Scegliere una crociera

Rotte da scegliere, posti da visitare, pause da calcolare...

Gli amanti del bel mare e delle esperienze uniche non possono fare a meno di scegliere per le proprie vacanze la barca, e nello scegliere una barca per veleggiare sulle onde ci sono importati fattori da prendere in considerazione. Quando si programma una crociera, prima di tutto si deve scegliere l'operatore al quale affidarsi per essere certi di avere voce in capitolo nella scelta delle mete, un equipaggio dotato di esperienza che possa affrontare anche imprevisti e decisioni dell'ultimo minuto e che combini il giusto grado di familiarità e professionalità. L'organizzazione del viaggio è importante: ci sono rotte da scegliere, posti da visitare e pause da calcolare per potersi godere appieno l'esperienza, perchè non avrebbe senso schizzare come biglie impazzite tra le mille isole della Croazia senza prendersi il tempo di fare un bagno in mare, scoprire una spiaggia inaccessibile, visitare qualche angolo suggestivo... L'organizzazione della crociera, le rotte, le scelte dei porti e delle baie devono essere impeccabili, ma anche la presenza di un buon cuoco non è da sottovalutare, perchè dopo ore di mare cosa c'è di meglio di un buon pranzo o di una cena sfiziosa? Ecco allora che un cuoco capace di utilizzare le risorse alla mano e soddisfare i palati più esigenti con piatti di volta in volta semplici o sorprendenti è quanto di meglio si possa auspicare... e non guasta incontrare un esperto dei fornelli che abbia anche un orecchio per i suoi ospiti e sia pronto ad accogliere richieste e suggerimenti... Scegliere una rotta, un piano di navigazione non deve però spingere a sacrificare il lento godere dell'esperienza o il desiderio di fermarsi più a lungo in un luogo imprevisto: ecco allora che la sensibilità del capitano entra in gioco e garantisce che i desideri si avverino e l'esperienza si trasformi in un evento unico, di cui scrivere a casa!
  • goletta in navigazione

    Goletta in navigazione

  • al timone in crociera

    Al timone

  • ragazzi sulla nave

    Prossimi al tuffo

  • Dubrovnik

    Dubrovnik

  • in crociera isola Hvar

    In crociera a Stiniva

Navigare, insomma, pianificare, aggiungere il giusto grado di imprevisto e non doversi preoccupare del come e del perchè, ma lasciarsi coccolare, sicuri che verrà fatta la scelta migliore e più adatta alle esigenze sia proprie che del gruppo. Del nostro viaggio ci sono piaciute le coccole durante il giorno: i pranzetti a base di pesce e le cene sorprendenti con il cielo al tramonto. Ci sono piaciute le baie solitarie e anche i momenti in cui ci si trovava in compagnia di altri naviganti. Ci è piaciuto scendere a terra, visitare un porto diverso ogni giorno e fare i turisti con macchina fotografica e volantini. Ci sono piaciute le chiacchiere serali con l'equipaggio sulle mete del giorno successivo e il confronto a fine giornata su quanto visto e visitato. Abbiamo scelto una crociera semplice, poche isole, poche discese a terra e abbiamo fatto bagni splendidi, preso tanto sole e scattato un mucchio di foto. Abbiamo, in poche parole, fatto tutto quello che ci passava per la mente. E tutto grazie ad un'organizzazione impeccabile fatta di scambi di e-mail e telefonate prima del viaggio e di chiacchierate e risate durante la navigazione! Da ripetere.
Iacopo e la sua allegra compagnia di Genova (luglio 2018) - sono stati in crociera con Goolets.net

Da visitare

Vedi altri : Vacanze e diari

Trovi interessanti queste informazioni? Condividile con i tuoi amici!

Dove andare? Come scegliere? Qui sappiamo darti le indicazioni giuste

CONTATTACI