Senj

Dove si trova

Zona della Croazia: Nord
Regione: Quarnero
da Trieste (km) : 137 CAP: 53270 - Prefisso telefonico: 053

Com'è Senj
4810 abitanti
classe turistica A
2 hotel - 4 campeggi
non è su un'isola

Senj città di Nehaj dove nasce la bora

La città di Senj si trova sulla costa della Croazia tra Rijeka-Fiume, da cui dista 64km, e Zara distante 164km. L’area cittadina di Senj copre una falda di costa lunga 76km e ha una superficie di 658kmq alle pendici dei monti Kapela e Velebit ed è collegata al suo hinterland con strade che attraversano il passo Vratnik (700m sul livello del mare) a nord, ma anche con la valle di Vinodol e Fiume a ovest, con Zara e con Split (298km) e la Dalmazia del sud.
In inverno il porto di Senj è spesso reso impraticabile dalla bora durante le giornate di cattivo tempo, la stessa bora che però rinfresca la città durante la calda estate. Di fronte a Senj si apre uno stretto passaggio tra l’isola di Krk e l’isolotto di Prvic chiamato Bocca di Senj che permette il traffico navale delle merci locali provenienti dal Passo Vratnik tra i Monti Velika Kapela e Velebit, da Karlovac e Zagabria. Questa strada, in pendenza e tutta curve si chiama Josefinska Cesta ed è stata costruita nel 1779.
Fanno parte del Comune di Senj numerosi piccoli villaggi costieri come Sveti Juraj, Lukovo, Klada, Starigrad, Jablanac, Stinica and Prizna, ma anche paesi montani come Krasno, Krivi Put, Stolac, Vratnik and Senjska Draga: in tutto il Comune di Senj comprende 27 paesi più o meno grandi e conosciuti.
Turisticamente Senj offre numerose possibilità: le sue infrastrutture ricettive sono vicine alla costa, le spiagge sono ben sistemate e facilmente accessibili, ci sono ristoranti adatti a tutte le esigenze e durante tutto l'anno, ma con particolare cura nel periodo estivo, vengono organizzate manifestazioni culturali ed etnografiche, festival musicali, sagre, eventi sportivi di interesse internazionale e il famoso Carnevale di Senj.

Foto di Senj

  • Senj il molo

    il molo di Senj

  • il porto di Senj

    Senj

  • Senj la baia e la fortezza Nehaj

    Senj con Nehaj

  • Senj molo e gite

    Senj escursioni

  • Lungomare di Senj

    Lungomare

Come arrivare a Senj

Senj dista 161km da Zagabria ed è quindi possibile utilizzare l'aeroporto di Zagabria come scalo per raggiungere la città, ma più frequentemente si approfitta della vicinanza dell'isola Krk: percorrendo 53km si arriva a Omisalj sull'isola di Krk, dove si trova l'Aeroporto Rijeka.
Senj è raggiungibile anche via traghetto da Krk, oppure, grazie ai collegamenti con i terminal di tutte le maggiori città Europee a Zagabria e Fiume, tramite autobus o, ancora, con treno con scalo nelle stazioni di Fiume e Zagabria.
Se si decide di viaggiare in auto percorrendo la Strada Statale Litoranea da Fiume si attraversano dapprima Bakar con la sua profonda baia, poi Kraljevica e il suo Castello, Jadranovo, Crikvenica, città turistica molto frequentata, e Selce. Si prosegue poi oltre Novi Vinodolski attraversando una lunga lingua di costa che alterna tratti spogli a rigogliosi boschi di macchia montana e si incontrano piccoli porti turistici affacciati al mate con minuscole spiagge e suggestive baie fino a raggiungere la grande insenatura che fronteggia l’estremità meridionale dell’isola di Krk dove sorge Senj.

La fortezza Nehaj: ingresso a Senj

Simbolo riconosciuto della città, la fortezza Nehaj, is trova in direzione sud dal Porto, fuori le mura. Venne costruita nel 1558 quando Venezia e i Turchi erano all'apice del loro potere ed è alta 18m e larga 23m. In origine poteva essere raggiunta solo con una scalinata eretta sopra il ponte mobile di pietra e attraverso uno stretto doppio cancello, mentre oggi il ponte è fisso. I muri sono spessi da 2 a 3.30m e verso la cima diventano sempre più stretti, terminando con una merlatura e 5 piccole torri angolari. Oggi ospita un ristorante a piano terra, una mostra fotografica permanente della Diocesi di Senj nei secoli e una mostra di stemmi di cittadini e nobili di Senj e della Capitaneria Costiera di Senj.

