Dobrinj e Cizici

Dove si trova

Zona della Croazia: Nord
Regione: Quarnero
da Trieste (km) : 117 CAP: 51515 - Prefisso telefonico: 051

Com'è Dobrinj
1970 abitanti
classe turistica C
nessun hotel - nessun campeggio
isola - collegata da ponte

Dobrinj il comune delle chiese dell'arte e della spiagge incantevoli

La zona del comune di Dobrinj composta da ventuno abitati occupa la parte nordorientale dell'isola di Krk - il paesaggio varia dai boschi di pino, alle zone pietrose a bassa vegetazione a spiagge di sabbia e pietra. La parte più vecchia della città mantiene l'impronta medievale con le sue stradine lastricate e le tipiche case di pietra ed è dominata dalla chiesa gotica di Santo Stefano con il suo campanile che si eleva sopra il mare. La chiesa di Santo Stefano è il monumento più antico di Dobrinj, ma esiste anche una seconda chiesa dedicata alla SS.Trinità (comunemente chiamata di S.Antonio per la presenza di una statua di Sant'Antonio da Padova) che negli ultimi anni ha ospitato diverse mostre. Nella casa parrocchiale di Dobrinj si trova una collezione museale religioso-culturale, tra cui copia della "lettera del celebre Dragoslav" in glagolitico, il dorsale dell'altare veneziano del quindicesimo secolo, il reliquiario di Santa Ursula e diversi libri in glagolitico.
Il paese ospita inoltre una collezione etnografica con utensili tipici dell'isola utilizzati per l'agricoltura, l'allevamento, la pesca, la casa e una collezione di fossili. In paese è inoltre presente una galleria d'arte molto attiva ubicata in un edificio tipico. Il tre agosto viene celebrata la festa del patrono Santo Stefano con una processione, ma anche numerose manifestazioni folkloristiche. Sul territorio comunale oltre alle rare spiagge di sabbia ci sono numerose baie con spiagge di ciottoli e ghiaia accessibili in auto, a piedi e in barca; ci sono inoltre oltre 60km di sentieri e percorsi ciclabili e numerose possibilità di escursioni verso le altre località dell'isola, ma anche verso i Parchi Nazionali Risnjak, Velebit, Ucka e Laghi di Plitvice, verso la Riviera di Opatija e quella di Crikvenica o le isole vicine (isole Rab, Lussino e Cres).

Foto di Dobrinj

  • Chiesa di Santo Stefano

    chiesa di Santo Stefano

  • passeggiando a Dobrinj

    passeggiata a Dobrinj

  • porticato di santo Stefano

    il colonnato di Santo Stefano

  • Dobrinj piazzetta

    le piazze di Dobrinj

  • le strade di Dobrinj

    le strade di Dobrinj

Come arrivare a Dobrinj

Dobrinj si trova al centro dell'isola Krk, si trova su una collina a 200 m sul livello del mare ed è raggiungibile con strada locale stretta e tortuosa a partire dall'incrocio con la strada che collega il ponte a Krk capoluogo all'altezza di Omisalj.

