Klenovica - Riviera di Crikvenica


Croazia Info


Appartamenti | Spiaggia | Crikvenica | Jadranovo | Kraljevica | Indietro | Croazia info


il porto e il centro di Klenovica
Klenovica paese di pescatori


Klenovica è un piccolo paese di pescatori sulla popolata riviera dove si trovano anche Crikvenica, Selce e Novi, e si trova all'inizio di una lunga zona (oltre 100 km) della costa poco abitata ed estesa sotto il monte Velebit (oltre 1000m) ricca di baie e insenature e conosciuta per la pesca (tradizionalmente quella del tonno, ormai cessata). Klenovica si trova tra Novi Vinodolski – da cui dista 9km direzione nord – e Senj – da cui dista 15km, e amministrativamente fa parte della Municipalità di Novi, ha 352 abitanti-residenti su una superficie di 4 kmq circa e ospita 6 ristoranti, 4 bar, tre negozi alimentari, un’edicola, un distributore di benzina e un ufficio postale. Il paese è piccolo, tranquillo e conosciuto per il buon pesce servito nei suoi ristoranti: il porto di Klenovica infatti è un attivo porto di pesca e può accogliere pescherecci più lunghi di 15m. La posizione ai piedi del monte Velebit rende il clima piacevole e fresco anche in estate: tutta la costa ai piedi della montagna è conosciuta per la bora, anche se Klenovica non è particolarmente esposta. Il paese è ideale per famiglie con bambini piccoli: ha infatti una bella spiaggia di ghiaia mista a sabbia, ma anche ciottoli e rocce e il fondale si abbassa gradatamente per qualche metro dalla riva. Pur essendo un paese piccolo, Klenovica è anche uno dei maggiormente visitati: è vicino a numerose attrazioni, facilmente raggiungibile e un confortevole punto di partenza per l’esplorazione della parte nord della Costa Croata – oltre a Senj e Novi Vinodolski è vicina a Fiume (distante 50km), ad Abbazia (65km), ai Laghi di Plitvice (115km), all’isola di Krk (38km fino a Omisalj, primo paese dell’isola) , all’isola di Rab (70km), all’isola di Pag (80km. Klenovica è anche vicicna ai Parchi del monte Velebit (Parco Nazionale del Velebit Settentrionale e Parco Naturale del Velebit) che con i loro sentieri escursionistici, le piste ciclabili, i belvedere panoramici e i rifugi montani attirano ogni anno migliaia di visitatori.

Klenovica pecherecci
Klenovica baia con scogliera


Come si arriva a Klenovica
Da Fiume chi opti per l’auto deve imboccare la strada Statale E65 Litoranea e superare la baia di Bakar, Kraljevica, Jadranovo, Dramalj e Crikvenica, Selce e Novi Vinodolski fino ad arrivare a Klenovica (50km), ma è possibile utilizzare anche l’autobus - il biglietto costa 7 euro (Stazione degli autobus di Fiume (indirizzovTrg Žabica 1 Fiume, in centro, linea Rijeka-Senj), o approfittare della vicinanza dell’aeroporto di Fiume sull’isola di Krk (aeroporto Rijeka, località Omisalj) .

Sport, cultura e tanto mare:
Durante l’anno vengono organizzate manifestazioni sportive e culturali – si tengono serate musicali, sagre locali - la più importante è quella per la celebrazione del Santo Patrono, Santa Margherita, festeggiata il 13 Luglio - gare culinarie, tornei sportivi e regate. Durante queste feste di paese vengono presentate specialità gastronomiche stagionali (es. la sagra del fico, festa del vino…) e i ristoranti del paese, di regola, sono riforniti dal proprio peschereccio di pesce fresco e calamari. Essendo Klenovica un piccolo paese tranquillo, anche l'offerta di intrattenimento è in scala minore, ma in meno di 15 minuti si raggiungono tre località più grandi e più vivaci come Crikvenica o Novi Vinodolski, ma anche Senj - in 2 ore (anche meno!) si possono raggiungere Krk (56km - 1 ora), Abbazia (65km - 1 ora) Zara (188km - 2 ore), Zagabria (180km - 2 ore) .
Fanno parte di Klenovica anche le frazioni di Vitkovici, Kalanji, Miletici, Kula Komadine e Zrnovnica. L'offerta turistica di Klenovica è rappresentata da appartamenti privati in affitto, ma c'è anche un piccolo campeggio che è considerato una perla - Kamp Klenovica: ha una superficie di 12 ettari, è affacciato direttamente sul mare e ha una grande spiaggia di ciottoli e un piccolo molo per imbarcazioni turistiche. Il campeggio ha 250 posti, piazzole per tende, roulotte e camper, distributore di benzina all’ingresso del lato sud e i servizi igienici sono adatti anche per bambini e disabili. Il ristorante del campeggio - Ribarska Koliba (rifugio del pescatore) - è conosciuto per i suoi frutti di mare e o piatti di carne. Il Campeggio dista 8km da Novi Vinodolski. Non ci sono Hotel - chi desideri soggiornare in questo tipo di struttura dovrà obbligatoriamente spostarsi in una delle città vicine.

