Vacanza sull'isola Korcula

Tra Korcula e Vela Luka - la vacanza in un paradiso

Siamo stati sull'isola Korcula in vacanza con l'idea di fermarci solo qualche giorno, ma ce ne siamo innamorati e ci siamo rimasti per be 10 giorni girandola in lungo e in largo prima in auto, poi in barca e in bicicletta. Quello che ci ha colpito è la natura quasi selvaggia, i boschi immensi interrotti da valli coltivate con vigne basse e dall'aspetto sofferto, i paesi, più grandi nellìentroterra dell'isola che sulal costa e la diversità delle spiagge. Innanzitutto arrivare a Korcula è molto semplice e anche veloce con traghetto da Orebic, ma ci sono anche una serie di catamarani (trasportano solo passeggeri e in alcuni casi le loro barche) da vari porti sulla penisola di Peljesac e anche un traghetto al giorno da Spalato a Vela Luka sull'isola Korcula. Una volta sbarcati abbiamo preso possesso della nostra camera d'albergo – bellissima con vista sulla città vecchia di Korcula, che di sera si illumina di tantissime luci – e siamo scesi in città ad esplorare subito. Ci ha colpito la disposizione delle strade a spina di pece, la vicinanza al mare che una volta chiusi nei vicoli e tra i palazzi del centro quasi non si sente, e i molti studenti dìarte a passeggio o seduti a disegnare... in effetti il centro è uno spettacolo di case di pietra, chiese, botteghe dalle vetrine piccole che chiamano a curiosare e ogni tanto uno scorcio di mare limpido, verde-azzurro.
  • città di Korcula

    città di Korcula

  • le torri di Korcula

    torri e bastioni di Korcula

  • Korcula baia di Prizba

    Prizba

  • Vela Luka sull'isola Korcula

    Vela Luka

  • hotel Korkyra a Vela Luka

    hotel Korkyra a Vela Luka

Da Korcula ci si sposta facilmente in auto fino al capo opposto dell'isola – Vela Luka – e si può scegliere se scendere lungo la costa – strada panoramica – o viaggiare all'interno (più veloce) scendendo quando la curiosità si fa irresistibile alle spiagge. Noi abbiamo visitato Puptnaska Luka che è uno spettacolo impressionante: una baia si sassi bianchi, piatti, chiusa da sue ali di scogli anch'essi bianchi, con mare di un verde smeraldo punteggiato di acquamarina dove il fondale è sabbioso e dove regna una pace assoluta: pochi visitatori quando ci siamo stati noi, solo gli ospiti di alcune casetteche si affacciano alla baia.
Abbiamo visitato Vela Luka, dove i ristoranti sono meno costosi che a Korcula città e ci siao imbarcati per Proizd, l'isola con le spiagge di roccia bianca e mare turchese e... il mare è proprio turchese e la spiaggia proprio di roccia bianca! Noi che adoriamo le spiagge rocciose e le scogliere eravamo in paradiso, e ci siamo allontanati dai turisti passeggando e scegliendoci un angolo tutto per noi – pomeriggio di tuffi! Poi abbiamo deciso di provare la spiaggia per famiglie per eccellenza del'isola che è a Lumbarda, è di sabbia, molto grande e diventa super affollata man mano che la giornata avanza... la spiaggia si chiama vela Przina e... quanta sabbia! I bambini ci si divertono un mondo, ma per nuotare bisogna spingersi piuttosto lontano dalla riva perchè il mare è, come in quasi tutte le spiagge di sabbia, poco profondo per metri e metri dalla riva e poi l'acqua è anche più calda che altrove... insomma proprio giusta per i bambini!
Ci siamo innamorati di Pupnatska Luka, della strada assurda per raggiungere questa baia splendida, dei boschi e dei panorami mozzafiato che si godono dall'alto delle scogliere occidentali di Korcula: la spiaggia poi è un colpo d'occhio incredibile con i suoi sassi bianchi e l'acqua turchese e smeraldo e ci è capitato di essere gli unici occupanti della spiaggia per l'intera giornata! … cosa che può succedere spesso spostandosi di baia in baia lungo la costa (a piedi si arriva dappertutto!)... Tirando le somme: Korcula è un'isola da esplorare, ha spiagge diverse praticamente una per ogni tipo (sabbia, ciottoli, scogli...), il polo più turistico è Korcula città, ma il centro storico è intatto, mentre a Vela Luka ci si rilassa e ci si fa coccolare. Lumbarda è sopratutto per famiglie e le isolette dell'arcipelago di Korcula sono lì che aspettano di essere esplorate!
Emma (giugno 2016)
  • Pupnatska Luka

    Pupnatska Luka

  • isola Proizd

    Proizd

  • Lumbarda e le sue spiagge di sabbia

    Lumbarda

  • Blato

    Blato

  • cocktail in riva al mare

    relax in riva al mare

Commenti

  • L'isola Korcula è diversa dalle altre isole della Dalmazia che abbiamo visto fino ad ora perchè è un'isola che vive tutto l'anno e non solo di turismo: ci sono i vigneti, i campi coltivati, i paesi dell'interno con le grandi cantine e poi Vela Luka che non è solo il porto di arrivo e partenza per Spalato, ma anche un centro economico importante con fabbrica e cantiere....
    Daniela (2010)
    Abbiamo soggiornato a Lumbarda e confermiamo che è proprio adatta a famiglie con bambini piccoli perchè ci sono tante spiagge di sabbia, facili da raggiungere. Su queste spiagge ci sono anche ristoranti e bar: si può trascorrere tutta la giornata...
    Consigli Korculadi Carlo, Giulia e Sara (2010)
    Korcula è un'isola da vedere e rivedere, ti conquista con la sua arte, le sue chiese, i suoi palazzi e le sue passeggiate lungomare, è un'isola semplice e complessa allo stesso tempo che attira ogni tipo di turista, dalle famiglie con bambini piccoli e piccolissimi per le belle spiagge di sabbia, ai giovani in cerca di divertimento, agli esploratori e sub, fino agli artisti che si possono incontrare per le vie della città vecchia di Korcula intenti a trasferirne su carta il fascino senza tempo...
    di Branko e Nicoletta (2016)

Paesi visitati

Vedi altri : Vacanze e diari

Trovi interessanti queste informazioni? Condividile con i tuoi amici!

Dove andare? Come scegliere? Qui sappiamo darti le indicazioni giuste

CONTATTACI