Spiagge in Croazia


Croazia Info


Appartamenti | Istria | Dalmazia | Croazia isole | Croazia info


le spiaggia sull'isola Proizd
Banjole vicino a Pola


Le spiagge in Croazia sono per il 60% rocciose e per il 30% di ciottoli più o meno piccoli con un 10% di bellissime spiagge di sabbia - spiagge che proprio non ti aspetti!. Siccome le spiagge di sabbia sono piuttosto rare, le scarpe di gomma o da scoglio sono d'obbligo per andare in spiaggia. Tutto, però, viene largamente compensato dalla straordinaria trasparenza e limpidezza delle acque e dalla possibilità di fare bagni in posti solitari al riparo delle oltre mille isole che si estendono lungo tutta la costa croata.

Le caratteristiche della costa croata sono la corrente che risale da sud a nord portando dal Mediterraneo l'acqua pulita e la quasi totale mancanza di grandi fiumi che - solitamente - trasportano detriti sabbiosi dando vita alle relative spiagge, ma anche l'inevitabile inquinamento.

Il concetto di spiaggia e di quello che per spiaggia si intende, in Croazia è un po' diverso rispetto a quello che magari potrebbe avere chi da sempre frequenti le spiagge della riviera romagnola o veneta. Le spiagge in Croazia assomigliano decisamente di più a quelle che si possono trovare in Sardegna. Sulle spiagge in Croazia bisogna sapere che:

1 - le spiagge sono libere - l'entrata in spiaggia non si paga o, per meglio dire, l'accesso al mare è libero - ed è dappertutto. Di conseguenza:

2- la spiaggia è ovunque - per spiaggia si può intendere tutta la costa: ovunque uno posizioni lo sdraio, in qualsiasi baia ormeggi il gommone, può fare il bagno, fermarsi a prendere il sole.

vacanza romantica a Beli sull'isola Crres
spiagge corno dorato a Bol sull'isola Brac

Istria e Croazia settentrionale

Pola - Stoja (Pola) - Verudela (Pola) - Fasana - Banjole - Medulin - Premantura - Valbandon - isola Krk - Lovran - Kraj - Crikvenica - Klenovica - Novigrad


spiaggia Pantera sull'isola Dugi Otok arcipelago zaratino
le spiagge di Ciovo

isole Dugi Otok - Ugljan - Molat

Dugi Otok - Sali - Saharun - Lopata - Mezanj - Zman - Veli Rat - Kukljica - Lukoran - Sabusa - Lamjana - Muline - Preko - Molat - Brgulje (Molat)

spiagge sull'isola Hvar
spiagge di sabbia a Nin

Dalmazia settentrionale e Lussino

Lussino - Suncana Uvala (Lussino) - Susak - isola Pag - Murter - Cikat (Lussino) - Bibinje

isola Vir vicino a Zara
isola Vir  in Dalmazia

Dalmazia centrale e meridionale

Rogoznica - Ciovo - Makarska - Korcula - Benici - Lastovo -

Kamenjak vicino a Pola
Parco Naturale di Kamenjak


L'elenco delle spiagge sopra riportato non rappresenta tutte le spiagge della Croazia (figuriamoci!?! - ne mancherebbero qualche migliaia...); non rappresenta neanche una scelta tra le spiagge più belle, ma semplicemente quelle che siamo riusciti a visitare e fotografare negli ultimi anni - tenendo conto che andiamo in vacanza nella seconda metà settembre - in agosto c'è un po' di più gente rispetto a quanta si vede sulle foto. In ogni caso, l'elenco sopra è molto rappresentativo, perché rende bene l'idea di come siano le spiagge in Croazia - basta consultare 4-5 pagine per comprenderlo.

Come sono organizzate le spiagge

In Croazia non ci sono spiagge organizzate per come si intendono di solito - nel senso di file infinite di sdraio ed ombrelloni, animazione, cabine etc. Ciascuno si porta la sdraio, l'ombrellone, gli asciugamani, e li posiziona come e dove vuole. Il lato positivo è che essendo spiagge libere, non si paga l'accesso e si risparmia bel po'. Nelle spiagge principali, vicino ai centri turistici, spesso ci sono dei punti di noleggio di attrezzature per la spiaggia, ma una volta noleggiate le attrezzature bisogna comunque portarsele e posizionarle da soli, così che tanto vale portarsele da casa risparmiando sul noleggio.

Nelle zone di maggior affluenza di bagnanti sono state costruite delle terrazze cementate per facilitare l'accesso al mare - per niente spiacevoli e spesso inserite molto bene nell'ambiente. L'acqua non è subito profonda, ma, generalmente, arriva ad un metro di altezza e poi pian piano il fondale scende. Per i bambini, quasi sempre ci sono parti di spiaggia adeguate con ciottolini e vasche di sabbia dove possono giocare tranquilli - solitamente nelle baie - ci sono parco giochi e spesso chioschi che vendono palacinke e frittelle, mais arrostito e panini, gelati e granite.
Il miglior modo per godere la spiaggia in Croazia è rinunciare in partenza a quelle principali, più vicine ai centri abitati (di solito le più affollate) e dirigersi con la barca o con il gommone qualche baia più avanti, o verso le isole, alla ricerca di un posto "tutto per se'". Chi non avesse barca o gommone proprio, può noleggiarli, o farsi portare da barcaioli che prima di chiunque conoscono i "posti giusti" e che puntualmente torneranno a prendervi all'ora concordata.
Anche chi non volesse andare in barca può comunque raggiungere in macchina posti più isolati, ma anche utilizzare la bicicletta o esplorare a piedi la costa; percorrendo le strade lungo la costa prima o poi incontrerete, fuori dai centri abitati, una fila di macchine parcheggiate "senza una ragione ovvia" lungo la strada - vuol dire che "sotto" c'è una spiaggia "che merita"!
A chi proprio non voglia rinunciare alla spiaggia principale del paese e probabilmente - soprattutto in agosto - dovrà "lottare" un po' per trovare posto in spiaggia, consigliamo un trucco: il primo membro della famiglia/gruppo che si svegli, magari per andare a prendere pane e latte o i giornali, passi anche per la spiaggia a stendere 2-3 asciugamani per prendere posto (gli asciugamani difficilmente "spariranno", per il dubbio che il proprietario stia facendo il bagno e li tenga d'occhio).