Appartamenti a Klenovica e Crikvenica


Monumento alla tradizione a Klenovica: Tunera
spiagge di ciottolini a Klenovica


     Spiagge di Klenovica

Le spiagge di Klenovica sono di ghiaia misti a sabbia, ciottoli e rocce, e ombreggiate da pinieta e rigogliosa vegetazione, collegate da una passeggiata con panchine. L'acqua è cristallina e, osservandone il ribollire si possono chiaramente vedere le sorgenti di acqua dolce che nascono direttamente in mare. Il fondale è sabbioso, ricco di granchi e pesci di ogni tipo. Le spiagge non sono attrezzate, e l'entrata in mare è naturale, il fondale si abbassa gradatamente rendendolo adatta anche a nuotatori non esperti e bambini, ma c'è anche un aparte terrazzata con scalette per entrare in acqua. Non è infrequente che in lontananza si possano vedere nuotare i delfini, testimonianza dell'abbondanza di pesce dell'area. Fino a pochi anni fa, di fronte alla baia di Klenovica si trovava l'isolotto di Sant’Antonio che oggi è divenuta una penisola con la costruzione di un terrapieno di grosse pietre a collegare l’isola alla terraferma: questo argine, che ormai fa parte integrante del paesaggio di Klenovica, protegge le spiagge da grosse onde e forti raffiche di bora.


spiagge di sabbia e ghiaia a Klenovica
Sant'Antonio e la spiaggia di Klenovica


     Da vedere e da fare a Klenovica e dintorni

Klenovica è vicina alla Riviera di Novi Vinodolski, quella parte di costa che si trova nella parte centrale del Litorale Settentrionale Croato: proprio al centro della Riviera c’è Novi Vinodolski città, cresciuta attorno al castello che appartenne alla famiglia nobiliare dei Frankopan.

Novi Vinodolski

Novi Vinodolski è il centro amministrativo della Riviera omonima di cui fanno parte Klenovica, Smokvica, Sibunj e Povile: qui si concentrano tutti i maggiori servizi (punto medico, grandi negozi, Capitaneria di porto...) e l'offerta turistica è ricca e organizzata. La parte antica di Novi Vinodolski si trova sul promontorio ai piedi del monte Orljak ed è costituita da case addossate e strette stradine anche ripide di impronta medievale, mentre la parte di paese che si trova più vicina al mare è di recente costruzione ed è nata per motivi turistici (hotels, ville…). La spiaggia cittadina si trova nell'insenatura di Lisani ed è circondata da un parco rigoglioso – in fondo al parco si trovano le rovine di un forte romano – Lopar. Prima di raggiungere Lopar si incontra la Rudolfinska cesta - svoltando a sinistra ci si dirige all'interno, lontano dalla costa, risalendo fino a Passo del Bano (1082m) per poi scendere fino a Ogulin e Josipdol dove la Rudolfinska cesta si collega alla strada Giuseppina. Da vedere a Novic Vinodolski ci sono numerosi monumenti e resti di un passato come il già citato castello Frankopan ( di cui rimane un terzo della struttura originaria) e che ospita il Museo Civico, la Biblioteca Comunale e la sala Pubblica di Lettura, la Galleria Turnac nella torre Turnac. La chiesa dei Santi Filippo e Giacobbe, l'isoletta di San Marino di fronte alla costa (200m), e le fortezze di Ledenice e Lopsica o Lopar, il Monastero Francescano, la casa natale dei fratelli Mazuranic (scrittori e linguisti) Passato Novi la strada gira intorno al colle di San Nicola dove visitare una grotta con stalattiti e successivamente si raggiunge il fenomeno carsico conosciuto con il nome di Duplja Jama – un buco dal diametro di 200m...

