Croazia Info
Privlaka - agosto 2014
Privlaka vicino a Zara Nin a pesca

Abbiamo raggiunto Zara con traghetto dal porto in Ancora e una volta arrivati a Zara ci siamo spostati fino alla stazione degli autobus dove, pagando 19 kune a testa, abbiamo preso l'autobus fino a Privlaka, che non tanto distante da Zara. Il viaggio ci piaciuto abbastanza e una volta raggiunta Privlaka abbiamo raggiunto l'appartamento che avevamo affittato via internet e...

Barbara e Luca (agosto 2014)

...abbiamo riposato qualche ora, prima di darci all'esplorazione. Proprio vicino a casa abbiamo trovato un punto noleggio bici, ma anche muoversi a piedi nella zona di Privlaka non affatto difficile perch tutto vicino, certo se uno volesse spostarsi a visitare altre citt, forse potrebeb avere problemi anche se noi abbiamo sempre preso l'autbus (almeno la sera, quando volevamo andare a Zara) e ci siamo trovati bene (i biglietti li vende anche l'autista!). Con le bici comunque ci spostavamo alel spiagge, che poi un'unica distesa di sabbia, con un apasseggiata che ti porta ovunque. Il mare poco profondo, ma noi che amiamo le immersioni ci siamo aggregati ad un gruppetto che ci ha portato a visitare delle grotte sottomarine, il relitto di una nave da guerra e delle scoglire strepitose, piene di vita. Siamo stati anche alle Kornati con una gita giornaliera che offriva giro del Parco, bagno nella baia Tarac, pranzo al sacco e cena a base di pesce sulla nave con grigliata di pesce e con le nostre biciclette in affitto siamo stati sull'isola Vir (molto turistica, ma belle spiagge) e a Nin dove c' una spiaggia che si raggiunge attraversando a pidei un tratti di mare con l'acqua poco sopra le ginocchia... di sabbia ovviamente!

Privlaka sulla Riviera di Nin spiagge a Privlaka
sabbia nella baia di Privlaka giornata al mare

Non contenti, abbiamo prenotato una gita nel Parco Nazionale Paklenica per vedere i canyon e fare un po' di trakking e abbiamo avuto la bella sorpresa di assistere a una gara di arrampicata su una parete rocciosa altissima: c'erano degli atleti che si arrampicavano come ragni, davvero impressionante! La gita comprendeva la visita a una famosa grotta - Manita Pec - e un breve giro del Parco, ma dopo che ci siamo fermati a guardare la gara di arrampicata, rimaneva poco tempo e ben presto abbiamo docuto fare ritorno a Privlaka per il nostro bagno serale! Il bagno serale qualcosa di magico, lo facevamo tutte le sere, religiosamente e non eravamo i soli! Abbiamo mangiato molto bene, soprattutto pesce grigliato, e siccome quasi ogni sera c'era una sagra o una manifestazione di qualche tipo non ci possiamo lamentare di esserci annoiati. Il nostro padrone di casa, molto gentile e premuroso ci ha anche indiacato un paio di locali a Zara dove andare a divertirci, ma non avendo la macchina abbiamo preferito stare in paese con qualche puntata a Zaton dove c' un grosso villaggio turistico che offre animazione serale... anche se a dire il vero non abbiamo mai rinunciato alla passeggiata serale con sguardo alle stelle - che sono vermante fantastiche, c' un cielo spettacolare! - e... al bagno in notturna!

Peka o campana di terracotta Peka
spiagge di Zara Zara

Non abbiamo risentito della mancanza della macchina: presso il porto si pu prendere una taxi boat e farsi portare un po' ovunque (anche sull'isola Pag), ma con le biciclette abbiamo risolto quasi tutte le nostre esigenze di spostamento. Poi se si vuole andare a Zara ci si pu organizzare con l'autobus e ci sono tante gite organizzate ed escursioni sian in barca che in autobus. Noi siamo stati solo 7 giorni e non ci siamo annoiati un minuto, abbiamo trovato belle spiagge, ristoranti molto buoni, gente cordiale: quello che ci voleva per ricaricare le batterie!