Croazia come arrivare

Guida tra mezzi disponibili per raggiungere Croazia e consigli per scegliere bene

Dipende dove andate, per poter dire che che un mezzo per arrivare in Croazia sia più adeguato dell'altro. Se andate su qualche isola forse potreste pensare che il miglior mezzo per andarci sia il traghetto, ma non è così (quasi mai). Altrettanto può avere importanza da dove partite. Avere un volo in partenza da qualche località a voi vicina, non determinerà solo il mezzo, ma molto probabilmente anche la destinazione in Croazia. In questa sezione del sito spieghiamo dettagliatamente come è possibile arrivare in Croazia e come impostare il viaggio per scegliere bene il mezzo di trasporto.
  • Autobus Flixbus
  • Ryanair
  • Vista dal finestrino
  • traghetto in partenza da Zadar

In macchina

In Croazia bisogna andare in macchina - nel 90% dei casi per chi programma un viaggio in Croazia, questa è la risposta giusta.
Ecco solo alcuni esempio dei tempi di percorrenza:
  • Venezia - isola Krk - 280km in 4 ore di macchina
  • Bologna - Rovigno - 415km in 4 ore e 45 minuti
  • Treviso - Umago - 210km in 3 ore
  • Udine - Crikvenica - 180km in 2 ore e 30 minuti
Partendo in mattinata per la Croazia, è molto probabile che il pranzo lo farete già alla destinazione. Da quando è stata fatta la rete autostradale, spostarsi in Croazia è facile. Anche sui percorsi alternativi e sulle isole, le strade sono ottime e qualsiasi posto è facilmente raggiungibile. Aver la macchina in Croazia, vuol dire poter fare anche diverse gite nei dintorni e poter raggiungere dei parchi ed attrazioni ad 1-2 ore di distanza che spesso potrebbe risultare difficile a chi viene in Croazia senza la macchina.
Informazioni dettagliate nella sezione: Strade in Croazia

Con traghetto

Per chi abita vicino ai porti dai quali partono i traghetti per la Croazia, Ancona e Bari prima di tutti, arrivare in Croazia utilizzando il traghetto potrebbe essere una buona soluzione. Per tutti gli altri probabilmente si potrà dire che arriverebbero prima in Croazia, che nel porto di partenza. Portando i traghetti anche le macchine, si mantiene il vantaggio di potersi muovere agevolmente una volta in Croazia.
Spieghiamo tutto sui traghetti nella sezione: Traghetti Croazia

Con aliscafo

Altrettanto per chi abita nei pressi dei porti dai quali partono gli aliscafi per la Croazia come Venezia, Rimini o Cesenatico, può considerare di attraversare l'Adriatico via mare. Non portando gli aliscafi le macchine, bisognerà solo scegliere una destinazione nei pressi del porto di arrivo.
Approfondito nella sezione: Croazia aliscafi

In autobus

Se siete giovani e non avete troppi bagagli in seguito, andare in Croazia in autobus è una buona idea. Ce ne sono dei collegamenti low cost direttamente dall'Italia, ma anche per spostarsi in Croazia in autobus c'è una buona copertura di linee ed innanzitutto alto livello di informatizzazione delle biglietterie che permette di comprare i biglietti via internet.
Per maggiori informazioni: Croazia in autobus
  • spiaggia Saharun

    Dugi Otok

  • cascate di Krka

    Krka parco

  • Crikvenica

    Crikvenica

  • simbolo di Opatija

    Opatija

In aereo

Ormai sapete come si impostano i viaggi in aereo: basta trovare in tempo dei biglietti a buon prezzo e per la Croazia ci sono per fortuna sempre più voli, ma comunque molti meno di quanto uno si potrebbe aspettare. La distribuzione degli aeroporti lungo la costa è abbastanza buona ed una volta bloccato il biglietto ci si può organizzare per raggiungere dei luoghi ed attrazioni interessanti.
Tutto sui voli ed aeroporti nella sezione: Croazia in aereo

In treno

Il treno non è mezzo di trasporto raccomandabile per arrivare in Croazia. Si può consigliare eventualmente a qualche curioso, con bel po' di tempo a disposizione, per spostarsi da Zagabria a Fiume, oppure da Zagabria a Spalato. Di seguito descriviamo la situazione con i treni

Mezzi di trasporto alternativi

  • Blablacar
Blabla Car per chi non la conosce, è la piattaforma dove trovare dei passaggi in macchina. Qualcuno viaggia con la macchina propria verso una destinazione ed offre dei posti che altrimenti "viaggerebbero vuoti" ai prezzi veramente onesti. Anche per andare in Croazia Blabla Car è una soluzione interessante, specialmente nei periodi fuori stagione, meno coperti dalle linee ufficiali, ma più frequenti su Blablacar essendoci più persone che viaggiano tra l'Italia e la Croazia per lavoro
  • Auto noleggio - Rent-a-car
Una soluzione valida è anche il noleggio perchè esistono rent-a-car in tutte le città e nei porti maggiori. Tenendo conto che traghettare una macchina sulla linea Ancona - Spalato costi intorno ai 70-80 euro di sola andata, si potrebbe trovare ben presto la convenienza di noleggiare piuttosto che portare la macchina propria. In più si evitano i disagi all'imbarco e si ottiene la possibilità di arrivare anche in aliscafo (che non trasporta autoveicoli). Il noleggio della macchina è altrettanto un'opzione per chi viene in Croazia in aereo.
  • Noleggio scooter
Spesso ci capitava che i ragazzi che programmavano la vacanza in Croazia ci chiedessero della possibilità di noleggiare degli scooter e poi con questi girare le isole. Degli noleggi di scooter in Croazia ce ne sono, ma non come di solito intesi e come vengono organizzati sulle isole in Grecia per esempio. Ci sono dei punti noleggio, principalmente nei paesi grandi, dove noleggiarli e dove bisogna riportarli alla scadenza del periodo accordato. Non c'è (ancora) possibilità di noleggiare scooter in un posto percorrere l'isola o la costa per lasciarlo in un altro come ci è sembrato di capire esistesse e fosse d'uso in Grecia ed alcuni altri luoghi.
  • Taxi
In tutte le città maggiori esiste il servizio taxi attivo specialmente dai porti, aeroporti e stazioni di treni ed autobus. Ci sono anche dei servizi di taxi privati come "Taxi Cammeo", ma anche Uber. Generalmente parlando i taxi in Croazia è conveniente e a disposizione di tutti. Per non subire le brutte sorprese con le tariffe, diciamo che per una corsa "normale" urbana di qualche decina di chilometri non si dovrebbe spendere più di 150 kune (20 euro).
Quando usare il taxi in Croazia? Per chi arriva con i mezzi pubblici, il taxi è il mezzo migliore per ultima tappa dalla stazione o aeroporto, fino all'albergo o l'appartamento, spesso non facilmente individuabile nei vicoli mediterranei. Per non trovarsi a girare inutilmente con le mani piene di bagagli, almeno la prima volta è opportuno farsi accompagnare da taxi.

Trovi interessanti queste informazioni? Condividile con i tuoi amici!

Dove andare? Come scegliere? Qui sappiamo darti le indicazioni giuste

CONTATTACI