Jadranovo

Dove si trova

Zona della Croazia: NORD
Regione: Quarnero
da Trieste (km) : 100 CAP: 51260 - Prefisso telefonico: 051

Com'è Jadranovo
1220 abitanti
classe turistica A
no hotel - no campeggi
non è un'isola

Jadranovo piccolo gioiello turistico con moli e baie nascoste

Jadranovo si trova tra Kraljevica, da cui dista 8km e Crikvenica (lontana solo 9km) sulla Riviera di Crikvenica: sulla deviazione che porta al mare è sorto il piccolo paese turistico che occupa due baie dell'Adriatico Croato, divise tra loro da una piccola penisola dove si trova la baia Loviska, conosciuta per i suoi fanghi curativi e per il sito archeologico con ritrovamenti risalenti all'età della pietra. Il paese si trova alla fine del Canale tra l'isola Krk e la terraferma è molto tranquillo, dall'atmosfera famigliare...
In paese ci sono ufficio postale, banca, edicola, piccolo banco del pesce vicino all'ufficio turistico, benzinaio, ristoranti e konobe, e una manciata di piccoli bar. La comoda posizione a metà strada da tutte le principali attrazioni della costa, rende Jadranovo attraente sia per chi cerchi tranquillità e il contatto con la natura e il mare, ma anche a chi voglia perdersi in esplorazione dei numerosi e attraenti siti nell'entroterra, sulle montagne o sulle isole vicine. Non dimentichiamo che Jadranovo è il primo paese chi si incontra scendendo dal ponte che conduce sull'isola di Krk e proseguendo in direzione di Crikvenica, Novi Vinodolski e Senj. Il tratto di mare che separa la terraferma - in particolare la linea costiera di Jadranovo dall'isola di Krk in alcuni punti misura meno di 500m, infatti è costume arrivare a nuoto fino all'isola!

Foto di Jadranovo

  • Tunera di Jadranovo

    Una tunera a Jadranovo

  • Jadranovo di fronte all'isola Krk

    Jadranovo e l'isola Krk

  • spiaggia a paese di Jadranovo

    Spiaggia e paese di Jadranovo

  • lungomare a Jadranovo

    I moli di Jadranovo

  • porto di Jadranovo

    Il porto di Jadranovo

Come arrivare a Jadranovo

Il paese è raggiungibile in auto percorrendo la Litoranera - dista 24km da Fiume e la strada, tutta curve ma panoramica sul mare, passa sopra alla baia di Bakar, prosegue attraversando Bakarac, tocca Kraljevica, all'incrocio per imboccare il ponte di Krk prosegue diritto e arriva a Jadranovo (svoltando a destra e puntando il mare), oppure scegliendo la nuovissima Superstrada direzione Crikvenica, si passa "sopra" la baia di Bakarac, si evita Kraljevica "tagliandone la baia, all'incrocio che porta al ponte di Krk si prosegue diritto e si arriva diritti a Jadranovo. Data la vicinanza a Krk è possibile approfittare dell'opzione aereo con scalo all'aeroporto internazionale di Fiume che is trova in località Omisalj: Jadranovo dista poi 12km da Omisalj. Per chi volesse viaggiare in autobus, dalla Stazione degli autobus di Fiume parte una corsa ogni ora - il tragitto dura 30 minuti circa e il biglietto costa 5,2 euro.

Informazioni sulla città

Jadranovo è una località rilassante, un piccolo paese di pescatori con appartamenti in affitto e case vacanza affacciate sul mare, con bei giardini e terrazze con vista dove godersi i tramonti. E' una località tranquilla caratterizzata dai piccoli pontili per barche e da alcuni ottimi ristoranti, dove rilassarsi e riposare, ma la vicinanza a Crikvenica rende disponibili i locali della Riviera per chi voglia divertimento e animazione la sera senza dover rinunciare alla tranquillità.

Vacanze a Jadranovo

Vuoi ricevere delle offerte per questa destinazione? Da valutare senza impegno

RICHIEDI

A proposito di Jadranovo

Le prime tracce di vita a Jadranovo risalgono all'Età della Pietra, quando i suoi abitanti vivevano di caccia in grotte e caverne - il più antico insediamento si trova nel punto più alto della penisola di Havisce - Fort Celo - dal quale si può sorvegliare il mare, controllando le principali rotte marine, mentre nella baia Loviska rimangono tracce di una comunità che viveva di allevamento e agricoltura...