Vacanze a Senj

Vuoi ricevere delle offerte per questa destinazione? Da valutare senza impegno

RICHIEDI

Da vedere nei dintorni di Senj

Il piccolo paese di Bunica si trova a 5 km da Senj, tra il mare e la strada turistica. E' orientata al turismo e ha due piccoli campeggi e alcuni appartamenti privati in affitto
Kalic è un piccolo paesino che si trova tra il mare e la strada turistica, a 7 km da Senj in direzione sud. Ci sono due campeggi e alcuni appartamenti in affitto.
Sveti Juraj dista 9km da Senj, direzione sud ed è una tipica località costiera posta in una baia con porticciolo protetto. A fianco di una piccola industria del legno l'economia del paese è rivolta al turismo. Nelle sue vicinanze ci sono campeggi da pochi posti come Spasovac, Raca, Ujca tutti con la loro piccola spiaggia. Sulla spiaggia di Raca è possibile praticare tennis, immersioni, calcetto, pallamano di giorno e di notte.
Lukovo, Klada e Starigrad- tutte e tre sono piccole frazioni dedite alla pesca, hanno un piccolo porto dove attraccano imbarcazioni tipiche e si respira un'aria famigliare e rilassante.
Jablanac si trova 40km a sud di Senj, sotto il monte Velebit tra le baie Stara Vlaka e Smokovaca. E' il porto di partenza per il traghetto per l'isola di Rab (10 minuti). Ospita l'hotel Ablana sulla scogliera sopra il porto. A 10 minuti di passeggiata c'è una stretta baia chiamata Zavratnica che ricorda un fiordo scandinavo ed è meta di numerosi turisti. L'area intorno a Jablanac è ricca di sorgenti di acqua dolce ed è habitat ideale per i branzini.
Stinica è una grande località turistica a 2 km dalla strada Litoranea con tutte le caratteristiche del paese turistico mediterraneo.
Prizna era il porto di partenza/arrivo per/da l'isola di Pag, ma anche porta di passaggio per le più famose località della Dalmazia (Zara, Sibenik, Spalato, Makarska) e del Sud (Ploce e Dubrovnik).
conosciuto anche come Jurjevo (San Giorgio), è un porto sulla costa del canale del Velebit a 10km in direzione sud da Senj. L'insediamento è cresciuto intorno alla strada di più facile accesso proveniente dal Velebit (attraverso il passo di Oltari, 1002m), è ha una larga spiaggia che nella parte sud termina con una baia poco profonda, protetta dallo scirocco, ma non dalla bora che soffia da Passo Oltari. Tra Vlaska e Sveti Juraj ci sono diverse baie con belle spiaggette. La piccola baia di Kolo a sud di Sveti Juraj fornisce un buon riparo alle imbarcazioni più piccole. Di grande importanza sono le sorgenti sottomarine di acqua dolce. Gli abitanti si occupano di agricoltura, allevamento, pesca e lavorazione del legno e turismo. Sveti Juraj si trova all'intersezione tra la Strada Principale Adriatica (M2, E65) Rijeka-Zadar e la strada Provinciale Sveti Juraj-Krasno-Otocac.

Senj - consigli e diari di vacanza di chi è già stato

  • Studiando il nostro itinerario avevamo deciso di restare una notte a Senj, nel golfo del Quarnaro. La raggiungiamo dopo un’oretta di moto...

    Senj il porto e la fortezza Nehaj Carla e Giovanni | Vacanze in Croazia ... Senj
  • Abbiamo avuto una giornata nuvolosa e abbiamo deciso di fare una gita fino a Senj a vedere la fortezza che si vede anche sulle cartoline: il castello si trova fuori città,...

    Senj il porto Emma | Novi Vinodolski
  • Senj è una città ventosa: la famosa bora si infila nelle stradine strette del centro storico e in estate aiuta a controllare il calore estivo ...