Povile:
Povile dista 6km da Klenovica e 2km da Novi Vinodolski direzione sud-est, è conosciuta per la bellezza del suo mare e la rigogliosa pineta. Ha una lunga passeggiata che la collega a Novi Vinodolski in direzione sud-est, un piccolo porto turistico e un campeggio. Nel mare antistante il Promontorio di Santa Maddalena si vedono le sorgenti di acqua dolce per cui la zona è famosa. Le spiagge di Povile sono rocciose e in parte terrazzate, collegate da una passeggiata con scalini che scendono in spiaggia e nel mare. Ci sono spogliatoi, bar e ristorante.
Smokvica:
Smokvica è una località turistica distante 12km da Novi Vinodolski,collegata a Klenovica da una lunga passeggiata costiera. Si trova sul mare, sotto la strada costiera e i Monti Kapela. Smokvica è un insediamento recente, ma è stato abitato fin dal diciassettesimo secolo – si conservano alcuni muri a secco e i resti di antiche case di pietra e a sud di Smokvica si trovano i resti del vecchio porto di Cardak (1.5km da Smokvica, direzione Senj). Il nome è probabilmente dovuto alla presenza di piante di fico (smokva) che insieme alle viti costituivano la coltivazione più importante dell’area. Il lungomare è attrezzatp cpn panchine e scalinate pes scendere alla spiaggia e al mare - la spiaggia è principalmente rocciosa con terrazze, l'ingresso in mare è misto, in parte ci sono scalette, in parte scogli da cui tuffarsi e qualche caletta di ciottoli. In alcuni punti delle spiagge ci sono spogliatoi, docce e servizi sanitari. Ci sono anche bar e ristorante.

Klenovica verso Crikvenica
isola Sveti Antun a Klenovica


Sentieri escursionistici e piste ciclabili:
Lungo la costa, la Valle di Vinodol e la montagna sono stati creati numerosi sentieri e itinerari da percorrere a piedi o in bicicletta. Klenovica è collegata ai paesi vicini dal lungomare da numerosi sentieri adatti per passeggiate più o meno impegnative, che toccano piccoli porti costieri, ma anche paesi di montagna
Gli amanti della bicicletta possono approfittare dei numerosi sentieri che percorrono la Valle di Vinodol e la costa oppure si inoltrano sulle montagne tra poschi di rovere e carpini, toccando uno dei 6 belvedere costruiti in punti strategici con vista sulle isole del Golfo del Quarnero, sulle montagne, sui paesi della Valle di Vinodol.
Gite, escursioni, isole e da visitare:
La posizione centrale di Klenovica e la vicinanza alle principali strade che dalla costa conducono anche verso l'entroterra, scavalcando le montagne, rendono possibili ganizzare diverse escursioni giornaliere ad esempio verso i paesi vicini - Selce, Senj e Crikvenica - oppure le isole di Krk e Rab, e l’arcipelago delle Brioni. La posizione costiera di Klenovica fa sì che si possano scegliere come mezzo di trasporto sia l'auto che la barca.
(continua a leggere alla pagina isola Krk, isola Rab, isole Brioni)
Laghi di Plitvice

Distanti 134km, i Laghi di Plitvice sono un fenomeno di rara bellezza: sono 16 laghi collegati tra loro da cascate che, alimentati dai fiumi Bijela Rijeka (fiume Bianco) e Crna Rijeka (fiume nero) is riversano nel fiume Korana. Dichiarati Patrimonio dell'Umanità nel 1979 sono visitabili grazie a passerelle di legno e battelli elettrici che attraversano i laghi maggiori. Ci sono punto di sosta e tavolini per pic-nick, punti ristorao e punti panoramici dove scattare foto spettacolari. .E' possibile optare per 8 percorsi a seconda che si voglia visiatre solo una parte dei laghi (2 ore circa) o si vogliano vedere tutti (fino a 6 ore). Per chi volesse soggiornare nelle presso i laghi ci sono due alberghi, ma anche appartamenti privati e piccole pensioni a conduzione famigliare nelle vicinanze. Per ragiungere il Parco bisogna dirigersi verso Senj lungo la Litoranea, prendere l'autostrada direzione Zagabria e uscire dopo Otocac prendendo la strada Statale D52.
(continua a leggere alla pagina Parco dei laghi di Plitvice)

Parchi del Velebit: Parco Nazionale e Parco Naturale:

Le bellissime montagne che fanno da contrasto al turchese del mare ospitano due dei Parchi Croati più apprezzati, il Parco Nazionale del Velebit Settentrionale che comprende le cime più alte del Velebit e il Parco Naturale del Velebit che con un'area di oltre 2000mq è la più grande area protetta della Croazia.
Musei, Cittadelle Fortificate, chiese:

Nelle città più grandi lungo la costa è possibile organizzare visite ai musei civici che raccolgono sia reperti storici che opere moderne e collezioni etnografiche di grande interesse. Il territorio è inoltre puntellato di chiese e cappelle e, nella valle di Vinodol is incontrano le Cittadelle Fortificate dei Frankopan - Badanj, Grizane, Bribir
(continua a leggere alla pagina Castelli Frankopan a Vinodol)

Passeggiata lungomare a Klenovica
Parco delle cascate di Plitvice

cosa fare e cosa vedere a Crikvenica



Crikvenica | Jadranovo | Kraljevica