Vacanze a Lovran

Lovran - diario di una vacanza in Croazia

Siamo stati in vacanza sulla Riviera di Opatija, in particolare abbiamo scelto Lovran per le bellissime Ville Veneziane e perchè ci è sembrata una località comoda per organizzare delle mini-escursioni ed esplorare un po’. Lovran è vicinissimo a Trieste ed è facile da raggiungere – la strada attraversa la riviera mostrando case dall’architettura veramente affascinante con bellissimi parchi, grandi alberghi, case vecchissime e in alcuni tratti la Passeggiata. Sì, la Passeggiata è forse la caratteristica più bella di tutte (a parte il mare!Stupendo!) , collega tutta la riviera ci sono ristoranti e bar con terrazze sul mare, piccoli porti e le spiagge che sono un po’ di tutti i tipi, ma soprattutto terrazze e scogli e alcune baie artificiali dove è stata portata anche la sabbia. Le spiagge di Lovran sono soprattutto terrazzate, c’è però una baia di ciottolini con piccolo parco alberato e parco giochi per bambini, anche se noi preferivamo partire la mattina con la Passeggiata e fermarci in una delle piccole terrazze con scalini per scendere in mare. Il vantaggio della terrazza che è forse sottovalutato è che è comoda per stendere le spugna e gli asciugamani per prendere il sole, ci sono spesso gradini per entrare in acqua quindi vi si accede facilmente e la risalita è poco impegnativa e che, quando sono tra gli scogli, di solito sono piccole adatte a due massimo quattro persone e creano quindi delle spiagge “intime” anche quando sono estese per una buona parte della costa. Senza contare che la sabbia ha la tendenza ad infilarsi ovunque e alla lunga è fastidiosa... Di solito sulle terrazze più grandi e più dritte sono attrezzate anche per i bambini, ci sono vaschette di sabbia, docce per lavare via il sale del mare, piccoli parco giochi in alcuni casi anche piscinette ricavate in mare, abbiamo visto un po’ di tutto. Per chi ama le spiagge naturali ce ne sono diverse – una lunga baia a Medveja, poco lontana da Lovran, una a Moscenicka Draga davvero stupenda anche se molto affollata (noi abbiamo fatto un po’ fatica a parcheggiare, ma ne è valsa la pena! Bellissima giornata).
  • Lungomare a Lovran

    Lungomare di Lovran

  • centro storico di Lovran

    il centro

  • la costa di Lovran

    la costa

  • il mare a Lovran

    il mare

  • la spiaggia a Lovran

    spiaggia Kvarner

La cittavecchia di Lovran ci è piaciuta molto perchè è proprio suggestiva e ci sono ristoranti con tavolini all’aperto e caffè, wine-bar, pasticcerie... un po’ di tutto! Siamo stati anche al mercato di Fiume che è proprio un’attrazione: innanzitutto penso che si compri veramente bene, frutta, verdura, il mercato del pesce è spettacolare e da vedere almeno una volta anche se non si compra niente. Si incontrano un sacco di persone, tanti turisti, ma anche persone del posto e si chiacchiera allegramente, si raccolgono tante informazioni. Abbiamo anche partecipato a un canoa-picnick... in pratica ci si aggrega a un gruppo che scende in canoa lungo la costa fino ad arrivare a una determinata spiaggetta dove ada ttenderci c’era una grigliata di pesce, si passa la giornata al mare, su una bella spiaggia di ciottoli bianchi e si rientra seguendo la stessa rotta stanchi, ma veramente soddisfatti e in tempo per una doccia veloce in appartamento e un cambio prima di affrontare la serata. Dato che remare non è proprio nelle nostre corde, noi siamo stati a Lovran, ma ci avevano invitato ad andare a Opatija dove ci sono tantissimi locali notturni che offrono musica dal vivo fino a notte fonda.
Lovran è proprio una bella cittadina e ci ha dato l’impressione di non essere viva solo d’estate, ma anche durante l’anno: infatti nelle agenzie turistiche (ma anche in internet) si può vedere il programma di intrattenimento di tutto l’anno e ci sono veramente tante cose da fare e da vedere. Innanzitutto Lovran è famosa per le sue ciliegie, infatti fanno una festa proprio in onore delle ciliegie che finisce con il taglio di un grosso dolce a base di ciliegie nella piazza principale (l’abbiamo mancato! Ma ancora se ne parlava!). Poi ci sono le castagne e gli asparagi selvatici, il vino novello... insomma gastronomicamente ce’è di che sbizzarrirsi!
Chiacchierando con amici che abbiamo conosciuto a Lovran e con i quali stiamo programmando le nostre vacanze future abbiamo saputo che il vicino monte Ucka è un fenomeno naturale eccezionale, con sentieri e percorsi in mezzo alla natura, rifugi di montagna e avvenimenti sportivi di grande importanza – di trekking e corsa, ma anche mountain bike. Siamo anche scesi fino a Pola perchè c’era un concerto in Arena che ci interessava e abbiamo potuto apprezzare non solo l’organizzazione dell’evento, ma anche la bellezza dell’arena e poi della città: alla fine siamo andati a mangiare vicino alla marina di Verudela che è un quartiere di Pola vicino al mare ed è stato superomantico oltre che aver soddisfatto oltre le nostre aspettative i nostri stomaci! In agenzia a Lovran abbiamo visto che si organizzano tante escursioni, ma è possibile fare anche da soli scegliendo tra il muoversi sulla costa e lungo la Riviera oppure imbarcarsi e vedere una delle isole vicine... noi siamo stati soprattutto sulla costa, siamo andati da Fiume fino a Moscenicka Draga e abbiamo potuto apprezzare il mare, le belle spiagge, buoni ristorantini e dei tramonti veramente belli. Bello tutto, a parte forse il poco tempo per esplorare!
Sandra e Giulio (giugno 2013)
  • Lungomare a Opatija

    Opatija

  • vista mare sulla Riviera di Opatija

    terraza vista mare Riviera di Opatija

  • MOscenicka Draga

    Moscenicka Draga

  • Brsec vista mare

    Brsec

  • Medveja

    Medveja

Commenti

  • Lovran sulla Riviera di Opatija è ideale per chi voglia spostarsi velocemente da un posto all'altro e scoprire ogni giorno una spiaggia diversa, poi essendo solo a 80 km dall'Istria è possibile, ad esempio, vedere un concerto nell'Arena di Pola, o uno spettacolo teatrale o il Festival del cinema a Motovun...
    Agnese (2015)
    La passeggiata Lungomare che unisce Lovran a Opatija è ideale per una camminata mattutina, una corsa e di sera, con le luci delle varie città e dei locali è un punto di ritrovo e socializzazione immancabile...
    di Branko e Nicoletta (2015)

Paesi visitati

Vedi altri : Vacanze e diari

Trovi interessanti queste informazioni? Condividile con i tuoi amici!

Dove andare? Come scegliere? Qui sappiamo darti le indicazioni giuste

CONTATTACI