    fortezza Nehaj Branko e Nicoletta |

La montagna alle spalle di Senj

Lasciata la costa, salendo sulle incombenti montagne, si incontrano paesi come:
Krasno – il più grande insediamento sul monte Velebit, si trova a 714m sul livello del mare, 22km a nord di Sveti Juraj, sulla strada Sveti Juraj-Otocac - è uno dei rari insediamenti montani che non ha perso i suoi abitanti a casa dello spopolamento montano e ospita il quartier generale del Parco del Velebit Settentrionale e il Santuario della Vergine Maria. Ci sono pochi appartamenti privati in cui è possibile soggiornare e un piccolo hotel.
Krvi Put – con questo nome si indicato una serie di frazioni distribuite su un altopiano a 15km da Senj, in direzione nord, i cui abitanti si occupano principalmente di allevamento di selvaggina. Ci sono pochi appartamenti/stanze per l'affitto turistico, il Rifugio Degenia e la Casa Museo Forestale.
Vratnik – villaggio montano a 15km da Senj, si trova sulla strada che conduce a Zagabria attraverso il passo di Vratnik: ci sono la Chiesa di San Michele, un negozio, l'ufficio postale, la scuola e alcuni piccoli ristoranti . Vicino alla cima c'è un motel con splendida vista sulla regione.
Kuterevo – dista 40km da Senj e ospita l'unico Santuario per giovani orsi aperto ai visitatori da primavera a inverno inoltrato (vedere pagina Kuterevo).
Kuterevo – dista 40km da Senj e ospita l'unico Santuario per giovani orsi aperto ai visitatori da primavera a inverno inoltrato (vedere pagina Kuterevo).
Sveta Jelena - fa parte del Comune di Senkovec, 2km da Cakovec verso nord ed è' conosciuta per il suo Monastero Paolino dedicato alla Beata Vergine e a Tutti I Santi, fondato nel 1376 dalla famiglia nobiliare Lackovic, la cui costruzione prosegue negli anni seguendo il cambio di proprietà fino al passaggio alla famiglia Zrinski che ne cambia il nome in Santa Elena e costruisce la torma di famiglia lungo la parete sud della cappella esagonale (nel mausoleo sono seppelliti alcuni membri della famiglia). Danneggiato da sommosse e incendi la chiesa verrà ricostruita in stile barocco,a ma nel 1738 un terremoto provocherà altri danni cui seguiranno le ultime riparazioni. Durante le guerre Napoleoniche il monastero venne usato come deposito militare e la chiesa come panificio. Nel 1802 viene convertito a dimora civile dal Barone Vinka Knezevic, che restaura la cappella Zrinski, il Santuario e la Cappella Reale. Nel 1859 il nuovo proprietario conte Duro Festetic fa demolire l'ala sud-ovest del monastero che verrà distrutta definitivamente dal forte terremoto del 1880. Oggi rimane solo la Cappella di Santa Elena. Il Monastero venne fondato da Stjepan II Lackovic, Signore di Medimurje e Ban-Vicerè di Croazia il 27 agosto 1376 e dedicata alla Vergine Maria e Tutti i Santi. Dopo che Giuseppe II Sacro Romano Imperatore e re di Croazia abolì le province Paoline del suo Impero il 7/02/1786, i membri dell'ordine lasciarono Sveta Jelena. Oggi il Museo di Medimurje ha condotto degli scavi archeologici parziali e accanto ai resti della cappella gotica sono stati trovati resti del monastero paolino e della chiesa annessa al monastero, del mausoleo esagonale della famiglia Zrinski. Nella Cappella sono stati rinvenuti dipinti barocchi e resti di affreschi gotici che isritengono opera di un maestro italiano che nel quattordicesimo secolo operava in Nord Italia. Nella cappella è stata ritrovata nel 1924 la pietra tombale di Nikola Zrinski (morto nel 1566) scolpita in marmo rosso veronese.
Già stato qui? Ricordi di qualche posticino? Hai qualche dritta o consiglio da dare?

SEGNALA

Spiagge di Senj

Le spiagge di Senj coprono l’intera varietà delle spiagge visibili sulla Costa Croata (ad eccezione di quelle di sabbia) e sono adatte a tutti, dai nuotatori (e tuffatori) più esperti alle famiglie con bambini piccoli: ci sono infatti spiagge terrazzate, baie di ciottoli e ghiaia, scogli, insenature e calette nascoste appena fuori città. La più frequentata è la Spiaggia Cittadina Škver – si trova a nord della grande baia del porto di Senj, oltre il frangiflutti settentrionale. E’ terrazzata attrezzata con docce, spogliatoi (cabine), bagni; ci sono inoltre bar e chioschi , parco giochi per bambini ed è possibile utilizzare le strutture del vicino campeggio.
La Spiaggia Diga si trova vicino al faro del porto, presso il frangiflutti meridionale ed è una piccola lingua di ghiaia, con una striscia di cemento alle spalle e un po’ di prato. Nelle vicinanze si trova un grande parcheggio a pagamento.
Spiaggia Banja – localizzata oltre il frangiflutti meridionale, proseguendo sulla costa (direzione Zara), si trova uno stabilimento balneare vecchio stile con cabine per il cambio, docce e wc. La spiaggia ha una prima parte di ghiaia (piccola) e una parte terrazzata con ingresso facilitato al mare (i classici scalini e balaustra, un po’ scivolosi, ma dopo un paio di salite il baricentro si aggiusta!).
Spiaggia baia Kalic – si trova in direzione sud tra Senj e Sveti Juraj, è rocciosa con terrazze cementate, ma immersa nel verde. Ci sono sanitari, docce e cabine per cambio.
Spiaggia del Campeggio Ujca – si trova a 4km da Senj, direzione sud (Zara) ed è una grande baia di ciottolini con docce, cabine spogliatoio e sanitari. E’ possibile utilizzare le strutture del campeggio (negozio di alimentari, bar, ristorante…), noleggiare pedalò e per i bambini c’è un piccolo parco giochi
Spiaggia del campeggio Raca – si trova in località Sveti Juraj, è di ciottoli ed usufruisce dei servizi offerti dal vicino campeggi.
Baia Zavratnica – si trova subito dopo il porto dopo Jablanac, è una profonda insenatura di acqua turchese raggiungibile solo in barca o con una passeggiata a piedi, isolata, immersa nella natura, le pareti della gola che la circondano sono ripide e impervie.
Spiaggia Prva Draga, Druga Draga e Trca Draga si trovano sulla strada che da Novi Vinodolski entra in paese, dove sorge la nuova parte residenziale di Senj. Sono spiagge adatta a famiglie con bambini piccoli, di ghiaia e ciottolino attrezzate con sanitari e docce e vicine ai ristoranti.
Spiaggia Voda - si trova ai piedi della fortezza Nehaj, è una lunga striscia di scogli anche ripidi con qualche piccola baia.
  • spiaggia Skver