sabbia roccia e ciottoli a Medulin
isola Krk spiagge per tutti
Proizd davanti a Vela Luka
le spiagge di Blato a Korcula

Spiagge di sabbia

Per quanto riguarda le spiagge di sabbia, ce ne sono relativamente poche rispetto alle più numerose spiagge di ciottoli o scogli, e le distese di sabbia con 4 file di ombrelloni sono proprio fuori discussione: quando si parla di baia di sabbia - a meno di poche eccezioni - si parla di una lingua sottile di 2/3/4 m che si estende per 500 m al massimo, attrezzabile (di solito ci sono punti noleggio sdraio e ombrelloni), ma molto affollate, soprattutto da famiglie con bambini piccoli...
E dove si trovano queste spiagge?
Prima di dirlo, precisiamo: chi va in Croazia per trascorrere una vacanza su una spiaggia di sabbia, potrebbe, come detto sopra, andare incontro a una delusione, trovare tanta gente, poca spiaggai ecc.ecc. ... Andare in uno degli ultimi posti del Mediterraneo dove si può fare ancora il bagno da soli anche in agosto ed optare di piazzarsi su uno dei pochi "fazzoletti di sabbia" di regola stra-affolati veramente non è il massimo (qualcosa come andare a Roma e non vedere il Papa).

Comunque, per gli "irriducibili", diciamo che le spiagge di sabbia ci sono, a volte anche a sorpresa e si trovano soprattutto in queste località:
- a Lopar sull'isola Rab, a Novalja sull'isola Pag (e in alcune baie sull'isola Pag), nella zona di Zara a a Privlaka, Pakostane, Nin e Zaton e sull'isola Vir, a Lumbarda sull'isola Korcula. Le spiagge di ciottolini fini, quasi sabbia, si trovano a Baska sull'isola Krk, a Crikvenica, lungo tutta la costa tra Omis e Makarska.
Ogni tanto lungo la costa ci sono qualche centinaia di metri di spiagge con ciottolini o di sabbia, di solito portati artificialmente, ma non ci sentiamo di elencarli qui perché basterebbe che una decina di famiglie ci vada per affollarli. Diciamo che chi va in Croazia con bambini può contare sempre che in zona ci sia anche un posto del genere, fatto apposta per i bambini.

isola Hvar Dalmazia
Isola Hvar Zavala

Consigli (sulle spiagge) di chi c'è stato

... le mie due bimbe di 4 e 8 anni si sono divertite più a correre tra gli scogli che a fare il bagno (l'acqua cristallina era fredda quest'anno). Questo lo dico per chi (come me) pensava che i bambini amassero la spiaggia di sabbia e i gettoni delle macchinette ... (continua nei Racconti)

Dalmazia Meridionale Peljesac
le spiaggia sull'isola Proizd

Spiagge per cani in Croazia

La maggior parte delle spiagge cittadine della Croazia sono vietate ai cani e i proprietari possono essere multati se non osservano il divieto, soprattutto se la spiaggia è piena di persone.
I singoli comuni però negli anni si sono adoperati per ritagliare degli spazi adattai anche al miglior amico dell'uomo aprendo spiagge per i cani, riconoscibili per il cartello blu con il simbolo del cane diegnato sopra.
Si trovano spiagge per cani a Baska (isola Krk), Krk capoluogo (vicino all'hotel Coral, vicino al centro immersioni Neptune), a Silo (isola Krk), Njivice (spiaggia Kijac), a Punat (spiaggia Mala Krasa), Cres (campeggio Kovacine, Aci Marina e Gavza), Crikvenica (spiaggia Podvorska), Komiza (isola Vis, spiaggia Vartalac), a Lussino (da Veli Zal a Lanterna ci sono diverse spiagge), a Medulin (vicino all'Hotel Hilde), sull'isola Murter (località Jezera), tra Opatija e Icici (spiaggia Punta Kolova), a Porec (vicino all'hotel Laguna Materada), a Cervar vecchia, a Pola (baia Stinjanska e rocce dei gabbiani), , a Fiume - Rijeka (spiagge Kantrida e Bajdica), a Rovigno (Zlatni rt, Pnta Corrente, Kuvi, campeggio Polari, villaggio Villas Rubin), a Spalato (spiaggia Kasuni)...
Vale comunque e sempre la regola che basta spostari fuori dai centri abitati per trovare spiagge, scogli, baie poco o per niente frequentate dove trascorrere la giornata in compagnia del proprio amico a quattro zampe senza problemi, senza disturbare e godendosi il mare immensamente.
Ricordatevi sempre di non lasciare tracce del vostro passaggio - paletta e sacchettino per le deiezioni alla mano e un bel sacchetto per riportare a casa i rifiuti della giornata... e magari anche quelli portati dal mare, così, per dare una mano a preservare le bellissime spiagge della costa Croata!

spiaggia dell'Hotel Maestral a Novigrad
Pasman arcipelago zaratino
baia spiaggia e centro storico di Moscenicka Draga Riviera di Opatija
spiaggia della baia di Suha Punta sull'isola Rab


Istria | Dalmazia | Isole | appartamenti