Da vedere nei dintorni di Jadranovo

Jadranovo è un ottimo punto di partenza per escursioni lungo la costa, nell'entroterra alla scoperta della Vallis Vinearia o Valle di Vinodol con i resti delle Cittadelle fortificate dei Frankopan, sulle montagne che dominano alle spalle della breve zona collinare, ma anche verso le vicine isole del Quarnero, tra cui prima di tutto l'isola dl Krk.
La Riviera di Crikvenica occupa il tratto di costa che va da Kraljevica a Crikvenica, è formata dai paesi di Jadranovo, Selce Dramalj e Crikvenica che è il cuore amministrativo della Riviera e il maggior centro turistico, dove si raccolgono tutti i servizi. Da non perdere gli eventi che vengono organizzati durante la stagione estiva e che includono sagre con offerta di piatti tradizionali e specialità locali - ad esempio la presentazione del vino Zlahtina e le giornate del pesce azzurro a maggio, i giorni dedicati ai calamari, in settembre... - manifestazioni sportive come regate e maratone di nuoto - la più caratteristica è la Maratona di nuoto da Crikvenica a Silo, sull'isola di Krk, che si organizza ad agosto - e serate etniche con costumi d'epoca e ricostruzioni storiche...
(Ti interessa? Continua alla pagina Crikvenica)
Le Cittadelle fortificate dei Frankopan o castelli dei Frankopan si trovano nella Valle di Vinodol, quel tratto di entroterra costiero che va da Bakarac a Novi Vinodolski, lungo circa 25 km e diviso dal mare dalle colline. La Valle di Vinodol è quasi sconosciuta ai turisti, ma nel dodicesimo secolo era feudo di un ramo della Famiglia Frankopan di Veglia che qui costruì le proprie cittadelle fortificandole a difesa dalle incursioni dei Turchi - Drivenik, Grizane, Bribir, Belgrad e Ledenice. Di queste cittadelle la meglio conservata è a Drivenik dove rimangono le mura della fortezza - al suo interno durante la stagione estiva si tengono spettacoli all'aperto, ricostruzioni storiche e manifestazioni etnografiche.
(Leggi di più alla pagina Castelli Frankopan)
Il lago Tribalj dista 12km da Jadranovo e si trova all'incrocio delle strade tra Drivenik e Grizane: è il paradiso per gli amanti della pesca (ci sono 24 postazioni di pesca e si tengono numerose gare di pesca sportiva da aprile fino ad ottobre), ma anche di deltaplano e parapendio.
Il Parco Risnjak dista 37 km da Jadranovo, ha un’area di circa 6300 ettari e include le montagne Risnjak e Snjeznjak che sono il punto di unione di Alpi e Monti Dinari. Il parco è il luogo di origine del fiume Kupa le cui sorgenti sono visitabili, è protetto e attraversato da numerosi sentieri. All'interno del Parco si trova il Rifugio Doctor Josip Schlosser Klekovski, sotto la cima del Monte Risnjak, in località Smrekovac, dove è possibile trascorrere la notte.
Il Parco del Velebit dista 93 km da Jadranovo, occupa una superficie di oltre 2200 kmq e ha la sua cima più alta nel Monte Vaganski Vrh alto 1757 m sul livello del mare, nella parte meridionale del Parco. All'interno del parco si trovano numerosi sentieri didattici, un orto botanico, iscrizioni rupestri del quarto secolo a.C., alcune abitazioni temporanee che venivano occupate dai pastori, edifici sacri, grotte, belvedere e rifugi montani dove è possibile sostare per qualche ora oppure per la notte, punti per l'osservazione della fauna locale.

Jadranovo - consigli e diari di vacanza di chi è già stato

  • A Jadranovo c’è una grande spiaggia cittadina molto frequentata con ghiaia e ciottolini: qui vanno soprattutto famiglie con bambini anche piccoli, in parte è anche attrezzata e ci sono sdraio e ombrelloni...

    vista mare da casa Zora Luciano | Diario vacanza a Jadranovo
  • Jadranovo è una località ideale per chi abbia la barca, infatti quasi ogni casa ha il suo piccolo molo che viene usato sia per prendere il sole che per ormeggiare la barca...

    porto di Jadranovo consiglio di Branko e Nicoletta
  • Proseguendo da Jadranovo verso Novi Vidolski si incontra una valle che è ideale per gli amanti della bicicletta: ci sono infatti diversi percorsi con vista sulle rovine del passato feudale della Valle di Vinodol, torri e castelli in parte restaurati che vengono utilizzati in estate come scenario di rapprensentazioni teatrali e concerti...

    chiesa di Santo Stefano di Drivenik consiglio di Branko e Nicoletta

Da fare a Jadranovo

Vacanze attive - camminata, piste ciclabili, sport d'acqua e di montagna
Da e per Jadranovo si diramano numerosi sentieri, strade bianche e piste adatte agli amanti della camminata, del trekking e della bicicletta, ma adatte anche a chi apprezzi una passeggiata poco impegnativa a contatto con la natura. Presso l'ufficio turistico sono disponibili cartine con indicazioni degli itinerari percorribili in bicicletta: il nostro preferito è quello che partendo da Grobnik arriva a Novi Vindolski per una lunghezza totale di 55km. E' piuttosto impegnativo, ma Jadranovo si situa all'incirca a metà, quindi si può dividere il tragitto esattamente in due giornate, scegliendo ad esempio di puntare verso Grobnik il primo giorno e verso Novi Vinodolski il giorno successivo... L'itinerario tocca i 10 castelli dei Frankopan (Grobnik, Bakar, Hrlejin, Castelnuovo e Castelvecchio a Kraljevica, Drivenik, Bribir, Grizane e Ledenice) e attraversa le prime colline ai piedi dei massicci montuosi della costa...

