Croazia dove andare

Paesi e destinazioni turistiche in Croazia - guide

Destinazioni e paesi in Croazia Istria Quarnero Dalmazia e isole: pagina-elenco delle località della Croazia che abbiamo visitato nel corso degli anni, ma che continuiamo a visitare scoprendo ogni volta angoli affascinanti e particolari sfuggiti al primo “approccio”. Paesi ideali per vacanze rilassate, altri per vacanze attive, per cicloturismo o turismo gastronomico; aree inesplorate e spiagge nascoste... Di seguito cercheremo di tracciare una simil-mappa del sito indicando le località di cui è possibile trovare schede più approfondite sul nostro sito Croazia Info, pagine dedicate alle bellezze naturali, alle spiagge nascoste e a quanto di meglio le varie località abbiano da offrire.
La Croazia è divisibile in tre aree principali: Istria, Quarnero, Dalmazia, Isole e Croazia Continentale. Di queste aree la Dalmazia è a sua volta divisa in tre: Dalmazia Settentrionale, Dalmazia Centrale e Dalmazia Meridionale.

Istria

  • Porec

    Parenzo

  • Pola arena

    Pola

  • Rovigno veduta

    Rovigno

  • Medulin

    Medulin

  • Umago

    Umago

L’Istria è la più grande penisola dell’Adriatico orientale e affaccia a ovest verso l’Italia, a est verso il Golfo del Quarnero mentre a sud si trovano le moltissime isole della Croazia (più di mille!) e la costa della Dalmazia.
La costa Istriana occidentale è quella più popolata e più sviluppata dal punto di vista turistico, quella che raccoglie il maggior numero di destinazioni interessanti e più frequentate, ma oltre alle note città costiere ha anche un entroterra agricolo ricco di paesaggi e di paesini da scoprire dalla ricca gastronomia: si producono vino e olio d’oliva che sul mare si accompagnano al pesce azzurro. Tra le destinazioni da non perdere in Istria ci sono Umag, Novigrad, Porec, Vrsar, Rovigno, Pola e Medulin, tutti centri turistici importanti, con una lunga tradizione, che offrono appartamenti privati, hotel, camere in affitto e pensioni a gestione famigliare: insomma sistemazioni per tutti i gusti e tutte le tasche. Hanno porti ben serviti e Marine in grado di accogliere tutti i tipi di imbarcazioni, un ricco programma di intrattenimento culturale come, ad esempio, il Pola Film Festival, concerti di musica classica e contemporanea in Arena a Pola, ma anche mostre fotografiche e d'arte e ampia scelta di intrattenimento anche notturno grazie a numerosi locali notturni, discoteche e beach-bar...

Quarnero

  • Vrbnik isola Krk

    Vrbnik

  • città di Krk

    Lussinpiccolo

  • Crikvenica

    Crikvenica - Quarnero

  • Cres capoluogo

    Cres

  • Rab capoluogo

    Rab

Quarnero: comprende la regione che va dalla Riviera di Opatija al canale del Velebit, e conta città come Rijeka-Fiume, la Riviera di Crikvenica, la Riviera di Novi Vinodolski, l'area del Gorski Kotar con i suoi boschi lussureggianti, le cime montuose del Velebit e le isole di Krk, Rab, Cres, Lussino e Pag: tutte località turistiche di grande tradizione, in grado di soddisfare le esigenze di ogni palato, con spiagge bellissime e varie, dalle caratteristiche terrazze sugli scogli alle distese sterminate di ciottoli, ma anche sabbia. L'offerta gastronomica è ricca non solo di piatti tradizionali, ma anche della cucina internazionale, ottimi vini - famosi quelli dell'isola Krk - formaggi tipici - e prodotti che identificano alcune località - come il formaggio di pecora di Pag...
Il clima è ideale, protetto dai venti settentrionali che si concentrano nei mesi invernali e la costa è ricca di insenature e piccole baie, e una lunga strada panoramica – la Litoranea Adriatica - che corre sul lungomare collega tutte le città lungo la costa. Il Quarnero è una regione vivace che accontenta sia chi sia alla ricerca di tranquillità e relax in riva al mare sia gli amanti della vita notturna e del divertimento con casinò, pub e discoteche, bar all’aperto, ma anche spettacoli teatrali, concerti ed eventi...

