Zagabria - Zagreb

Croazia Info

Indietro | Croazia info

Zagabria
Piazza Jelacic
Zagabria - passeggiando
passeggiata

Capitale politica, economica e culturale della Croazia dove vive 1/4 della popolazione totale del paese, è caratterizzata dalla presenza di edifici dall'architettura classica mitteleuropea. Situata tra le pendici meridionali della Medvenica e il fiume Sava, la città è divisa in due parti: la Città Alta (Gornji Grad - la parte più antica di Zagabria), e la Città Bassa (Donji Grad - ospita musei d'arte ed architettura del XIX e XX secolo) collegate da una funicolare. Molte delle vie della Città Alta e Bassa sono chiuse alle auto e, passeggiando o visitando i musei non si può mancare di fermarsi in uno dei caffè o ristoranti all'aperto.

Zagabria - Chiesa di S.Marco
S.Marco
Zagabria - piazza Jelacic
Zagabria
Zagabria - Teatro Nazionale
Teatro Nazionale
porec
Teatro Nazionale - entrata
Zagabria - Padiglione Artistico
Padiglione
Zagabria - Facoltà di legge
Università
Zagabria - statua di J.Jelacic Zagabria - Museo Mimara

Nella città bassa il posto più animato è Piazza Preradovica dove si tiene il mercato dei fiori e, con il bel tempo si esibiscono artisti di strada e gruppi musicali. Nel tessuto urbano si inseriscono diversi parchi naturali. Con la bella stagione cominciano le manifestazioni culturali di maggior rilievo: il Festival Estivo (con musica soprattutto all'aperto), il Festival Internazionale del Folklore (dura 6 giorni), la Fiera Internazionale d'Autunno (scienza, tecnonolgia, artigianato...), la Biennale di Musica Contemporanea alternata annualmente con il Festival dei Film d'Animazione.

Zagabria - città Alta
statua del Ban Jelacic e museo Mimara
città Alta

Da vedere:
Cattedrale dell'Assunzione - con due guglie gemelle - eretta sui resti di una Cattedrale romanica distrutta dai Tartari (XV sec.) viene munita di mura con torri;
Mercato ortofrutticolo;
Museo Municipale allestito nel Convento di S.Chiara costruito lungo il muro orientale della città;
Museo di Scienze naturali che raccoglie reperti di flora e fauna della Croazia;
Chiesa di San Marco - le tegole del tetto (1880) riproducono a destra lo stemma medievale di Croazia, e Slavonia, mentre sul lato sinistro lo stemma di Zagabria;
Museo Mimara costruito nel 1883 in stile neorinascimentale, ospita una vasta collezione d'arte;
Padiglione Artistico e Museo Etnografico;
Teatro Nazionale (1895) - progettato nel 1894 da Herman Helmer e Ferdinand Fellner;
Cimitero Mirogoj - progettato nel 1876 da Herman Bollè
Medvedgrad - fortezza medievale sulle pendici della Medvednica costruita tra 1249 e 1254 contro i Tartari;
Parco Maksimir e Lago Jarun;

Zagabria - Piazza Jelacic Zagabria - Chiesa dell'Assunzione Zagabria - passeggiata Zagabria - Centro Artistico
Passeggiando per Zagabria - monumenti, scorci pittoreschi, storia e natura. Si può scegliere di visitare la città in giornata, oppure di prolungare il soggiorno, tenendo conto che, durante le manifestazioni più importanti, è necessario prenotare l'alloggio con un certo anticipo.
Zagabria - Parco Naturale Maksimir Zagabria - Stazione Zagabria - Museo Etnografico Zagabria
La città ha un proprio aeroporto - 17 km a sud est in località Pleso - con servizio di bus-navetta, una grande stazione degli autobus e una stazione dei treni con linee per Pola, Fiume, Spalato e Zara.