Informazioni sul comune di Dobrinj

Dell'abitato di Dobrinj fanno parte, tra l'altro, Silo, Klimno e Cizici.
Silo è il paese più grande con una tradizione turistica ben ancorata, è situato nel golfo di Stipanja di fronte a Crikvenica e il territorio presenta numerose calette con spiagge di ciottoli e sabbia. Il paese è meta di sub che possono immergersi sul relitto della nave Peltastis.
Durante la stagione estiva a Silo vengono organizzate numerose feste tradizionali di pescatori e manifestazioni sportive.
Il 16 agosto si celebra la festa del patrono San Rocco.
(continua alla pagina Silo)
Il villaggio di Cizici si trova nella valle di Soline ed è caratterizzato da strette viuzze fiancheggiate da muretti di pietra che recintano giardini e orti.
Nel territorio si coltiva soprattutto l'olivo. Il paese ospita numerosi appartamenti privati e una bella passeggiata costeggiata da pini e salici piangenti, ma è comunque una località molto tranquilla, ideale per chi voglia sfuggire alla confusione.
Klimno, nelle immediate vicinanze di Soline e dei suoi fanghi terapeutici, è un piccolissimo borgo conosciuto soprattutto per la ricca offerta gastronomica, vi domina la chiesa di San Clemente la cui lapide d'altare con scene della vita del santo è monumento tutelato.
Il paese possiede una buona marina, un autocampeggio e numerosi appartamenti privati, ma anche tre cantieri navali.
Le tre località sono vicine alle maggiori attrazioni di questa parte dell'isola: la spiaggia di Meline famosa per i suoi fanghi curativi e le acqua basse ideali per i bambini e la grotta Biserujka (località Rudine), presso la quale vengono organizzate visite guidate.

Vacanze a Dobrinj

Vuoi ricevere delle offerte per questa destinazione? Da valutare senza impegno

RICHIEDI

Passeggiata nel centro storico

Il centro storico di Dobrinj è molto suggestivo a partire dalla chiesa di Santo Stefano con il suo loggiato e la splendida vista verso il mare e il paesino costiero di Cizici. Stradine lastricate di pietra strette e tortuose conducono attraverso casette di pietra con balconi fioriti e pergolati di legno e buganvillee e tra casa e casa si aprono scorci sulla campagna collinare intorno all'abitato.
I muri esterni delle case di Dobrinj erano la cinta difensiva dell'antico castello di Dobrinj: sono in pietra calcarea e tra le case ci sono le due vie principali che si uniscono nella piazza principale, vicino al cimitero.
Accanto al vecchio cimitero sopraelevato si trova la chiesa della SS Trinità del XVI secolo - è una costruzione massiccia con campanile a vela con bifora di fronte alla quale si trova il campanile della chiesa parrocchiale distrutto da un fulmine nel 1720 e ricostruito dopo 5 anni.
Dalla piazza si arriva fino al belvedere dal quale si può ammirare la baia di Meline-Soline nella quale si entra dopo aver attraversato Silo e nel mezzo della quale si trova l'isolotto Skoljic. Proprio su questa grande baia si affacciano i paesi di Solinje - antica salina utilizzata fin dai tempi dei Romani - e Klimno piccolo paese con porticciolo nella baia di Meline riparato sia dalla bora che dallo scirocco.
A nord della baia di Meline si trova il paesino di Rudine dove si trova la famosa grotta Biserujka.
Da Dobrinj la strada che porta a est raggiunge Silo, dove un tempo arrivavano i traghetti provenienti da Crikvenica, sulla terraferma.

Da vedere nei dintorni di Dobrinj

Il territorio del comune di Dobrinj è ricco di edifici storici e siti misteriosi da esplorare: ci sono antiche chiese, foreste e belvedere e bellissime baie in riva al mare...
Costruito nel 2001 a Gabonin, nell'entroterra, è formato da 37 sculture che rappresentano l'intero alfabeto glagolitico e formano un piacevole percorso nella natura alla scoperta del marchio di fabbrica del comune di Dobrinj: l'alfabeto glagolitico.
La chiesa di San Vito Si trova a 1 km da Dobrinj in un piccolo paese senza nome. Costruita nel 1100 la chiesa ha un campanile alto 14 m, un belvedere e una croce recentemente rinnovata che da più di 200 anni saluta i pellegrini...
I gromazzi o muri a secco sono una delle caratteristiche dell'isola Krk. Il più grosso esempio di questo tipo di architettura è chiamato Vela Gromaca e si trova vicino a Kras, sulla cima più alta del comune di Dobrnik, il monte Kusevica (311 m sul livello del mare): i locali chiamano questo luogo Sveti Juraj - San Giorgio - e vi si trovano i resti di una cappella dedicata a San Giorgio datata 1320.
Sul territorio di quello che un tempo fu feudo dei Frankopan, il villaggio di Suzan, vicino alla baia Soline, si trova la chiesa di Ognissanti del 1514 che fino al 1927 era la chiesa parrocchiale del paese, posta vicino al cimitero
Il villaggio abbandonato di Dolova e la sua foresta incantata si trovano a poca distanza dalla strada principale che collega Dobrinj a Kras. La leggenda dice che a Dolova vivesse la più bella ragazza della regione e che il segreto della sua bellezza fosse dovuto alle due fonti Vretenica e Skakavica che si trovano non lontano da Dolova....
Nella baia Soline si trova la Strada, dove in passato i locali cuocevano l'acqua di mare per ricavarne sale da scambiare con farina, zucchero e altri prodotti simili nei territori di Slavonia e Zagorje. La Strada o lungomare collega le due baie di Soline e Meline, dove un tempo si trovava una fabbrica di piastrelle i cui lavoratori trascorrevano spesso le loro pause dal lavoro sulla Strada.

