Isola Murter

Dove si trova

Zona della Croazia: Centro
Regione: Dalmazia
da Trieste (km) : 408

Com'è l'isola Murter
22. isola per grandezza in Croazia
5192 abitanti
2 hotel - 7 campeggi
collegata alla terraferma con ponte

Isola Murter - la porta delle isole Kornati

L’isola di Murter ha una superficie di 18kmq e si trova nella parte nordoccidentale dell’arcipelago di Sibenik, separata dalla terraferma da un canale di mare a Tisno - il Murterski Kanal - si estende parallelamente alla terraferma e ha coste sinuose e frastagliate con molte insenature.
L’isola di Murter fu abitata in epoca preistorica dagli Illiri. Liburni e Romani hanno lasciato tracce evidenti , resti di architetture di edifici romani e mosaici.
L’isola viene nominata per la prima volta come Colentum da Plinio il Vecchio mentre dal 1251 è citata con il nome Srimac: il nome Murter è del 1740 ed è di origini incerte, probabilmente si riferisce alla vasca di pietra situata accanto ai frantoi chiamata mortarium che è stata rinvenuta in Murter.
L’isola è attraversata da numerosi sentieri in origine utilizzati dai pastori e dalle greggi di pecore – alcuni sentieri portano in cima alle colline dell’isola dalle quali si gode la vista del mare circostante. Ci sono anche alcune piste ciclabili ed è possibile praticare pesca subacquea e immersioni in centri autorizzati .
Oggi l'isola ha più di 5100 abitanti, distribuiti nei quattro paesi principali di Murter, Tisno, Betina e Jezera.
Jezera e Murter sono i paesi più antichi dell'isola, i più recenti Tisno e Betina: Jezera è orientato verso la pesca – era il più piccolo dell’isola, ma con la flotta più grande; Murter è paese tradizionalmente legato alla coltivazione degli olivi e dei vigneti; Betina è il paese dei costruttori di barche attività che ha inizio nel 1740 e Tisno è un attivo centro culturale.
L'isola è collinosa, con tre cime che si alzano oltre i 100m (la più alta a nord-ovest, Monte Raduc 127m sul livello del mare) e ha coste articolate, ricche si insenature e baie. Lungo la costa settentrionale si trovano la baia di Betina e la valle Hramina che costituiscono un porto di ancoraggio sicuro, mentre la costa meridionale è più alta, aspra e rocciosa ed è anche poco abitata. A sud di Murter si trovano gli isolotti di Kukuljari, mentre lungo la costa si aprono le insenature di Slanica, Vucigrade, Kosirina, Koromasna e Sveti Nikola. Nel canale di Murter compreso tra Punta Rat e Punta Obinus trovano posto ben due isolotti - le isole Drazemanski - sulla costa occidentale del canale si trova la baia Jezera e asud del ponte ci sono altre piccole isole - Maslinjak, Bisaga, Borovnik e Ljutac - mentre a nord si trovano le isole Mala e Vela Arta, Radelj, Zminjak, Mali Prisnjak, Mali e Veli Vinik e Tegina.

Isola Murter

  • Isola Murter

    isola Murter

  • il mare a Murter

    il mare

  • baie sull'isola Murter

    le baie

  • spiagge rocciose

    la costa

  • i moli i paesi e le Marine di Murter

    i paesi

Come arrivare sull'isola Murter

L'isola di Murter dista 362km da Trieste, si trova tra Zara (66km) e Sibenik (32km) è raggiungibile in auto imboccando l'autostrada a Fiune con direzione Zara, uscita Pirovac; dopo aver lasciato l'autostrada si prosegue si strada statale e, superata Pirovac (15km), arrivati alla cappella di San Nicola bisogna svoltare a sinistra imboccando la deviazione segnalata per Murter. Il primo paese che si incontra e che è cresciuto in parte sulla terraferma è Tisno, per attraversare sull'isola bisogna percorrere un ponte girevole.