    Skver

  • spiagge di ciottoli lungo la costa di Senj

    ciottoli a Senj

  • Senj Bunica

    spiaggia Bunica

  • insenature quasi nascoste a Senj

    lungo la costa di Senj

  • ciottoli e scogli a Senj

    ciottoli e scogli a Senj

Eventi da non perdere

Arrampicata fino a Zazivan
Ogni anno a Giugno si tiene la gara ciclistica “Arrampicata a Zavizan”. A seconda della forma fisica dei concorrenti ci suono due partenze: 1) a Senj per chi partecipi per la prima volta, 2) a Oltari a 940m . Il percorso è lungo 38km e ogni anno partecipano circa 500 ciclisti.
Carnevale Invernale:
Ogni anno dall'Epifania al venerdì delle Ceneri si tiene una festa in maschera presso la discoteca magnus a Senj. C'è un ballo di Carnevale per adulti il Sabato Sera e per bambini il Sabato pomeriggio. Tradizionalmente il Giovedì Grasso si brucia una bambola di stracci (Mesopust) colpevole di tutti I fatti negativi accaduti durante l'anno.
Carnevale Internazionale Estivo di Senj
Si protrae per 6 giorni e 6 notti e durante questo periodo le maschere governano la città. Si tiene dal 1967 all'inizio di Agosto. Il giorno più interessante è Sabato quando 3000 maschere si riuniscono in una grande sfilata e attraversano le strade della città: vi prendono parte gruppi da Senj, Rijeka, Zagreb, Djakovo, Garešnica, Gradiška, Jastrebarsko, Sisak, e gruppi da tutto il mondo (Italia, Slovenia, Austria, Slovacchia, Repubblica Ceca, Polonia, Ungheria e Svezia).
Un festival di Canto a cappella che ospita gruppi vocali chiamati Klape da tutta la Croazia. Il programma si divide in tre parti: Serata delle canzoni popolari, Serata per Cori Maschili e Serata per cori Femminili. Tradizione data nel 1973, il festival si ripete ogni anno regolarmente dal 1998.
Estate Musicale di Senj
E' un evento relativamente giovane, che sta aumentando di popolarità. In poco più di un mese vengono tenuti 15 concerti di musica classica di giovani musicisti Croati. I concerti si tengono in piccole piazze e chiese della città.
Giochi Estivi di Senj
una serie di giochi sull'acqua e la terraferma che hanno luogo nel porto di Senj. Diverse squadre competono per la vittoria: ci sono corsa nei sacchi, calcetto, nuoto con la palla, tiro alla fune...
Giornata degli Uscocchi
ogni anno a Luglio Senj torna al Medioevo. L'ufficio Turistico di Senj organizza una festa Medievale nella Fortezza Nehaj: ci sono bancarelle che riproducono un mercato Medievale dove sono esposti costumi medievali, armi, oggetti, giochi e cibarie. Attori, musicisti, mercanti e artigiani animano la ricostruzione storica, mentre cavalieri in armi e soldati delle unità storiche combattono in una Giostra Cavalleresca

Escursioni e gite da fare

Trovi interessanti queste informazioni? Condividile con i tuoi amici!

Dove andare? Come scegliere? Qui sappiamo darti le indicazioni giuste

CONTATTACI