Dobrinj - consigli e diari di vacanza di chi è già stato

  • siamo contenti di dare le seguenti informazioni circa le migliori spiagge che abbiamo trovato e dei divertimenti presenti nell'isoletta che abbiamo girato da capo ai piedi!!!!! - Da prendere in considerazione sono sicuramente le spiagge di Vrbnik. Ce ne sono 2 che...

    città di vrbnik Vale e Fra | Diario vacanza Krk Vrbnik
  • Divertente è stato buttarci nei fanghi a Cizici! A Dobrinj e Vrbnik abbiamo trovato dei ristoranti carini dove mangiare bene e a poco prezzo. Da Krk a Valbiska, abbiamo poi preso un traghetto e...

    Cizici i fanghi Chiara e Angy | Diario vacanza Krk Cizici
  • ...il posto che mi sento di consigliare a chiunque, famiglie, coppie, gruppi di amici è l'isola di Krk, in cui sono stato l'estate scorsa. Il paese di Krk è molto bello e la sera c'è la possibilità di farsi delle passeggiate...

    lungomare di Baska Massimo | Diario vacanza Baska Stara Baska

Da fare a Dobrinj

Per gli amanti dello sport e delle vacanze attive ci sono oltre 60 km di sentieri per bicicletta e camminata che combinano momenti ricreativi a siti di interesse culturale.
I sentieri per bicicletta e camminata sono circolari, che vuol dire che il punto di partenza è anche il punto di arrivo. Ci sono otto stazioni - Silo, Zestilac, Gostinjac, Sveti Vid, Dobrinj, Gornja Hlapa, Zupanje, e rientro a Silo - con la possibilità di controllare quanti chilometri siano stati percorsi grazie alla segnaletica. Un bel giro in bicicletta o una passeggiata non solo aiutano a rilassarsi, ma offrono anche l'opportunità di vedere i villaggi del comune di Dobrinj e diversi siti interessanti.
Sono possibili anche diverse escursioni in barca verso le vicine località dell'isola - in particolare le baie vicine come Cizici, Klimno, la baia Soline e la baia Meline collegate da una bella passeggiata... - e le isolette vicine a Krk - Prvic e la sua riserva ornitologica, l'isolotto Skojic con il suo ristorante abbandonato, Plavnik, Sveti Grgur e Goli Otok con i due carceri ormai dismessi - oppure verso le isole Rab con le sue spiagge di sabbia o Cres con le sue rocce bianche e i paesi arroccati su alte scogliere...
Nell'area municipale di Dobrinj ci sono due ottimi centri sub per farsi accompagnare in esplorazione di magnifiche scogliere sommerse, grotte e persino di una nave mercantile affondata che giace a 31 m di profondità nella baia di Soline...
Già stato qui? Ricordi di qualche posticino? Hai qualche dritta o consiglio da dare?