I paesi dell'isola Murter

  • Murter
  • Betina
  • Jezera
  • Tisno
Il paese di Murter si trova nella parte nord-occidentale dell'isola, ai piedi del Monte Raduc (125m sopra il livello del mare), e gli edifici si sono allungati ai due lati della strada che da nord raggiunge il mare e la baia Hramina dove si affacciano numerosi negozi e strutture turistiche.
Da Murter la strada prosegue scendendo a sinistra e conduce fino alla baia Slanica che ospita l'omonimo campeggio e una bella spiaggia di sabbia mista a ciottoli, delimitata da scogli e terrazze.
La parte antica del paese di impronta medievale si trova sulla collina - Stari Murter - conosciuta nel tredicesimo secolo come Veliko Selo e sulle carte come Villa Magna: aveva duecento abitanti dediti, tra l'altro, anche alla pirateria.
Le case originali sono in pietra calcarea, oggi per la maggior parte ristrutturate e si raccolgono intorno alla chiesa di San Michele del 1770, il cui campanile a 4 piani ha una cuspide ottagonale tutta in pietra. Passeggiando fino al vicino colle Vrsina si raggiunge la chiesetta bianca di Sveti Rok eretta nel 1760.
Betina
Betina è una delle più belle località dell'isola Murter, costruita sulle pendici orientali di Punta Artic che si trova nella parte settentrionale del canale di Murter. Nel tempo il paese si è allargato verso la baia Zdrace, dove si trovano la Marina Betina e anche la spiaggia cittadina.
A Betina ci sono più di 100 minuscoli cantieri navali dove artigiani abili e capaci costruiscono a mano delle splendide imbarcazioni di legno.
Il paese di Betina si trova a 2km da Murter, sull'unica strada asfaltata che arriva da Tisno (8km). Vi si trova un cantiere navale dove si costruiscono barche da diporto e piccole imbarcazioni chiamate "leuto" e "gaeta". Nel centro storico si trovano case in pietra nuda addossate le une alle altre separate da strette vie - le calli - lastricate in pietra, raccolte attorno alla chiesa di San Francesco, la chiesa parrocchiale costruita nel diciassettesimo secolo con finestre romaniche. Il campanile che si trova sul retro è del 1736, ha quattro piani come quello di Murter con cella campanaria ottagonale e cupola a cipolla. Sul vicino promontorio di Punta Gradina (67 m) che si trova all'imboccatura del canale di Murter si trova la piccola chiesa cimiteriale della madonna di Gradina costruita nel diciassettesimo secolo con campanile a vela barocco.
Jezera è il paese più piccolo dell'isola di Murter ed è sorto intorno alla baia protetta che si trova nella parte nordorientale dell'isola. il centro del paese si trova nella parte settentrionale della baia , mentre la marina ACI Jezera si trova nella parte sud. In tempi recenti Jezera si è sviluppata come uno dei centri di pesca più importanti della Dalmazia Centrale. Oltre alla pesca, gli abitanti di Jezera si occupano anche di turismo e oltre agli appartamenti privati a Jezera si trova anche il villaggio turistico di Lovisca.
Jezera si trova poco distante da Tisno, in direzione sud. Per molto tempo fu l'unico abitato dell'isola insieme a Murter e, un tempo, dove oggi si vedono campi coltivati si trovavano dei piccoli laghi. La parte vecchia del paese si raccoglie intorno alla piccola cappella che si trovava sulla riva, mentre l'attuale chiesa parrocchiale in pietra bianca con campanile a 4 piani venne costruita nel 1722. Alle spalle di Jezera, sul colle Brasica (114m) si trova la chiesa di Nostra Signora con pala d'altare del sedicesimo secolo. Gli abitanti di Jezera si occupano di agricoltura e pesca - in particolare la pesca delle spugne. Il paese si è sviluppato lungo la strada che da Tisno porta a Murter e Betina e guardando verso ovest in aperta campagna si possono vedere le due cappelle di San Rocco, San Costanzio (in posizione panoramica incredibile), e San Nicolò che si raggiunge con strada sterrata che scende verso il mare.
Tisno è il paese più giovane dell'isola Murter e si trova nel punto in cui l'isola tocca quasi la terraferma alla quale è collegata da un ponte mobile costruito nel 1832. Tisno è famosa per i suoi negozi, la vegetazione rigogliosa e la lunghissima banchina.
Fondato nel quindicesimo secolo da famiglie in fuga dalla terraferma per sfuggire ai Turchi Tisno è il primo paese dell'isola di Murter; si trova presso il ponte girevole e la parte antica è quella che si trova oltre il ponte, nella parte occidentale del canale di Murter. Sulla terraferma, in tempi recenti sono cresciute numerose case private, ma anche piccoli alberghi e pensioni a gestione famigliare... Le case e le chiese della parte anica di Tisno sono databili al diciassettesimo e diciottesimo secolo, sono tipiche case di pescatori in cui domina la pietra bianca a vista...
(continua alla pagina Tisno)

