Orebic

Nel regno di windsurf a Orebic

La cittadina di Orebic con i suoi 4122 abitanti si trova proprio sulla punta della penisola di Peljesac, in Dalmazia, di fronte all'isola di Korcula. Un tempo conosciuta per i suoi cantieri, Orebic è oggi una famosa località turistica con bellissime spiagge di ciottoli e persino di sabbia, dove è possibile praticare diversi sport, compreso surf e immersioni.
Orebic è raggiungibile a partire da Dubrovnik in poco meno di tre ore sia via auto che con autobus di linea. Per chi provenga da nord, il modo più semplice per raggiungere Orebic è imbarcarsi sul traghetto per auto e persone in località Ploce, sbarcando a Trpanj e quindi proseguendo verso la punta della penisola.
  • Orebic

    Orebic

  • le ostriche di Peljesac

    le ostriche

  • Orebic la spiaggia

    la spiaggia

  • romantici panorami a Peljesac

    i panorami

  • Orebic il porto

    il porto

Alla scoperta di Orebic

Tra le attrazioni della cittadina ci sono il Museo Marittimo, il Monastero Francescano di Nostra Signora degli Angeli,, il monte di Sveti Ilija.
Il Museo Marittimo ospita una ricca collezione di oggetti che raccontano la storia dell'industria marittima della penisola, dalla navigazione alla costruzione di potenti imbarcazioni per la pesca e il commercio.
Il Monastero Francescano di Nostra Signora degli Angeli edificato nel quindicesimo secolo, si trova su una collina poco fuori città e ospita l'icona di Nostra Signora degli Angeli che si dice protegga i capitani di mare. Costruito in stile gotico rinascimentale il Monastero ospita una ricca collezione di oggetti artistici. La chiesa del monastero venne costruita nel 1486 e nel portale principale si trova un rilievo della Madonna opera di un artista anonimo. Sulla collina alle spalle del Monastero si trova una chiesetta gotica ristrutturata in stile Barocco e dedicata a Nostra Signora del Carmelo e nelle sue vicinanze si trovano alcuni sarcofagi, immensi cipressi una loggia in stile barocco e le rovine del castello del duca di Trstenica.
Il monte Sveti Ilija con i suoi 961 m offre una vista spettacolare sulla città, il mare e la vicina isola di Korcula.
Orebic è l'insediamento più grande della penisola di Peljesac, circondata da una ricca vegetazione, da frutteti e viti. Sulle colline di Gruda e Vizanjica sono visibili i resti di fortificazioni che datano alla preistoria, ma ci sono anche resti di insediamenti Romani.

Sapevate che ...

  • Dal monte Ilija si godono un panorama mozzafiato. Dal belvedere la vista spazia verso il canale di Peljesac e le isole vicine, tra cui la splendida isola di Korcula con i suoi vigneti e le città storiche...

  • Il periodo ideale per visitare Peljesac e dedicarsi alla camminata e all'arrampicata sono autunno e primavera, quando il sole è più gentile e il clima più mite. Ci sono sentieri in ogni direzione che percorrono la costa oppure le colline...

  • Le cantine e le vinerie di Peljesac aprono i battenti ai visitatori offrendo specialità a base di prodotti della penisola, ma soprattutto ottimi vini locali, dolci artigianali e specialità tradizionali...

Uno dei mezzi preferiti per esplorare la penisola di Peljesac è senza dubbio la bicicletta: ci sono infatti innumerevoli percorsi e piste ciclabili tra cui una bella strada che collega Orebic, Kuciste e Viganj. Questa strada asfaltata costeggia in parte il mare e si snoda tra giardini e spiagge: è lunga 7 km, ma è solo una delle molte strade e stradine che consentono di spostarsi sia lungo il mare che verso le colline.
Già stato qui? Ricordi di qualche posticino? Hai qualche dritta o consiglio da dare?

SEGNALA

Orebic: le spiagge

La spiaggia più famosa di Orebic si trova nella baia di Trstenica: è una lunga distesa di di sabbia, ma per chi sia in cerca di solitudine e privacy sono presenti anche baie rocciose e scogliere a picco sul mare, ideali per tuffarsi e per fare snorkeling. Trstenika si trova a 15 minuti dalla città, ed è raggiungibile anche a piedi a partire dal porto di Orebic. Alle spalle della spiaggia si trovano alcuni bar e ristoranti, oltre a centri punti noleggio sdraio e ombrelloni, kayak e canoe, ma anche pedalò.
Altre splendide spiagge si trovano sia a est che a ovest della città e nella vicina Viganj. Si tratta di un tratto di costa dalla bellezza naturale unica, punteggiato di campeggi con accesso diretto al mare.
Durante il periodo estivo a Orebic vengono organizzati numerosi eventi come le Serate Folkloristiche, le Serate dedicate alla pesca e ai frutti della pesca, pittoresche sagre e diversi concerti. La maggior parte dei ristoranti offre un assaggio della cucina locali e a base di piatti di pesce fresco e frutti di mare dai vicini allevamenti e per chi desideri esplorare ci sono numerosi paesini e altrettante spiagge e baie e l'isola Korcula dista solo 15 minuti di traghetto.

Da fare a Orebic

La penisola di Peljesac e i suoi paesini, tra cui Orebic, è famosa per i suoi vini tra cui Dingac e Posip: approfittando delle cantine sparpagliate sul territorio è stato organizzata una "strada del vino" che consente di affrontare un percorso enogastronomico alla scoperta delle specialità locali a base di ingredienti freschi e genuini e ottimi vini.
Nelle vicine cittadine di Viganj e Kuciste è possibile praticare windsurf, mentre una passeggiata sul monte Ilja è senz'altro da affrontare nei mesi meno caldi, in maggio, giugno o settembre.
Montagna
I sentieri di montagna sul Monte Ilija sono indicati da cartelli: sono previste 3 rotte principali che conducono i visitatori attraverso panorami rocciosi, punteggiati da erbe mediterranee e ricchi di fauna locale. Per godere appieno dell'esperienza è necessario pianificare di partire presto la mattina, attrezzarsi con una mappa presso l'ufficio turistico locale, ed essere in buona forma fisica: si tratta di una camminata in salita di oltre 4 ore, in un terreno difficile dove non sono presenti fonti d'acqua, ma la vista che si gode dalla cima della montagna ripaga di ogni fatica!
Diving
I fondali marini intorno a Orebic raggiungono profondità impressionanti, fino a 50 metri e fino a 250 m verso nord, intorno all'isola di Palagruza, mentre intorno all'isoletta di Jabuka si sfiorano i 1300 m...
Vengono organizzati corsi sub per principianti, ed è possibile noleggiare attrezzatura o partecipare ad escursioni guidate verso i siti più importanti.
Surfing
Viganj e Kuciste, due località che si affacciano sulla costa nella parte più stretta del canale di Peljesac, sono famose per i loro venti e negli anni sono diventate due dei luoghi centrali dove praticare windsurf in Croazia attraendo professionisti e non. Qui il vento soffia sul mare costantemente e Viganj è diventata il teatro ideale del Campionato Croato di windsurf: nel periodo estivo ci sono scuole di surf e windsurf e centri per il noleggio dell'attrezzatura.

Dintorni di Orebic

Trovi interessanti queste informazioni? Condividile con i tuoi amici!

Dove andare? Come scegliere? Qui sappiamo darti le indicazioni giuste

CONTATTACI