Vacanze a Opatija e visita ai laghi di Plitvice

Opatija e Plitvice - diario di una vacanza

Ciao a tutti. Prima volta che capito in questo sito e poichè reduce da 15 gg. di vacanza in Croazia subito ne approfitto per un ricordino on-line. Niente di particolare la mia vacanza nel senso che è stata di tutto relax, niente escursioni, niente passeggiate... e che ci sono andata a fare direte.
Ho fatto snorkeling davanti alla mia spiaggia. Una splendida spiaggetta su una scogliera accanto all'hotel Belvedere di Opatija. Ogni mattina sveglia alle 6 (solo io, gli altri della comitiva tante nanne... ) colazione e alle sette splash! Solo io nel mare, il bagnino che prepara la spiaggetta, qualche gruppetto di pensionati che si ritrovano la mattina puntuali come cambiali per un bagno e quattro chiacchere fino verso le 10 e che tornano verso le 17.
  • Hotel Milenj

    hotel Milenij Opatija

  • spiagge a Opatija: Tomaseva

    spiagge a Opatija

  • locali e terrazze a Opatija

    relax a Opatija

  • Opatija Passeggiata

    Passeggiata lungomare

  • Opatija di sera

    Opatija di sera

rima volta in assoluto che mi cimento con maschera e boccaglio. Un mare bellissimo, neanche freddo. Mi immergo e faccio delle mega nuotate per quasi un chilometro sempre tra gli scogli, avanti e indietro, più volte al giorno.
Beh, non ho parole. Mi passava il tempo che non lo sentivo scorrere. Pesci a non finire, ho cercato i nomi degli avvistati in rete e ve li presento: castagogole e occhiate in banchi, un dentice, cefali dal muso quadro, una bellissima stella marina di circa 40 cm. di diametro, un magnifico polipone con un testone di circa 30cm di lunghezza perfettamente mimetizzato tra la ghiaia del fondale, granchi di varie specie abbastanza grossi e battaglieri, un pesciolino di cui non ho trovato il nome ma che mi è simpatico in quanto milanista come me, tutto rosso tranne la testa nera, con le pinne come volants di un abito, una marea di bavose che tra l'altro sono molto curiose e venivano ad annusarmi le mani, dei gamberetti trasparenti con le zampette gialle e blu, scorfani di scoglio, dei pesciolini che stanno con tre quarti del corpo di colore neutro roccia nascosti nei buchi sugli scogli e che escono solo con la testa nera ma con le "guanciotte" gialle, banchi di pesci che sembrano per morfologia dei tonnetti, ma che non so come si chiamano, grigi con delle strisce orizzontali giallognole sui fianchi, conchiglie con proprietari originali (tipo quelle in cui si sente il mare all'orecchio) e conchiglie con proprietari abusivi... i pagurini... un'aguglia solitaria, e... cavolo, una marea di altri molluschi, piante etc
Unica escursione ai laghetti di Plitvice che sono incantevoli, anzi, di più. Ma con un mini-mega mondo sommerso davanti a casa, 15 giorni sono volati e non sono bastati.
Scusate il papiro, ma l'entusiasmo mi ha preso la mano. Buona Croazia a tutti (io ci ritorno l'anno prossimo, magari con una macchina fotografica waterproof...)
Iridella (agosto 2007)
  • passeggiando sul mare a Opatija

    Passeggiata

  • giardini a Opatija

    parchi fioriti a Opatija

  • Hotel Savoy a Opatija

    Hotel Savoy

  • porto di Volosko

    Volosko

  • spiaggia d Medveja

    Medveja

Commenti

  • ...consiglio la riviera di Opatija sia a chi ama il mare ma anche a chi piace fare passeggiate per i boschi o andare in bicicletta. Inoltre è un vero paradiso per i pescatori! ...
    Daniela e Marco (2008)
    Opatija è una località per tutte le stagioni, ha un ricco calendario di eventi culturali e musicali, è vicina a Trieste e facile da raggiungere, è turisticamente attiva tutto l'anno, soprattutto nei periodi di Capodanno e durante il Carnevale, un evento da non perdere!
    di Branko e Nicoletta (2015)

Paesi visitati

Vedi altri : Vacanze e diari

Trovi interessanti queste informazioni? Condividile con i tuoi amici!

Dove andare? Come scegliere? Qui sappiamo darti le indicazioni giuste

CONTATTACI