Vacanze sull'isola Muter

Vuoi ricevere delle offerte per questa destinazione? Da valutare senza impegno

RICHIEDI

Passeggiata sull'isola

Il tratto di mare che circonda l'isola Murter occupa l'area tra Sibenik e Zara e si estende per oltre 210 kmq, raggiungendo una profondità di 94m. Nell aparte nordorientale di questo specchio di mare si trova l'isola di Murter, mentre a nordovest, sudovest e sud ci sono le isole Kornati e nella parte orientale le isole dell'Arcipelago di Sibenik tra cui Zirje, Kakan e Kaprije:
Al centro della parte sudorientale di questo tratto di mare si trova 5 isole e 1 scoglio che formano le Tetovisnjaci – si riconoscono facilmente per la loro forma particolare e sono un ottimo punto di riferimento quando si navighi nell'imprevedibile mare intorno a Murter. Qui soffiano forti venti che cambiano improvvisamente e il mare è mosso da forti correnti: i naviganti che decidano di attraversare quest'area devono sempre stare allerta.
Parco Naturale del Lago Vrana
Un terzo del lago Vrana, il più grande lago della Croazia, appartiene all'area di Murter e delle Kornati: si trova a nordovest dell'isola Murter e a est di Pakostane ed è un lago lungo quasi 14 km e lago fino a 2,2 km, con profondità massima di 3,9 m. Il lago Vrana ha una superficie di 30 kmq e il livello delle acque del lago è leggermente più alto di quello del vicino mare: è protetto come Riserva Naturale ed Ornitologica. E' possibile navigare sul lago solo utilizzando le imbarcazioni della Riserva, ma ci si può dedicare alla pesca e a veri e propri safari fotografici: ci sono tantissimi uccelli, molti dei quali migratori che si fermano periodicamente nell'area del Parco. Modrave
Lo stretto istmo di terra tra l'Adriatico e il lago Vrana si chiama Modrave e si estende da Prosika a Draga per una lunghezza di 8500 m e una larghezza che varia da 750 m a 3100 m. E' una delle poche aree della Croazia che confini sia con l mare che con un lago e ha due tipi di ambienti naturali diversissimi tra loro. Un tempo l'area di Modrave era coltivata a vite: oggi vi crescono solo gli olivi. Dal 1880 i proprietari di Modrave sono sempre stati gli abitanti di Betina e Murter insieme alle fertili piane di Ivinj, Dazlina e Dubrava.
Isole intorno all'isola di Murter
A differenza delle Kornati che costituiscono un'unità geografica e geomorfologica, le isole che circondano Murter si raggruppano in piccole unità a proprietà condivisa. Gli abitanti di Murter e Betina sono proprietari e comprorietari di 134 delle isole Kornati - tra cui anche le 89 isole che formano il parco Nazionale delle isole Kornati - 55 unità che fanno parte della contea di Zara e 6 unità che appartengono alla contea di Sibenik per un totale di 207 isole, isolette e scogli.

