Croazia Info di Branko e Nicoletta
isola Hvar
Starigrad Hvar

Siamo stati a Starigrad sull'isola di Hvar dall'8 al 15 agosto 2006... il paese davvero carino purtroppo abbiamo beccato il cattivo tempo 6 giorni su 7 che ha pi o meno rovinato la nostra vacanza... allora vorrei dare dei consigli a chi fosse deciso a trascorrere la vacanza a Hvar:

Emanuele - agosto 2006

Hvar Hvar Hvar Hvar

- portatevi la macchina! Dovevamo fare 1 km a piedi per delle spiaggette modeste mentre tutte le altre spiagge erano a 10 minuti di macchina da Starigrad... soprattutto per chi volesse partire da Roma come abbiamo fatto noi un casino se volete prendere il traghetto con la SNAV in quanto non ci sono coincidenze con treni e pullman e al ritorno siamo dovuti rimanere nella stazione di Pescara da mezzanotte alle 4 di mattina e vi faccio presente che la stazione di Pescara di notte mostruosa... affittare qualcosa troppo costoso, 50 euro al giorno!!
- i prezzi si sono alzati molto, evitate i ristoranti molto affollati e esteticamente troppo carini, ma andate a quelli pi rustici in cui si mangia molto meglio e a prezzi convenientissimi - vorrei menzionare il ristorante Buffet Gof dietro una piazzetta del paesino dove abbiamo mangiato un misto di carne ottima a 11 euro a persona compreso vino rosso ottimo grappa ecc. in pi c' il proprietario troppo carino e gentile che si fermava a parlare con noi e visto che un pescatore ci ha spiegato come pesca, che pesci ci sono e d ottimi consigli su tutto... pensate che le agenzie del posto fanno finta di non conoscere il locale, ma indicano ristoranti pi cari e schifosi... noi ci siamo andati 4 volte e sia pesce che carne sono freschi e convenientissimi!

isola Hvar isola Hvar isola Hvar isola Hvar

- non andate tramite agenzie ci siamo trovati malissimo danno sole paurose ci hanno fatto pagare un trasfer da starigrad al porto 40 euro!! Ricordatevi che appena scendete dalla nave c' sempre qualche signora che vi offre appartamenti molto belli a prezzi 4 volte meno cari dell'agenzia...
- nei ristoranti ordinate vino rosso della casa in quanto il bianco puzza ed abbastanza imbevibile;
- non ci crederete ma la pizza buonissima prendetela e i fast food sono molto buoni ed economici, a noi piaciuto quello davanti 'agenzia Hvar Touristic;
- Hvar citt la sera bellissima ma al porto se andate in coppia non carino in quanto pieno di ubriachi anche italiani;
- andate in escursione alle isole Pakleni sono bellissime c' una nave che organizza escursione e pranzo di pesce incluso a 25 euro;
- i pullman corrono tantissimo sono economici e gli autisti sono gentili, ma pare che ti ribalti per quanto vanno veloci;
- prendete le crepes (=palacinke n.d.a.) da una ragazza che le fa per strada dopo l'hotel Arcada, meritano davvero e costano 10 kune (poco pi di un euro);
- cambiate gli euro in kune direttamente in Croazia conviene di pi!
- se volete ordinare prosecco l e diverso si chiama prosek ed vino dolce...
- il pesce e le verdure sono ottimi si comprano al mercato con poco;
- la birra pi buona per me la Karlovaco, l'acqua la Jana;
- il supermercato pi conveniente il KERUM;
      

- andate a Bol davvero stupenda abbiamo incontrato anche Boban;
- l'acqua fredda preparatevi - comprate sul posto al mercatino le scarpette x gli scogli! - portatevi un paio di felpe a noi capitato di avere freddo anche con quelle la sera!
Purtroppo il mio giudizio sulla gente dell'isola completamente negativo a noi italiani ci hanno trattato sempre male, ci ignoravano, ci insultavano e ci prendevano in giro cosa che non succedeva con altre persone straniere... non un mio pensiero sulla nave al ritorno non si parlava che di questo... calcolate che ci hanno raccontato che alla discoteca Carpe Diem di Hvar non fanno entrare italiani... il mio giudizio positivo va sul cibo,il mare e i paesaggi.