delle isole Kornati si raggiunge facilmente dal porto di Nin o da Zara con gite organizzate, ma è possibile affittare una imbarcazione e passare le giornate a esplorare questo fantastico tratto di mare dove si raccolgono più di 100 isole, isolette e scogli...
(continua a leggere alla pagina Kornati)
il Parco Naturale del Lago Vrana situato tra le città di Pirovac e Pakostane, il Lago Vrana è una immensa riserva ornitologica (ben 57 kmq). Si estende parallelamente alla costa e al mare dal quale è separato da una stretta lingua di terra, è visitabile a piedi e in bicicletta utilizzando uno dei numerosi sentieri che lo attraversano (oltre 50 km di piste e sentieri...) con sosta presso una delle stazioni attrezzate con panchine e tavolini per godersi il panorama...
(continua a leggere alla pagina Vrana)
il Parco Nazionale delle cascate Krka si trova a 80 km circa da Nin ed è uno dei più bei parchi Nazionali della Croazia, formato dalla parte più spettacolare del corso del fiume Krka (lungo 72 km) dove sette cascate principali (Skradinski Buk, Roski Slap, Miljacka Slap, Rosnjak, Manojlovac Slap, Brljan, Bilusica Buk) e diversi piccoli salti minori incantano con la potenza e la bellezza del gioco delle acque... Il parco è visitabile a piedi attraverso sentieri e passerelle di legno che conducono i visitatori alla scoperta non solo delle incredibili cascate, ma anche di siti storici, delle fortezze costruite a difesa del passaggio lungo il fiume (Kljucica, Kamicak, Bogocin, Necven, Trosenj) e degli antichi mulini ad acquadell'area del fiume Krka... (continua a leggere alla pagina Krka)
il Parco Nazionale di Plitvice è una meraviglia della natura, si trova a metà strada tra Zara e Zagabria ed è visitabile a piedi lungo passerelle di legno poste a pelo d'acqua, con battelli elettrici che attraversano i laghi maggiori, su di un percorso circolare che dura dalle 2 ore (visita alla parte superiore del Parco) alle 6 ore (visita di TUTTO il Parco)... (continua a leggere alla pagina Plitvice)

Le gite da fare

Trovi interessanti queste informazioni? Condividile con i tuoi amici!

Dove andare? Come scegliere? Qui sappiamo darti le indicazioni giuste

CONTATTACI