Da vedere sull'isola e dintorni

La presenza del ponte mobile rende l'isola di Murter accessibile e una comoda scelta a chi ami esplorare non solo l'isola, ma anche i suoi dintorni, le altre città della terraferma e della costa, e anche l'entroterra tra Zara e Sibenik.
Giornalmente vengono organizzate escursioni in barca verso il Parco Nazionale delle Kornati (arcipelago) che si trova di fronte all'isola Murter: è anche possibile affittare una barca (spesso con skipper) e scegliere per conto proprio una rotta (in estate è necessario prenotare la barca con un certo anticipo).
- Il parco Nazionale delle cascate Krka, nell'entroterra, dista solo 40km da Murter, è costituito da cascate, laghi, vecchi mulini, ponticelli di legno, e sentieri. L'ingresso si trova a Skradin dove si può lasciare la macchina e imbarcarsi su un battello elettrico che conduce fino all'ingresso al Parco vero e proprio.
- Il Parco Nazionale di Plitvice dista 185km dall'isola Murter; è un complesso formato da 16 laghi uniti da spettacolari cascate e attraversato da ponticelli di legno.
- Il Parco Naturale del lago Vrana - il lago Vrana si trova vicino a Pakostane, 120km circa da Murter ed è il lago naturale più grande della Croazia; ospita una importante Riserva Ornitologica protetta, attraversata da sentieri percorribili a piedi e in bicicletta nel rispetto della natura e degli abitanti del parco.
- Zara, a soli 65km, è la città maggiore della contea omonima con un ricco patrimonio architettonico-monumentale e culturale; da non perdere nella zona del porto l’organo marino e l’omaggio al sole.
- Sibenik si trova a soli 34km, è famosa per il Duomo di San Giacomo, imperdibile, le numerose chiesette e le due fortezze – la parte vecchia è costituita da case addossate le une alle altre che si aprono su piccole piazze pittoresche.
- Spalato, città tutelata dall’UNESCO, dista 123km. La parte antica è costituita dal Palazzo di Diocleziano, il monumento più importante dell’architettura romana sulla costa orientale dell’Adriatico, costruito nel trecento, interamente visitabile e abitato, con piccoli negozi, bar e abitazioni private che occupano la costruzione antica.
- Trogir, piccola città-museo, proclamata patrimonio mondiale dall’Unesco, si trova a 78km direzione sud.
Salire su un kayak e partire in esplorazione della costa e delle spiagge nascoste dell'isola Murter è un'esperienza imperdibile. Solitamente viene offerto un breve corso introduttivo sulle tecniche migliori da utilizzare in mare e sulla sicurezza, poi si parte all'avventura! Si bassa da baie raggiungibili anche a piedi, fino a spiaggette accessibili solo dal mare con fermata in questa o quella baia per un bagno, ma si fanno fermate anche per fotografare la bellezza della natura sull'isola e in mare, per riposarsi e godersi un bel pic nic.
Il Rafting è senza dubbio uno sport adrenalinico e uno dei modi più divertenti per conoscere un fiume. Nell'entroterra del massiccio del Biokovo, vicino alla città di Omis, scorre il fiume Cetina: cavalcando le sue rapide si arriva fino ai Mulini di Radman e si scende attraverso un magnifico canyon per 100 m circa. L'avventurosa discesa dura circa 2 ore: terminata la parte acquatica ci si può concedere una passeggiata nel bosco circostante o una nuotata nel fiume.
E' possibile concedersi anche un bel canoa Safari sul fiume Zrmanja a partire da Kastel Zagarski, navigando in kayak da due posti: in due ore si raggiungono le cascate del fiume Krupa sotto le quali si può anche nuotare. L'avventura è adatta anche ai principianti perchè il ritmo delle remate non è intenso ed è possibile fermarsi e riposare spesso: l'importante è saper nuotare!.
Vodice è una delle destinazioni più popolari dell'Adriatico, soprattutto tra i giovani. E' una città dalla tradizione turistica solida e antica che si trova affacciata sulla costa, in un'ampia baia che ospita uno dei più famosi nightclub dell'Adriatico, l'Hacienda. Ci sono anche diversi monumenti tra cui la chiesa del Carmelo sulla collina Okit, la chiesa della Santa Croce, la torre Coric, la chiesa di Sant'Elia e la chiesa parrocchiale della Santa Croce con la bella torre campanaria. Gli amanti di sport e divertimento possono praticare pallavolo, beach volley in spiaggia, calcetto, basket, fitness in mare, kayak, possono prendere parte ad escursioni e gite organizzate e immersioni di gruppo in siti interessanti dell'area...
(continua alla pagina Vodice)

Isola Murter - consigli e diari di vacanza di chi è già stato

  • Il paese in cui ho alloggiato (Tisno) isola di Murter, è ideale per chi cerca tranquillità, e le mie due bimbe di 4 e 8 anni si sono divertite più a correre tra gli scogli che a fare il bagno...

    verso l'orizzonte a Murter Famiglia Mascagni | Vacanze a Tisno
  • A Murter abbiamo alloggiato a Betina (molto graziosa), da lì consigliamo l'escursione alle Kornati e quella al parco nazionale del Krka. L isola di Murter è sicuramente più affollata e mondana, spiaggia preferita...

    Cigradja Federico ed Emilia | Vacanze a Dugi Otok e Murter
  • Murter è l'isola ideale per chi voglia riposare, darsi all'esplorazione e rilassarsi al sole provando tutti i tipi di spiagge che ci sono in Dalmazia: ciottoli, scogli e sabbia. E' un buon punto di partenza per visitare il Parco Nazionale Kornati e le Cascate Krka, la città di Trogir, Sibenik e anche Zara...