Dalmazia

  • chiesa di San Donato a Zara

    Zara

  • città di Krk

    Sibenik

  • Dubrovnik stradun

    Dubrovnik

  • lungomare di Makarska

    Makarska

  • Spalato panorama

    Spalato

Dalmazia copre quel tratto di costa che va dalla foce del fiume Zrmanja fino a Primosten comprendendo il tratto di costa che da Zara va fino a Biograd Na Moru comprese 550 isole, isolette e scogli raccolte in arcipelaghi che corrono paralleli alla costa. Viene spesso suddivisa in Dalmazia Settentrionale – dalla foce del fiume Zrmanja alla foce del fiume Krka comprese Zara e Sibenik, Dalmazia Centrale tra la foce del fiume Krka e la foce della Neretva con le città di Trogir e Spalato e le grandi isole centrali e Dalmazia Meridionale dalla foce della Neretva fino a Konavli con Dubrovnik. Lungo la costa della Dalmazia settentrionale si trova porti e baie, insenature e attraenti spiagge, e numerose isolette tra le quali navigare o da visitare prendendo parte a una delle tante gite organizzate giornalmente dalla terraferma. I corsi dei fiumi Zrmanja e dlla Krka attraversano kanyon lunghi e profondi e sono navigabili per diversi chilometri: all’altezza di Skradin a 20km da Sibenik si trova il Parco Nazionale delle cascate Krka uno spettacolo imperdibile, mentre davanti alla costa di Zara si possono raggiungere in barca due delle maggiori attrazioni della Croazia: il Parco Nazionale delle isole Kornati e il Parco Naturale di Telascica sull’isola Dugi Otok. La Dalmazia Centrale include le isole di Hvar e Brac, ma anche Vis e Solta e le città di Trogir con l’isola Ciovo alla quale è collegata fino a Omis. Il clime è tipicamente Mediterraneo con estati calde a asciutte e inverni miti e piovosi. Da Primosten fino a Sibenik l’aspetto della Dalmazia cambia, le isole diventano più grandi e la vegetazione è più fitta. Il centro amministrativo della Dalmazia Centrale è Spalato la cui attrazione principale è il bellissimo Palazzo di Diocleziano mentre a ovest della città di trova Trogir città-museo protetta dall’UNESCO. Da qui la costa si fa meno popolata e le due città più grandi sono Omis e Makarska. La Dalmazia Meridionale comprende la fascia costiera più stretta e meno popolata, vi si trova il confine nazionale con la Bosnia, ma anche la bellissima Penisola di Peljesac, le isole di Korcula, Lastovo e Mljet, le isole Elafiti, Ston e Dubrovnik. l’arboreto di Trsteno...

Isole in Croazia

  • spiaggia Veli Zal a Dugi Otok

    Isola Dugi Otok

  • Baska sull'isola Krk

    Isola Krk

  • Stara Baska sull'isola Krk

    Isola Lussino

  • Pag piazza

    Isola Pag

  • Hvar panorama

    Isola Hvar

La Croazia ha più di 1000 isole posizionate lungo la sua costa da nord a sud, tutte collegate alla terraferma da linee giornaliere di traghetto, ma anche da ponti e ponti mobili come le isole di Krk e Pag (ponte) o l’isola di Murter collegata alla costa da un ponte girevole, o l’isola Ciovo trasformata in promontorio dal ponte che la unisce a Trogir o l’isola Vir. Solo una minima parte di queste isole è abitata stabilmente, alcune vengono abitate solo d’estate, mentre altre sono completamente disabitate... Ci sono isole che sono virtualmente unite tra di loro da ponti – è il caso delle isole Cres e Lussino o di Pasman e dell’isola Ugljan. Le isole della Croazia suddivise in arcipelaghi sono una delle principali attrazioni di questa parte di Adriatico: l’arcipelago di Cres e Lussino che si trova nella baia del Quarnero è formato oltre che dalle due isole maggiori – Cres e Lussino, appunto – da un’infinità di isole minori, le più grandi sono Susak, Unije, Ilovik e Sveti Petar, Vele e Male Srakane: ad eccezione delle due isole Srakane ..
L’isola di Krk è separata dall’isola Cres dall’isolotto di Plavnik e da Rab dalle isole di Prvic, Grgur e Goli Otok, disabitate, mentre Krk è un’isola famosa per la qualità del suo turismo, per i numerosi paesini che si adattano sia a chi sia in cerca di relax che chi ami il divertimento... Ci sono poi le isole che formano l’arcipelago delle Kornati o Incoronate, 152 isole, isolette e scogli, di cui 89 fanno parte del Parco Nazionale delle isole Kornati, da visitare in barca, e le grandi isole dell’arcipelago di Zara: Dugi Otok, Ugljan e Pasman, con le piccole Rava, Lavdara e Krknata a corollario dove trovare bellissime spiagge anche di sabbia, appartamenti in affitto e case vacanza accoglienti e confortevoli e ottimi ristoranti, ma poca vita sociale perché si tratta di isole ancora poco frequentate... Scendendo oltre Zara si incontrano invece le più conosciute Hvar, modaiola e affascinante, Brac, amata dagli sportivi amanti del windsurf, Vis, Solta e Drvenik apprezzate soprattutto per la loro atmosfera autentica e l’ottima gastronomia. Mljet, Lastovo, Korcula vicine a Dubrovnik sono tre perle di natura incontaminata, spiagge splendide e paesini fiabeschi: Mljet ospita un Parco Nazionale, Lastovo è Parco Naturale e Korcula è conosciuta come la casa di Marco Polo... Le isole Elafiti si trovano vicino a Dubrovnik e sono località turistiche ancora poco conosciute, con pochi appartamenti, ma alcuni piccoli alberghi: distano solo 30/40 minuti in barca dalla città di Dubrovnik rispetto alla quale offrono maggior tranquillità... Ma per chi ami la pace assoluta e la solitudine c’è la bellissima e inaccessibile Palagruza con il suo faro dove trascorrere vacanze indimenticabili con il solo conforto del mare e della natura...

Croazia continentale

  • cascate di Plitvice

    Laghi di Plitvice

  • Zagabria monumento a Jelacic

    Zagabria

Fanno parte della Croazia Continentale la capitale della Croazia Zagabria, e diversi bellissimi Parchi Nazionali e Parchi Naturali, tra cui il Parco Nazionale dei laghi di Plitvice, il Parco Nazionale del Velebit settentrionale, il Parco Nazionale del Risnjak, la regione montuosa del Gorski Kotar...

Trovi interessanti queste informazioni? Condividile con i tuoi amici!

Dove andare? Come scegliere? Qui sappiamo darti le indicazioni giuste

CONTATTACI