Vacanza a Spalato

Diario di una vacanza a Spalato d'estate

Durante la nostra visita a Spalato abbiamo fatto un po' di tutto. Per prima cosa ci siamo concessi un tour gastronomico con i fiocchi - ci sono tantissimi ristoranti di qualità che non servono solo carne e pesce alla griglia! Alcuni nomi? Siamo stati al Re di Mare e allo ZIfadel, in un ristorante chiamato Nostromo e una konoba stupenda - Matejuska dove ci siamo alzati a fatica, tanto avevamo mangiato bene!
A Spalato c'è anche il museo dedicato a Mestrovic, uno dei più grandi scultori della Croazia dove abbiamo ammirato alcune delle sue opere, che, tra l'altro si incontrano anche passeggiando per la città - ad esempio la Statua di Grgur Ninski vicino alla Porta d'Oro o la statua di Marko Marulic scrittore rinascimentale che si trova in Piazza della Frutta.
Sorprendentemente all'interno del Palazzo di Diocleziano si troviamo alcuni ottimi bar dove trascorrere la serata con gli amici per riprendersi dalle fatiche della spiaggia e del mare: ci sono bar d'atmosfera, bar chiassosi dove divertirsi con buona musica, e bar dove contemplare le persone che passano... bar per tutti i gusti!
  • Spalato

    Spalato

  • Jezinac a Spalato

    Jezinac

  • spiaggia Kasuni

    Kasuni

  • Palazzo di Diocleziano a Spalato

    Palazzo di Diocleziano

La parte più divertente della nostra esplorazione è stata curiosare al mercato che si trova vicino alla Porta Argentea, l'entrata al Palazzo Romano, sulla strada principale che porta alla stazione degli autobus. Il Mercato di Spalato è operativo praticamente 24 ore su 24, da quando i negozianti incominciano a sistemare i loro banchi a quando c'è l'apertura effettiva. Ci sono frutta e verdura fresche, attrezzatura da spiaggia, olio d'oliva, vini fatti in casa, conserve, marmellate, miele... il mercato del pesce si trova dall'altra parte della città vecchia e si vende il pescato del giorno: da visitare almeno una volta per concedersi una grigliata con gli amici!
Tra le spiagge che abbiamo frequentato ci siamo concessi di rosolare sulla sabbia di Bacvice, la spiaggia cittadina che si trova a meno di 10 minuti dalla stazione degli autobus e dal porto di arrivo dei traghetti. Bacvice è una mezzaluna di sabbia con un paio di bar e vicina ad alcuni night club che organizzano party in spiaggia a partire dalle 6/8 di sera. Qui si gioca a picigin - il gioco di colpire una piccola palla impedendole di toccare l'acqua con qualsiasi mossa o prte del corpo, saltando e tuffandosi nell'acqua poco profonda. Sulla spiaggia ci sono docce, si possono noleggiare sdraio e ombrelloni e, posizionandosi vicino ai bar si può ascoltare anche musica...
Proprio nel cuore del complesso del Palazzo di Diocleziano abbiamo visitato la Cattedrale di Sveti Duje costruita dove un tempo sorgeva il Mauroleo di Diocleziano: ci siamo arrampicati in cima alla torre dell'orologio e ci siamo rifatti la vista con il panorama dell'intero Palazzo, della città e del mare! Non contenti siamo saliti anche sul Vestibolo - nella parte meridionale di quella che un tempo era la residenza dell'Imperatore. Da vedere anche il Museo Archeologico che si trova a metà strada tra il teatro Nazionale e lo Stadio Poljud dove ci sono alcuni reperti del I millennio a.C., una colezione di mosaici, e ritrovamenti Greci e Paleoristiani.
Un consiglio: anche se mangiare a Spalato non costa come a Dubrovnik, non è certo a buon prezzo anche se la qualità è davvero ottima! Due ristoranti dove si mangia abbondantemente e a prezzi ragionevoli sono il Buffet Fife - alla fine della Riva - e il Tri Volta o Dioclecijan nella parte sud del Palazzo di Diocleziano con vista sulla Riva: sono due ristoranti super frequentati che servono piatti semplice tradizionali dalmati.
Miki e Fra (luglio 2016)
  • Trstenik a Spalato

    Trstenik

  • monumenti di Spalato

    passeggiata

  • Riva

    Riva

  • Spalato campanile

    Spalato dal mare

Commenti su Spalato

  • Secondo noi Spalato è unica: qui il passato e il presente si uniscono creando qualcosa di unico. La città ha un centro storico che altro non è se non il Palazzo costruito dall'Imperatore Diocleziano nel quanto secolo a.C. e passeggiarci è emozionante... No, a Spalato non c'è solo il Palazzo di Diocleziano: ci sono i musei, le chiese, la Riva, traghetti che vanno e che vengono (e dall'anno scorso anche idrvolanti!), ci sono eventi culturali, arte di strada, ci sono bazaar e uno splendido mercato della frutta, ci sono tante spiagge e tante cose da vedere, ma soprattutto Spalato è una città viva e vivace...
    di Branko e Nicoletta (2016)

Paesi visitati

Vedi altri : Vacanze e diari

Trovi interessanti queste informazioni? Condividile con i tuoi amici!

Dove andare? Come scegliere? Qui sappiamo darti le indicazioni giuste

CONTATTACI