    Murter centro storico consiglio di Branko e Nicoletta

Da fare sull'isola

Nautica
Il mare intorno all'isola Murter e il vicino Arcipelago delle isole Kornati sono attraversati da più di 14 canali, stretti e passaggi: il solo Arcipelago delle isole Kornati è attraversato da ben 3 canali marini: il Canale di Sit, il Canale di Zut e il Canale di Kornat. Il Canale di Srednji separa l'Arcipelago delle isole Kornati dall'isola Pasman e lo stretto di Samogradska Vrata separa l'arcipelago dall'isola di Zirje, mentre il Passaggio di Mala Proversa divide le Kornati dall'isola di Dugi Otok.
I proprietari di imbarcazioni sono particolarmente affezionati all'isola Zut e visitano spesso la sua Marina ACI: ci sono diversi ristoranti sull'isola e moltissime baie che sono state attrezzate per accogliere le imbarcazioni.
Il gruppo delle isole di Zut e Sit e i loro fondali non sono pericolosi per i naviganti: gli unici punti in cui prestare attenzione sono lo scoglio Misi sulla rotta che va dal porto principale di Zut a Murter.
La baia Lavsa si trova nella parte settentrionale dell'isola di Lavsa ed è uno dei porti più sicuri dell'area del Parco Nazionale delle isole Kornati: è quindi una destinazione molto frequentata dai naviganti.
La baia Anica che si trova nella parte nord dell'isola di Levrnaka è un ottimo riparo per le barche quando il mare è sferzato dai venti.
Vela:
Durante un soggiorno sull'isola Murter è possibile iscriversi ad una delle scuole di vela dell'isola e partecipare ai corsi per imparare a navigare, approfittare delle tre marine attrezzate per accogliere ogni tipo di imbarcazione o prenotare un charter e dedicarsi all'esplorazione di un tratto di mare tra i più spettacolari dell'Adriatico Croato. Immersioni - Diving
Per gli amanti delle immersioni, i sub esperti e anche chi si avvicini a questo sport per la prima volta sono presenti diversi centri sub che offrono un'ampia gamma di servizi - da corsi a tutti i livelli al noleggio di attrezzatura all'organizzazione di escursioni e immersioni in siti spettacolari tra l'isola Murter e il Parco Nazionale delle isole Kornati. Tennis:
E' possibile praticare tennis un po' ovunque, in particolare ci sono ottimi campi sia a Murter paese che a Jezera. Corsa e ciclismo:
Correre e andare in bici sono due attività assolutamente da raccomandare durante un soggiorno sull'isola: ci sono infiniti sentieri che portano lungo la costa, ma anche all'interno dell'isola, verso le cime delle colline e punti panoramici da cui si può godere della vista ininterrotta di panorami mozzafiato verso l'Arcipelago delle isole Kornati e il mare tutt'intorno.
Tutti i paesi dell'isola Murter sono collegati da sentieri percorribili sia a piedi che in bicicletta e ci sono diversi punti noleggio bici dove attrezzarsi in tutta comodità. Windsurf:
Sull'isola Murter, nei suoi incantevoli paesi in riva al mare, sono nate nel tempo alcune valide scuole di windsurf che offrono servizi utili agli appassionati che già pratichino questo sport, ma anche ai principianti che vogliano imparare prendendo lezioni individuali o di gruppo e noleggiando l'attrezzatura necessaria.
Ci sono inoltre campi da bocce con illuminazione per partite serali, innumerevoli sentieri per gli appassionati di jogging e la possibilità di noleggiare piccole imbarcazioni e moto d'acqua e spostarsi alla scoperta delle coste di Murter e delle sue baie.
Già stato qui? Ricordi di qualche posticino? Hai qualche dritta o consiglio da dare?