SEGNALA

Spiagge Dobrinj: Cizici, Silo, Klimno...

Dobrinj paese si trova in alto rispetto alla costa e lontano dal mare, ma fanno parte del suo comune paesi come Silo Klimno e Cizici affacciati sul mare e baie come Meline e Soline, famose per le loro spiagge di sabbia e i fanghi curativi.
Soline è una baia chiusa con acque poco profonde e spiagge sabbiose molto apprezzata da famiglie con bambini anche piccoli che possono sguazzare senza preoccupazioni nelle acque poco profonde. La stagione dei bagni a Soline comincia molto presto in primavera e dura fino ad autunno inoltrato. In una parte della baia si trovano i fanghi curativi per cui questa parte dell'isola Krk è famosa.
La spiaggia di Rudine è sabbiosa e si trova a pochi kilometri da Cizici.
Baia Slivanjaska è una delle più belle spiagge dell'isola di Krk: è di sabbia e ospita le rovine dell'hotel bianco o "Bijeli Hotel" di cui rimangono solo per pietre.
A Silo ci sono spiagge ideali per i bambini ed è stata creata anche un'area adatta agli animali domestici.
Spiaggia Komoriska - si trova all'entrata di Klimno ed è circondata da una foresta di pini.
Spiagge dell'isoletta Skojic - la piccola isola si trova nella baia Soline e ha spiagge rocciose, i fondali del mare intorno all'isola sono di sabbia.
  • spiagge di sabbia a Cizici

    spiagge di sabbia a Cizici

  • baie sabbiose e tanto verde a Cizici

    le baie sabbiose di Cizici

  • i fanghi curativi di Cizici

    i fanghi terapeutici di Cizici

  • il mare poco profondo di Cizici e i suoi fanghi

    passeggiata in mare

  • spiagge per famiglie a Cizici

    spiagge per famiglie

Eventi da non perdere a Dobrinj e sull'isola Krk

A Dobrinj e sull'isola Krk vengono organizzati eventi per tutti i gusti sia tradizionali che improvvisati e nuovi.
L'evento più importante è un festival folkloristico che avviene il giorno di Santo Stefano - Stipanja - e il giorno di San Rocco - Rokova - ma ogni villaggio ha la sua festa e siccome l'esistenza di questi villaggi è legata al mare, gli avvenimenti organizzati a Silo, Cizici, Klimno e Soline sono accompagnati da piatti di pesce e frutti di mare, dolci fatti in casa, così come vino dell'isola e liquori tradizionali.
Ci sono anche concerti di musica classica, serate di cori vocali e i musei e le mostre etnografiche sono aperte per i visitatori, così come le gallerie d'arte di Silo e Dobrinj presentando diverti stili artistici, quadri, sculture e manufatti artigianali.
Le estati culturali di Dobrinj offrono anche intrattenimento per i più giovani e negli ultimi anni Silo organizza anche laboratori e gare sportive per bambini e se non bastasse, i paesi vicini hanno calendari ricchi di iniziative!
A Omisalj distante solo 18 km si organizzano gustosissime serate gastronomiche, a Malinska ci celebrano le giornate del buon formaggio di Krk, a Baska c'è il festival internazionale delle chitarre con chitarristi da tutta la Croazia e anche dall'estero.
A Vrbnik c'è il Zlahtina festival - tre giorni dedicati al famoso vino prodotto sull'isola Krk e in luglio ci sono le giornate dedicate alle Surlice, la famosa pasta artigianale dell'isola, servita con ragù di cacciagione e buon vino.
Sempre il vino è protagonista delle giornate del vino di Krk città e a Punat si organizza una grande sagra dedicata alle olive, il tutto accompagnato da bancarelle colorate, musica e divertimento per tutte le età.

Le gite da fare

Trovi interessanti queste informazioni? Condividile con i tuoi amici!

Dove andare? Come scegliere? Qui sappiamo darti le indicazioni giuste

CONTATTACI