Tra gli altri sport che è possibile praticare ci sono tennis, vela, surf e windsurf, ma è anche arrampicata nei Parchi del Monte Velebit e del Risnjak e pesca sportiva sul Lago Tribalj.
Già stato qui? Ricordi di qualche posticino? Hai qualche dritta o consiglio da dare?

SEGNALA

Spiagge di Jadranovo

Le spiagge di Jadranovo vanno dalla baia Grabova (verso Kraljevica) alla baia Havisce - tra le due si trova Loviska. Si tratta di spiagge di ciottoli e scogli in particolare:
- baia Havisce - vi si trovano i pontili privati dei residenti di Jadranovo, dove si ormeggiano le imbarcazioni con edifici bassi per custodire l'attrezzatura da pesca e da spiaggia. Ci sono terrazze cementate - la banchina - e muretti a secco sopra strette lingue di ciottolini - percorrendo la striscia di ciottoli si arriva fino a una delle tipiche piccole baie di ghiaia che si trovano un po' ovunque in questa parte della costa... basta allontanarsi un po' cedendo agli istinti esploratori per avere delle belle sorprese. Nella parte di spiaggia "addomesticata" ci sono un piccolo bar, doccia e cestini per i rifiuti.
- baia Lovisce - oltre ad essere un sito archeologico (resti romani, ma anche dell'età della pietra), la baia è famosa per i fanghi curativi (come Klimno sull'isola Krk, Pag sull'isola di Pag o Nin vicino a Zara): capiterà di vedere bambini, ma soprattutto adulti impiastricciati di fanghi salmastri che, si dice, siano un toccasana per la pelle! Ha una bella forma a goccia ed è ricca di verde, ideale per una bella camminata, ci sono inoltre piccoli moli per imbarcazioni private, un faro, scogli e brevi tratti di ghiaia.
- località Neriz - piccola baia in direzione di Kraljevica, fuori dal paese. E' una zona residenziale e non ha una vera e propria spiaggia, ma piccoli moli privati ad uso degli ospiti dei vari appartamenti. Le spiaggette artificiali e la passeggiata ottenuta con la costruzione dei moli sono percorribili solo a piedi.
Abbandonando la tranquillità delle spiagge di Jadranovo, si possono raggiungere le più frequentate spiagge di Crikvenica (9km) o dell'isola di Krk - Baska, una delle più belle spiagge del Quarnero dista solo 54km - oppure le vicine spiagge di Dramalj in particolare la bella spiaggia di Kaciak, di ciottolini, in parte attrezzata con lettini e ombrelloni grazie alla vicinanza all'omonimo campeggio.
  • Spiaggia cittadina

    spiaggia cittadina

  • baia Lovisce

    baia Lovisce

  • spiaggia cittadina di ciottolini

    spiagge di ciottolini e ghiaia

  • Jadranovo terrazze e sabbia

    terrazze e sabbia

  • baia Havisce a Jadranovo

    baia Havisce

Eventi da non perdere

Durante la stagione estiva la città si anima per i suoi visitatori e oltre al bellissimo centro storico, alle mura, alle piazze con caffè e ristoranti e alle chiese da fotografare e vistare vengono organizzate numerose manifestazioni. Da oltre cinque anni si organizza il Jadranovocendo Music Festival che oltre a concerti all'aperto e nelle navate delle chiese presenta anche mostre e laboratori pittorici e fotografici di artisti di Jadranovo e dell'isola, ma anche internazionali. Sempre più apprezzati sono anche i giorni dedicati alla gastronomia: il Festival del pesce stufato - competizione amatoriale tra cuochi di questa specialità tradizionale, così come il Goulash Festival, piatto a base di cacciagione proveniente esclusivamente dal territorio di Jadranovo, ma anche le Giornate dedicate all'agnello e all'olio d'oliva, due prodotti tipici dell'isola Jadranovo. Tra i frutti i più usati nella pasticceria tradizionale sono i fichi e le ciliegie: durante le giornate dedicate a questi prodotti vengono offerti dolci e piatti a base di fichi o ciliegie non solo negli stand allestiti sulle strade e le piazze di Jadranovo, ma anche nei ristoranti...
In estate a Jadranovo si celebra il carnevale estivo con sfilata di gruppi amatoriali di Jadranovo, ma anche dall'estero: è un evento molto amato e seguito dai media che ne hanno fatto una delle principali attrazioni della città... C'è poi una giornata dedicata al Lago Vrana,al centro dell'isola, durante la quale è possibile visitare il lago, cosa altrimenti vietata...

Le gite da fare

Trovi interessanti queste informazioni? Condividile con i tuoi amici!

Dove andare? Come scegliere? Qui sappiamo darti le indicazioni giuste

CONTATTACI