SEGNALA

Spiagge sull'isola Murter

Spiaggia Luke - sabbia e ciottoli.
E' la spiaggia cittadina di Murter ed è una spiaggia di ciottoli e sabbia, con fondale sabbioso. Ci sono diversi punti terrazzati dove stendere l'asciugamano e prendere il sole e nelle vicinanze ci sono anche negozi alimentari, bar e ristoranti. Lungo la spiaggia sono posizionate docce. Spiaggia Slanica - sabbia.
Questa bellissima spiaggia si trova vicino all'Hotel Colentum ed è una spiaggia di sabbia affacciata su una baia dal fondale di sabbia, ma circondata da scogli. Il mare è poco profondo e ideale anche per i nuotatori meno esperti e i bambini, infatti Slanica è una spiaggia molto amata dalle famiglie, ma non solo! Vengono organizzati diversi eventi, gare sportive e feste sulla spiaggia. Spiaggia Podvrske - sabbia, ciottoli e rocce.
Questa spiaggia è in parte di sabbia, in parte rocciosa e in parte di ciottoli ed è una delle spiagge preferite dai locali. E' abbastanza appartata e può essere raggiunta con un sentiero che corre vicino al mare, collegando diverse baie dove trovare una comoda sistemazione per una giornata di completo relax. Spiaggia Bilave - ciottolini e rocce.
Questa spiaggia si trova vicino al centro di Betina ed è formata da ciottolini e roccia. Affacciato alla spiaggia c'è una parco giochi per bambini e nelle vicinanze ci sono alcuni ristoranti.
(continua alla pagina Spiagge Murter)
  • Spiaggia Slanica sull'isola Murter

    Slanica

  • spiaggia a Betina

    Betina

  • Cigrada a Murter

    Cigrada

  • la costa dell'isola Murter

    pini e scogli

  • lungo la costa

    isolette e baie

Eventi da non perdere

Sull'isola Murter vengono organizzate diverse manifestazioni durante tutto l'anno, come è tipico dei paesi della Dalmazia. Tra gli eventi più popolari ci sono:
Kornati Cup
La Kornati Cup è una regata velica che segna l'inizio della stagione turistica. Viene organizzata in aprile e raccoglie partecipanti da ogni parte della Dalmazia: si tratta di un evento tradizionale con un vivace contorno di eventi e un'invidiabile offerta gastronomica.
Festività di Tarac
In occasione della festività di Nostra Signora di Tarac, il primo sabato di agosto viene organizzato un grande pellegrinaggio in barca alle Kornati che accoglie decine e decine di imbarcazioni in una regata solenne e scenografica.
Giornata di "Brganje"
E' un'importante festività religiosa e nazionale con radici tradizionali che viene organizzata il 15 agosto di ogni anno. Ci sono cori, intrattenimento musicale, processioni religiose e tantissimo colore.
Giorno di San Rocco
Il 16 agosto di ogni anno viene organizzato il pellegrinaggio sulla collina di San Rocco. A seguire una bella sagra paesana.
San Michele
Patrono della città di Murter, San Michele viene festeggiato il 29 settembre con una messa solenne nella chiesa parrocchiale di San Michele e una sagra paesana con ricca offerta gastronomica.
Latin Sail
Regata tradizionale alla quale prendono parte le tipiche imbarcazioni di legno organizzata per il pomeriggio con festa paesana serale.
Colazioni Pasquali
Nella mattina di Pasqua viene organizzata una grande "colazione" all'aperto per festeggiare i primi visitatori primaverili dell'isola.
Giornata della Terra
A fine aprile di ogni anno, locali e non si riuniscono per un evento ecologico imperdibile: la pulizia dell'isola Murter! Volontari di Murter e dintorni si impegnano per mantenere le coste, le spiagge, i boschi e i sentieri puliti dalla spazzatura e dai rifiuti portati dal mare. Si tratta di un evento che viene ripetuto più volte durante l'anno, solitamente fuori stagione turistica.
Fiera floreale di Tisno
Evento coloratissimo che si tiene all'inizio di maggio di ogni anno nella città di Tisno.
Serate folkloristiche ed etno fiera
Organizzata alla fine di maggio l'Etno Fiera offre la possibilità di acquistare prodotti artigianali locali ed attrezzi tradizionali.
Giochi sulla "korent"
Alla fine di luglio si può assistere a uno spettacolo di sport e giochi d'acqua nella baia vicino al ponte mobile di Tisno. Due squadre, una di "terra" formata da persone che vivono sulla terraferma e una di "isola" formata da persone che vivono sull'isola Murter, si sfidano in diversi giochi in mare che richiedono ingegno, velocità e forza.
Corsa Internazionale degli Asini
La Corsa Internazionale degli Asini è una gara buffa e pittoresca che viene organizzata a Tisno all'inizio di Agosto.

Le gite da fare

Trovi interessanti queste informazioni? Condividile con i tuoi amici!

Dove andare? Come scegliere? Qui sappiamo darti le indicazioni giuste

CONTATTACI